lunedì 31 marzo 2014

Missione (non ancora) compiuta

Missione non ancora compiuta dai neroazzurri, che avrebbero potuto chiudere i conti sul terreno sintetico del Ligorna e, invece, sono tornati a casa senza punti.
Con una formazione rivoluzionata dalle scelte del tecnico e dagli infortuni, l'Imperia è caduta ad una decina di minuti dal termine della gara, vanificando la 18° perla stagionale di "Super Marco" Prunecchi, che aveva momentaneamente pareggiato i conti.
A 3 giornate dal termine, prima della consueta ed assurda sosta di 3 settimane, l'Imperia ha 6 punti di distacco dalla zona play out. Decisive, probabilmente, saranno le sfide di domenica prossima, che vedranno in ballo quasi tutte le contendenti impegnate in scontri diretti. Questo il programma:
Imperia-Veloce
Real Valdivara-Vallesturla
Sestrese-Casarza Ligure
Cairese-Cogoleto
Sammargheritese-Rivasamba
Questa, invece, la classifica della zona rischio:
Imperia 34 (-1)
Sammargheritese 33
Rivasamba 29
Cairese 28
Sestrese 28
Cogoleto 27
Casarza Ligure 25
Real Valdivara 22
Veloce 19
Come noto, l'ultima in classifica retrocederà direttamente in Promozione, mentre le squadre che occuperanno le posizioni dal 12° al 15° posto si giocheranno la permanenza nel massimo Campionato ligure agli spareggi.
L'Imperia ha, dalla sua, il vantaggio negli scontri diretti con Sammargheritese, Rivasamba, Sestrese, Casarza Ligure e Real Valdivara, è in svantaggio con la Cairese, mentre con Veloce e Cogoleto deve ancora giocare (ed ha perso entrambe le gare nel girone d'andata).
Peratnto, se i neroazzurri conquisteranno 3 punti contro la Veloce, si potrà festeggiare la salvezza, indipendemente dai risultati delle altre squadre.
Stringiamoci tutti, quindi, attorno ai ragazzi di Andrea Caverzan, spingendoli alla vittoria: domenica prossima, siamo tutti convocati al "Nino Ciccione"... sperando che sia l'ultima domenica di sofferenza di un Torneo non certo esaltante.

