mercoledì 1 aprile 2009

Coppa Liguria. Finale: Imperia-Concordia: 0-1


E' arrivato il gran giorno della finale di Coppa Liguria.
I nerazzurri di Sauro Marinelli, imbattuti da inizio stagione, hanno affrontato, sul terreno sintetico del "Carlo Mazzucco" di Noli, i biancoverdi del Concordia calcio, ghiotta occasione per una fantastica accoppiata Campionato/Coppa, riuscita una sola volta alla società nerazzurra, nella stagione 2005/2006.
L'Imperia giunge all'appuntamento con l'organico quasi al completo: assenti solo Gianni Brancatisano (squalificato dopo l'espulsione rimediata in semifinale con la Casellese), e Simone Sinagra per in infortunio.
Sauro Marinelli schiera questa formazione: Amoretti in porta; in difesa Di Pietro, Di Salvo, De Lorenzis e Rebuttato; a centrocampo D'Anca, Ansaldi, Bocchi e Marcucci; in attacco la coppia formata da Faustini e Pennone.
Si gioca su un terreno zuppo d'acqua, per la pioggia che sta cadendo da questa mattina, e dinanzi a circa 300 spettatori, quasi tutti provenienti da Imperia (foto Mauro Giusto da XIX).
Partita assai equilibrata e bloccata con le due squadre ben attente a non scoprirsi.
La partita la fanno i nerazzurri, senza però mai rendersi particolarmente pericolosi e la prima mezz'ora è passata via liscia senza grosse emozioni.
Da segnalare, al 7°, un tiro di Di Salvo che impegna il portiere De Turris ed uno di Ansaldi, al 22°, di poco sopra la traversa.
Al 40° la prima grande occasione è nerazzurra, con un colpo di testa di Pennone, su assist di Marcucci e miracoloso intervento del portiere genovese, che salva la propria rete.
Sul finale di tempo i genovesi impegnano Amoretti, con un tiro dal limite dell'area di rigore.
Il primo tempo è terminato 0-0.
Ad inizio ripresa Marinelli opera due cambi: Guidetti al posto di D'Anca e Casella al posto di Di Pietro.
Subito due occasioni, una per parte, su calcio piazzato, ma senza esito.
All' 8° è Marcucci ad impegnare De Turris, che si supera al 25° ancora su Marcucci.
Al 25° della ripresa è Guidetti a sfiorare il vantaggio, con un bel diagonale che impegna severamente il portiere che si protende in tuffo e respinge.
La partita è calata di ritmo, con l'Imperia sempre a cercare di proporsi in attacco ed il Concordia ad operare con delle ripartenze.
Al 31° della ripresa terza sostituzione, con Calvi che subentra al posto di Faustini.
A sorpresa, genovesi in vantaggio al 37° della ripresa, in una delle poche azioni dei neroverdi, con diagonale di Repetto che si infila alle spalle di Amoretti.
Cinque minuti dopo calcio di rigore per i nerazzurri: dal dischetto si porta Pennone, che però fallisce clamorosamente l'occasione di riportare l'Imperia in parità.
Ancora Pennone sfiora il pareggio al 42°, ma ben servito in area sbaglia l'impatto col pallone.
Al 45° ultima occasione per i nerazzurri, con un tiro cross di Calvi che però non si insacca nella prta avversaria.
Dopo 3 minuti di recupero, il fischio finale che decreta la vittoria del Concordia calcio, che alza la Coppa Liguria.

CONCORDIA: De Turris, Scoppetta Ad. (43’ s.t. Luciani), Cinanni, Grisanti, Biliotti,
Orfeo (23’ s.t. Pietronave), Rjafillah, Truscello, Repetto, Tani (18’ s.t. Piazza), Vito. All. Claudio
Novella
IMPERIA CALCIO: Amoretti, Rebuttato, De Lorenzis, Di Salvo, Bocchi, Di Pietro (14’ s.t. Casella), D’Anca (14’ s.t. Guidetti), Ansaldi, Faustini (31’ s.t. Calvi), Pennone, Marcucci.
All. Sauro Marinelli
ARBITRO: Roba di Savona

12 commenti:

Anonimo ha detto...

Curiosità. Andate a vedere la foto del "Ciccione", inserita nella brochure online del torneo giovanile organizzato dalla Pro dal 24 al 26 Aprile, e scoprite le differenze. Senza parole...

Anonimo ha detto...

Comincia alle 20.30?

Il Lava ha detto...

FORZA RAGAZZI!!!

Sara ha detto...

FORZA RAGAZZI, PORTIAMOCI A CASA QUESTA COPPA!
LOTTIAMO TUTTI INSIEME!!!

frankie ha detto...

Forza ragazzi portiamo a casa sta coppa!!

peo ha detto...

Come al solito le persone che dovrebbero garantirci un minimo di informazione pubblicheranno un piccolo trafiletto sulla PARTITA magari dopodomani e magari sbagliando a scrivere anche il nome della SQUADRA.....Dopo avere rinunciato a comprare il " secolo xix" ormai da anni e'la volta de "la stampa" che non avra' piu'il mio piccolo euro quasi quotidiano;eppure nella pagina dello sport in alto a destra c'e' scritto "sport IMPERIA sanremo e liguria " e oggi ha trovato spazio anche il ciclismo amatori (con tutto il rispetto per questo bellissimo sport !! ).

Anonimo ha detto...

GUARDANDO LA BROCHURE E LA FOTO DEL CICCIONE IO HO NOTATO CHE C'E LO STESSO NUMERO DI SPETTATORI DI QUANDO GIOCA IL P.R.O. CIOE' 0(ZERO)!

Anonimo ha detto...

Concordo con Peo ne sui quotidiani ne sui siti on line della provincia c'e' un minimo riferimento alla partita di questa sera.....quando per l'inaugurazione del palazzetto dello sport nel quale giocheranno formazioni che militano tutte nell'ultima serie possibile locandine pagine pubblicita' e quant'altro.......

SEZ. ROMA ha detto...

AVANTI IMPERIA! Anche da lontano le Sezioni sono con te!

TUTTI QUANTI CANTANO E BEVONO PER TE!

Anonimo ha detto...

Faccio notare al Signor Peo che sia ieri che oggi, mercoledì, è data notizia della partita di coppa Liguria dell'Imperia calcio (con tanto di foto relativa a Taggia-Imperia di coppa Liguria.....). Così come gli faccio notare che quest'anno l'Imperia Calcio è stata sempre seguita (quanto meno da Il Secolo...) sia in campionato che in coppa Liguria (con tanto di fotoservizi, compreso quello di stasera...).
Se poi Lei compra non so quali giornali o legge chissà quali pagine....
E comunque, non spari sempre nel mucchio, si informi, prima...

peo ha detto...

Resta comunque il fatto che provare a informarsi e' molto dura se due testate on line e una " di carta " siano cosi' avare di notizie relative alla nostra SQUADRA,e per quanto riguarda il"secolo"del primo aprile,complimenti per l'articolo corredato da una bella foto di taggia-IMPERIA di coppa liguria disputata il primo ottobre 2008....(anche oggi ho risparmiato un euro)

Anonimo ha detto...

Bravo signor Peo, vista la crisi, l'euro è meglio che se lo tenga in tasca.....
E mentre lei postava il suo commento al mio, qualcuno era ancora per strada, di ritorno da Noli...Ma non a vedere la partita.....