domenica 30 marzo 2014

27° giornata (12° ritorno). Ligorna-Imperia: 2-1

Questo pomeriggio alle ore 16,00, agli ordini di Stefano Calzolari di Albenga, l'Imperia affronta il Ligorna sul terreno sintetico del Ligorna "A" di Genova Struppa.
La vittoria di sabato scorso contro il Real Valdivara ha probabilmente permesso ai neroazzurri di raggiungere la permanenza nel Campionato di Eccellenza, anche se la matematica non ha ancora certificato questo verdetto.
Il Ligorna di mister Davide Palermo, sopravanza i neroazzurri di un punto in classifica e, pertanto, l'occasione potrebbe essere ghiotta per sorpassare i genovesi e vendicare la pesante e rocambolesca sconfitta subita nella gara d'andata, disputata il 01-12-2013 al "Nino Ciccione" e terminata 2-4.
Le due compagini si affrontano per la terza volta nella loro storia, coi neroazzurri che vantano una tradizione assolutamente positiva, avendo vinto i due precedenti incontri, l'ultimo dei quali disputato il 10-10-2004.
LA FORMAZIONE
Assente per squalifica Alessandro Ambrosini, Claudio Vago e Modestino Feliciello per infortunio, tornano a disposizione Fabio Di Mario, Alessio Cuneo e Marco Eugeni, che hanno scontato il turno di stop del Giudice sportivo.
Tra i genovesi, assente uno dei leader della squadra, Pietro Arnulfo, vice capocannoniere della squadra con le 8 reti fin qui realizzate, una delle quali proprio nella gara d'andata.
LA CRONACA
L'Imperia scende in campo con questi undici: Blasetta, Alberti, Falzone, Giglio, Laera, Eugeni, Di Mario, Garibbo, Prunecchi, De Simeis, Taliercio. In panchina siedono: Matteo ed Alessandro Geraci, Casassa Vigna, Cuneo, Gazzano, Roda e Burdisso.
Il Ligorna risponde con Giorelli, Zunino, Trocino, Sugrenti, Napello, Pasqui, Tarsimuri, Romei, Compagnone e Liguori.
Grosse sorprese, quindi, con la coppia centrale titolare (Vago e Feliciello) out per infortunio, sostituiti da Alberti ed Eugeni, Cuneo e Gazzano non schierati nell'undici titolare e con Blasetta al posto di Matteo Geraci a difendere i pali della porta neroazzurra.
21' padroni di casa in vantaggio grazie ad una rete di Liguori, che sfrutta al meglio un cross di Zunino ed infila Blasetta sul secondo palo
I neroazzurri si gettano all'attacco alla ricerca del pareggio
30' punizione di Prunecchi, che sfiora il gol del pareggio
35' altra palla gol per i neroazzurri, con Di Mario che manca l'appuntamento con la prima rete stagionale
La prima frazione di gioco termina 1-0
I neroazzurri si ripresentano in campo con Cuneo al posto di Eugeni
55' secondo cambio per l'Imperia: esce De Simeis ed entra Alessandro Geraci
57' i neroazzurri pareggiano i conti: calcio di punizione vincente di Prunecchi, che infila Giorelli con una traiettoria magica. 18° perla stagionale per "Super Marco"
60' ultimo cambio per Caverzan: esce Garibbo ed entra Casassa Vigna
79' Ligorna ancora in vantaggio, grazie ad un colpo di testa vincente di Napello, su azione susseguente a calcio di punizione calciato da Napello
La gara termina 2-1 ed il discorso salvezza è rimandato, probabilmente, a domenica prossima, quando i neroazzurri ospiteranno il fanalino di coda Veloce.
A più tardi per ulteriori cenni di cronaca

27° giornata (12° ritorno). Risultati, marcatori e classifica (parziali)

CASARZA LIGURE-REAL VALDIVARA: 0-1. 42' Lunghi
COGOLETO-GENOVA CALCIO: 2-4. 10' Memoli (G), 43' Sigona (C), 50' Ceccarelli (C), 53' Pelosi (G), 61' Ramenghi (G), 81' Rossi (G)
FINALE-ARGENTINA: 0-2. 42' Niang, 51' Costantini
LIGORNA-IMPERIA: 2-1. 19' Liguori(L), 55' Prunecchi (I), 79' Napello (L)
MAGRA AZZURRI-CAIRESE: 3-0. 27' aut. Bresci, 67' Petralia, 80' Cariati
RIVASAMBA-FEZZANESE: 3-1. 36' Romano (R), 56' Firenze (R), 81' Cafà (F), 88' Cacciapuoti (R)
VALLESTURLA-SAMMARGHERITESE: 2-1. 55' Gandolfo (V), 93' Musante (V), 95' Marrale (S)
VELOCE-SESTRESE: 0-1. 35' Di Pietro
CLASSIFICA
Magra Azzurri 66
Argentina 63
Genova Calcio 53
Fezzanese 43
Vallesturla 43
Finale 40
Ligorna 38
Imperia 34 (-1)
Sammargheritese 33
Rivasamba 29
Cairese 28
Sestrese 28
Cogoleto 27
Casarza Ligure 25
Real Valdivara 22
Veloce 19

sabato 29 marzo 2014

Giudice sportivo

Squalificato per un turno Alessandro Ambrosini.
Ammonizione (9° infrazione) per Modestino Feliciello ed ammonizione (6° infrazione) per Giuseppe Giglio.

La terna arbitrale

Terna arbitrale ingauna per Ligorna-Imperia (fischio d'inizio alle ore 16,00): arbitro sarà Stefano Calzolari, coadiuvato da Claudio Costantino e Gianluca Bovenzi, tutti della sezione di Albenga.
Stefano Calzolari dirigerà i neroazzurri per la prima volta nella sua carriera.

venerdì 28 marzo 2014

La prossima avversaria. Sport Club Dilettantistico Ligorna 1922

Il Ligorna di mister Davide Palermo, subentrato a Paolo Mazzocchi, è attualmente 7° in classifica ed ha totalizzato 35 punti, frutto di 9 vittorie (4 in casa e 5 in trasferta), 8 pareggi (3 in casa e 5 in trasferta) e 9 sconfitte (6 in casa e 3 in trasferta). I gol fatti sono 38 (17 in casa, 21 in trasferta) e quelli subiti 38 (22 in casa e 16 in trasferta).
Cannonieri  Bianco-Azzurri:

13 reti: Roselli
8 reti: Arnulfo
4 reti: Bianco
3 reti: Liguori, Napelli, Tarsimuri
1 rete: Compagnone, Romei, Trocino, Zunino
La gara d'andata, disputata il 01-12-2013 al "Nino Ciccione", era terminata 2-4.
Ligorna ed Imperia si affrontano in terra genovese per la terza volta nella loro storia: nei precedenti 2 incontri disputati il bilancio è di 2 vittorie per i neroazzurri, con 6 gol fatti ed 1 subito.
L'ultima vittoria nerazzurra è datata 10-10-2004, Campionato di Eccellenza Ligure, Stagione 2004-2005. Questo il tabellino di quella gara giocata il 06-02-2005.
LIGORNA-IMPERIA: 0-4
RETI: 3' e 74' Di Dio, 16' Baldisserri, 37' rig. Mazzei
LIGORNA: Skavo, Ferriani, Giuliani, Maugeri, Nardò (24' Minuto), Cocchella (75' Bafico), Pandiscia (54' Bozzano), Vinciguerra, Ledda, Lena. All. Torre  
IMPERIA: Minori, Cano, Cadenazzi, Baldiserri, Garibbo, Di Placido, Scaglione, Carattini (77' Mottola), Di Dio, Mazzei (87' Reviglio), Timpani (82' Alassio). All. Benedetti 
ARBITRO: Lecci di La Spezia
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.
Per aggiornamenti della rosa del Real Valdivara, fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

giovedì 27 marzo 2014

Settore giovanile. Risultati

Juniores

Imperia, 22 marzo 2014
Imperia-Goliardica polis: 0-4

Allievi 1997
Imperia, 23 marzo 2014
Campionato Regionale girone A – 8° giornata di Ritorno
Imperia- Praese: 7-2
Marcatori: 3’ Gatto (P), 11’ Semeria Matteo (I), 15’ Dominici (I), 18’ Moscatelli (I), 33’ Realino (I), 64’ Rossi (P), 66’ Dominici (I), 68’ Semeria Silvio (I), 71’ Garattoni (I)
Imperia: Todde, Renna (55’ Murru), Santarpia (41’ Basso, 72’ Semeria Marco), Monterosso, Gresia, Abbatista, Colavito (65’ Garattoni), Semeria Matteo, Dominici, Realino(65’ Semeria Silvio), Moscatelli. A disposizione: Rinaldi, Pinna. Allenatore: Bocchi

Giovanissimi 2000
Imperia, 23 marzo 2014
Imperia-Veloce: 1-0
Marcatori:  26′ Fatnassi Hamza
Imperia: Ruocco, Carli, Vassallo, Semeria, Franco, Ballestra (53′ Piccardo), Martini Simone, Meda, Fatnassi Hamza, Codeglia (59′ Pelliccione), Baroni (46′ Fraioli). A disposizione: Comiotto, Bordero, Martini Federico e Peroni. All. Vindigni
Veloce: Carlone (56′ Patrone), Caruzzo (56′ Hiso), Botta, Giachero (49′ Mangini), Varriale, Calabrò, Briano, Rivera (52′ Menga), Delmonte (40′ Fiori), Parodi e Incorvaia. All. Giuria

La mandrakata. 12° giornata (ritorno)

Dodicesima giornata del girone di ritorno della 6° edizione de "La mandrakata", il concorso pronostici di Ligorna-Imperia.
Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 5 punti.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 15,00 di domenica.

mercoledì 26 marzo 2014

Sondaggio. Il neroazzurro dell'anno

Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro il Real Valdivara" che ha visto la vittoria di Prunecchi (5 punti), seguito da Giglio (3 punti) e Ambrosini (1 punto).
Per effetto di questo risultato, quindi, la classifica è la seguente:
24 punti: Giglio, Prunecchi
14 punti: De Simeis
12 punti: Feliciello
11 punti: Gazzano
6 punti: M. Geraci
5 punti: Cuneo, Trucco
, Ambrosini 

4 punti: Vago
3 punti: Todde
1 punto: Faedo, Stabile

Appuntamento a domenica 6 aprile quando dovremo votare il migliore in campo contro la Veloce.

martedì 25 marzo 2014

Video. Imperia-Real Valdivara: il rigore di Prunecchi e la quadrupla scivolata

video

91': il rigore di Marco Prunecchi e l'esultanza.

 La quadrupla esultanza

Grazie a San Lorenzo
Potete rivedere questi ed altri video, in qualità migliore, sul canale youtube di Im1923

Lutto


E' morto Walter Pissavini, ex segretario del Settore giovanile dell'Imperia ai tempi della dirigenza Rivaroli-Biamonti.
Grande appassionato di sport, era stato segretario provinciale della Fidai, delegato ligure della Lega Nazionale Dilettanti, segretario della Sanremese e dell'Ospedaletti calcio, nonchè presidente della Polisportiva Arma '85.
Ai suoi famigliari le più sentite condoglianze del sottoscritto e dei sostenitori neroazzurri.

Classifica marcatori

17 RETI: Prunecchi (Imperia)
15 RETI:  Chiodetti (Magra Azzurri), Rossi (Genova calcio)
14 RETI: Castagna (Argentina), Memoli (Genova calcio), Musetti (Magra Azzurri)
13 RETI: Roselli (Ligorna)
12 RETI: Di Pietro (Sestrese)
11 RETI: Costantini, Niang (1 Argentina- 6 Vallesturla), Oliviero (3 Genova calcio- 7 Sammargheritese), Lamioni (Magra Azzurri)
10 RETI: Marchi (Real Valdivara)
9 RETI: Rovella (Argentina), Cacciapuoti (6 Rivasamba- 3 Casarza Ligure)
8 RETI: Baudi, Biasi, Lorieri (Fezzanese), Capra, Rocca (Finale), Arnulfo (Ligorna)
7 RETI: Ranieri (Vallesturla), Cerato (Veloce)
6 RETI: Gagliardi (Argentina), Carbone, Fontana (5 Sammargheritese- 1 Rivasamba), Perelli (Sestrese)
5 RETI: Girgenti (2 Cairese, 3 Cogoleto), Saoud (Fezzanese), Gazzano (Imperia), Lenzoni (Real Valdivara), Gandolfo (Vallesturla)
4 RETI: Fiuzzi (Argentina), Alessi, Ninivaggi, Turra (Cairese), Volpe (Casarza Ligure), Bianchi, Sigona (Cogoleto), Perlo (Finale), Bianco (Ligorna), Martino (Sammargheritese)
3 RETI: Daddi (Argentina), Papi, Ronconi (Casarza Ligure), Craviotto (Cogoleto), Cafà, De Martino, Fiocchi (Fezzanese), Cocito, Fanelli, Ferrara, Puddu, Scalia (Finale), Sbravati (Genova calcio), Giglio (Imperia), Liguori, Napello, Tarsimuri (Ligorna), J. Antonelli, D. Cariati, Menichetti, Petralia (Magra Azzurri), Costa, Gori (Real Valdivara), Di Carlo, Mortola, Musico (Sammargheritese), Paternò, Pomo (Vallesturla)
2 RETI: Cariello, Fici, Raguseo (Argentina), Foppiano, Sanguineti, Tabiolati  (Casarza Ligure), Faggion, Manfredi, Monticelli, Saviozzi, Solari, Torra (Cairese), Mimoli (Casarza Ligure), Piccardo, Zino (Cogoleto), Ginesi, Grasselli (Fezzanese), Gaggero (Finale), Bevegni, Ramenghi (Genova calcio), Ambrosini, De Simeis, Faedo, Vago (Imperia), Padoin (Magra Azzurri), Lunghi, Nicolini (Real Valdivara), Gandolfo, Mozzachiodi, Romano, Traversaro (Rivasamba), Ansaloni, Buffo, Mortola (Sammargheritese), Anselmi, Briata, Galluccio, Tangredi (Sestrese), De Luca, Giannone, Schirra (Veloce)
1 RETE: Calipa, Celotto, Di Fuccia, Negro, Stamilla (Argentina), Chianese, Chiarlone, Pizzolato, Rollero, Spinardi, Spozio (Cairese), Agathe, D'Amelio, Dini, Massa (Casarza Ligure), Ceccarelli, Gaspari, Miglio, Perrone, Rampini, M. Rossi, Tagliabue (Cogoleto), A. Bertagna, Conte, Flagello, Frateschi (Fezzanese), Cauteruccio, Sighieri (Finale), De Moro, Donati, Gazzano, Raso (Genova calcio), Cuneo, Eugeni, Plebani (Imperia), Compagnone, Romei, Trocino, Zunino (Ligorna), Amato, Palmero, Russo (Magra Azzurri), Amorfini, Andreani, Michi, Sbarra (Real Valdivara), Conti, Di Dio, Firenze, Ghiggeri, Mosto, Paoletti (Rivasamba), Marrale (Sammargheritese), Cotellessa, Fiordaliso (Sestrese), Costa, Firenze, Lanati, Musante, Pane (Vallesturla), Facello, Galiano, Grasso, Guerra, Pagano, Pentenero, Rubino (Veloce)
1 AUTORETE: Rubino (Veloce) pro Cogoleto

lunedì 24 marzo 2014

Missione (quasi) compiuta


Bisogna ammettere che la vittoria contro il Real Valdivara, al termine di una partita giocata con un clima che ha ricordato vecchie sfide del passato, abbiamo tutti tirato un sospiro di sollievo al pensiero che, dopo le nubi fosche addensatesi sulla squadra neroazzurra fino a due/tre settimane fa, di fatto, la squadra abbia veramente la salvezza in tasca.
Abbiamo ben 8 punti di vantaggio sulla zona play out a 4 giornate dal termine: a questo punto, probabilmente, neanche un suicidio collettivo o un improvviso filotto vittorioso di tutte le avversarie (ma molte dovranno affrontare scontri diretti e, pertanto, sarà praticamente impossibile) potrebbe costringere i ragazzi alla lotteria degli spareggi. Di fatto speriamo di poter festeggiare, anche con il conforto della matematica, nella prossima gara casalinga contro la Veloce, la permanenza nella categoria.
E questa sarebbe (anzi dovrebbe essere) un'ottima notizia, soprattutto, per la nostra dirigenza, per programmare nel miglior modo possibile la prossima stagione.
La gara con la Veloce si disputerà il 6 aprile: da quel giorno all'avvio della preparazione per la prossima stagione mancheranno la bellezza di 4 mesi nei quali tutto dovrà essere pianificato al meglio, possibilmente fin da subito, compreso l'auspicato ingresso in società di nuovi soci disponibili a dare una mano.
Questo per cercare di costruire una squadra capace, nella prossima stagione, di disputare un Campionato quantomeno a ridosso delle prime: l'ossatura della squadra, in pratica, è già bella e pronta, con i più giovani che avranno un intero Campionato alle spalle e la conseguente esperienza in più, ed una serie di ragazzini della "nidiata" degli Allievi di "Gianbo" Bocchi pronti a dare una mano.
Non servono molti acquisti, ma uno per reparto: un leader al centro della difesa; un uomo d'ordine a metà campo, che aiuti il già ottimo Giglio nella sua crescita; un buon attaccante di categoria da affiancare al, si spera, riconfermato Prunecchi (sabato pomeriggio un gol e due assist... e dire che qualcuno lo riteneva bollito) che sta tenendo in piedi la squadra con i suoi gol e mettendosi sempre a disposizione della squadra, sia in attacco e sia a dare una mano in difesa;
in porta i giovanissimi Geraci e Todde possono essere considerati un rischio calcolato ed un investimento per il futuro; quindi, tre uomini e si potrà veramente ambire ad essere protagonisti.
Quello che i tifosi neroazzurri chiedono alla Dirigenza, per l'ennesima volta, è di non perdete quest'opportunità.
Imperia non può vivacchiare a lungo in queste categorie: la nostra casa deve essere la Serie D, la nostra storia, il nostro stadio e la nostra tifoseria lo meritano.
Piccola nota finale: se non si ha un impianto di illuminazione adeguato, meglio non giocare le gare a queste orari... il Comune di Imperia avrà voglia di spendere qualche centinaio di euro anche per lo storico impianto cittadino, anzichè destinare la maggior parte delle proprie magre risorse ad una sola struttura?

domenica 23 marzo 2014

26° giornata (11° ritorno). Risultati, classifica e marcatori

ARGENTINA-LIGORNA: 5-2. 8' Arnulfo (L), 19' Gagliardi (A), 45' Castagna (A), 51' Costantini (A), 75' Niang (A), 85' Rovella (A), 90' Bianco (L)
CAIRESE-VELOCE: 3-0. 60' e 68' Girgenti, 65' Spozio
FEZZANESE-COGOLETO: 4-1. 12' De Martino (F), 40' e 77' Saoud (F), 63' Miglio (C), 67' rig. Baudi (F)
GENOVA CALCIO-CASARZA LIGURE: 2-0. 60' Oliviero, 78' Rossi
IMPERIA-REAL VALDIVARA: 3-1. 4' Sbarra (R), 9' Ambrosini (I), 52' Giglio (I), 91' rig. Prunecchi (I)
RIVASAMBA-FINALE: 1-0. 88' Romano
SAMMARGHERITESE-MAGRA AZZURRI: 0-1. 30' Padoin
SESTRESE-VALLESTURLA: 0-0
CLASSIFICA
Magra Azzurri 63
Argentina 60
Genova Calcio 50
Fezzanese 43
Finale 40
Vallesturla 40
Ligorna 35
Imperia 34 (-1)
Sammargheritese 33
Cairese 28
Cogoleto 27

Rivasamba 26 
Casarza Ligure 25
Sestrese 25
Real Valdivara 19   

Veloce 19

La mandrakata. Risultati 11° giornata (ritorno)

Queste le risposte esatte dell' 11° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 1-1
2) 3-1
3) Ambrosini
4) Ambrosini
5) Si
Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato jolly):
10 punti: roby2001
3 punti: skyfo, gila, d.k
1 punto: im1923, edicola onegliese
0 punti: epascal, fantomas, casper, roby il mitico

Questa la classifica dopo 10 giornate (in rosso chi ha giocato jolly):   
34 punti: skyfo
27 punti: fantomas, roby2001, gila
26 punti: d.k
25 punti: roby il mitico, im1923
22 punti: ciospa
20 punti: epascal
13 punti: mattewtthemonster
10 punti: edicola onegliese
6 punti: casper

Gran balzo in avanti del vincitore di tappa, roby2001, che aggancia al secondo posto fantomas e gila: in vetta sempre skyfo, che allunga sul trio alle sue spalle. In coda, sempre più solo capser.
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Ligorna-Imperia.

sabato 22 marzo 2014

Sondaggio. Vota il migliore contro il Real Valdivara

Dodicesima giornata de "Il neroazzurro dell'anno".
Partecipare è semplice: dovete solo votare il miglior neroazzurro in campo contro il Real Valdivara nel box alla destra di questo post.
Con questo voto, con quello di un gruppo di amici che so per certo che hanno visto la partita, assieme alle pagelle del "Secolo XIX", di "La Stampa" e "Puntoimperia.it", viene fatta una "media" e porterà al risultato finale.
Questo in modo tale che il sondaggio possa essere il più possibile veritiero, cioè basato su quello visto in campo, e non "influenzato" da amici e parenti del calciatore. Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Neroazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a Marco Di Placido, Gian Luca Bocchi, Roberto Iannolo , ancora Roberto Iannolo, Guido Balbo ed ancora Roberto Iannolo vincitori nelle 6 stagioni precedenti.
21 punti: Giglio
19 punti: Prunecchi
14 punti: De Simeis
12 punti: Feliciello
11 punti: Gazzano
6 punti: M. Geraci
5 punti: Cuneo, Trucco
4 punti: Vago, Ambrosini
3 punti: Todde
1 punto: Faedo, Stabile
Votate!

26° giornata (10° ritorno). Imperia-Real Valdivara: 3-1

Questo pomeriggio alle ore 17,00, in anticipo, l'Imperia affronta, per la prima volta nella sua storia al "Nino Ciccione" il Real Valdivara.

Dopo il preziosissimo pareggio esterno contro il Casarza Ligure, i ragazzi di Andrea Caverzan devono cercare a tutti i costi di tornare alla vittoria interna, che manca dal lontano 17 novembre 2013 (Imperia-Casarza Ligure 1-0), quindi più di 4 mesi, un'eternità, e chiudere il discorso salvezza.
Il Real Valdivara di mister Davide Marselli attualmente divide l'ultima posizione in classifica con la Veloce, ma ha dato, nelle ultime giornate, segni di risveglio e giocherà sicuramente alla morte per cercare di conquistare punti preziosissimi per acciuffare la zona play out. Gli spezzini, dopo il calciomercato invernale, hanno smembrato la rosa con la quale avevano iniziato il Torneo, ma tra le loro fila milita ancora l'attaccante Gabriele Marchi, fin'ora autore di 10 reti, una delle quali proprio ai neroazzurri in occasione della gara d'andata.
Dirigerà l'incontro Federico Ursi di Genova.
LA FORMAZIONE
Assenti per squalifica Alessio Cuneo, Fabio Di Mario e Marco Eugeni, tornano a disposizione, dopo aver scontato il turno di sosta forzata del Giudice sportivo, Modestino Feliciello e Alessandro Ambrosini, assieme ai recuperati dagli infortuni Mattia De Simeis, Pietro Gazzano ed Alessandro Geraci.
Problemi di formazione anche per gli spezzini, che devono rinunciare agli squalificati Davide Marselli, Romano Camicioli e Tobia Nuti.
LA CRONACA
Piogga battente per tutto l'incontro, terreno in buone condizioni, sugli spalti un centinaio di spettatori.
L'Imperia scende in campo con questo undici: Geraci, Falzone, Laera, Giglio, Vago, Feliciello, Gazzano, Ambrosini, Prunecchi, De Simeis, Taliercio.
Il Real Valdivara risponde con: Saloni, Gherpelli, Podestà, Milone, Nuti, Sbarra, Martelli, Lunghi, Costa, Marchi, Andreani.
4' al primo affondo gli ospiti passano in vantaggio: Costa viene lanciato in area, Geraci non esce in anticipo e l'attaccante spezzino conclude a rete; l'estremo difensore neroazzurro respinge in maniera goffa, proprio sui piedi di Sbarra che realizza il gol dello 0-1
8' tiro dal limite di De Simeis bloccato senza difficoltà da Saloni
9' bella azione d'attacco dell'Imperia, con la sfera che giunge sui piedi di Prunecchi che serve un assist perfetto ad Ambrosini che non ha difficoltà a realizzare il gol del pareggio: 1-1 e seconda rete stagionale del centrocampista lombardo
19' calcio di punizione dai trenta metri calciato corto da Prunecchi per Gazzano, il cui tiro è bloccato da Saloni
27' ammonito Ambrosini per gioco falloso
32' primo cambio per gli ospiti: esce Costa ed entra Amorfini
37' discesa sulla fasciia sinistra di Laera e tiro cross che per poco non sorprende l'estremo difensore ospite, che devia con difficoltà in angolo
La prima frazione di gioco, sotto il diluvio universale, termina 1-1
52' calcio di punizione dalla sinistra calciato al bacio da Prunecchi per la testa di Giglio che insacca: 2-1 e terza rete stagionale per il giovane centrocampista imperiese che viene anche ammonito per essersi levato la maglietta dopo il gol
L'Imperia sembra avere volto a suo favore la gara, ma, come spesso le accade, si complica da sola la vita.
59' secondo giallo ai danni di Ambrosini per un fallo a metà campo: l'Imperia resta in 10, con più di mezz'ora ancora da giocare
Il Real Valdivara si getta all'attacco, con l'Imperia che arretra e cerca di rendersi pericolosa con dei contropiedi: per fortuna gli spezzini non creano grosse occasioni da rete, ma la situazione climatica rende palpitante la gara
67' primo cambio per l'Imperia: esce Falzone ed entra Garibbo. Il Real Valdivara sostituisce Martelli ed entra Cundumi
71' secondo cambio per i neroazzurri: esce Gazzano ed entra Burdisso
76' ammonito Feliciello per gioco falloso: calcio di punizione per il Real Valdivara che mette i brividi ai sostenitori neroazzurri
83' ultimo cambio per l'Imperia: De Simeis, toccato duro da un difensore, lascia il campo ad Alberti
85' caparbia azione di Giglio e cross per Prunecchi, il cui colpo di testa esce di poco sopra la traversa
91' atterramento in area ai danni di Garibbo e calcio di rigore: sul dischetto va Prunecchi che spiazza Saloni e realizza il gol del definitivo 3-1. Diciasettesima rete stagione per "Super Marco" che festeggia con una scivolata sotto il settore occupato dai tifosi più calci, che non hanno cessato un attimo di sostenere i neroazzurri
Al fischio finale, grande festa dei giocatori con i sostenitori, che chiamano alla "scivolata" la squadra per tre volte consecutive.

venerdì 21 marzo 2014

La prossima avversaria. A.S.D. Real Valdivara 2009


Il Real Valdivara di mister Davide Marselli è attualmente 15° in classifica ed ha totalizzato 19 punti, frutto di 2 vittorie (0 in casa e 2 in trasferta), 13 pareggi (9 in casa e 4 in trasferta) e 10 sconfitte (4 in casa e 6 in trasferta). I gol fatti sono 29 (15 in casa, 14 in trasferta) e quelli subiti 50 (24 in casa e 26 in trasferta).
Cannonieri  Bianco-Azzurri:
10 RETI:  Marchi
5 RETI: Lenzoni
3 RETI: Costa, Gori
2 RETI: Lunghi, Nicolini
1 RETE: Amorfini, Andreani, Michi
La gara d'andata, disputata il 24-11-2013 al "Rino Colombo" di Beverino, era terminata 1-1, grazie alle reti di De Simeis e Marchi.
Imperia e Real Valdivara si affrontano al "Nino Ciccione" per la 1° volta nella loro storia.
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.
Per aggiornamenti della rosa del Real Valdivara, fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

La terna arbitrale

Terna arbitrale genovese per Imperia-Real Valdivara (fischio d'inizio alle ore 17,00): arbitro sarà Federico Ursi, coadiuvato da Luigi Arado e Massimo Marchesotti della sezione di Genova.
Il fischietto genovese ha già diretto i neroazzurri, il 5 ottobre 2013, Argentina-Imperia 3-2: in quell'occasione assegnò un rigore inesistente ai rossoneri (con la colpevole complicità del guardialinee che segnalò che il fallo ai danni di un attaccante degli armesi era avvenuto in area di rigore e non al limite della stessa, come segnalato dallo stesso direttore di gara) e non espulse il portiere Farsoni, reo di aver bloccato la sfera oltre la linea dell'area di rigore... speriamo bene...

Giudice sportivo

Squalificati per un turno (4° infrazione) Alessio Cuneo, Marco Eugeni e Fabio Di Mario.
Ammonizione (5° infrazione) per Luca Garibbo ed ammonizione (1° infrazione) per Daniele Alberti.
Il Giudice sportivo ha squalificato 3 giocatori anche al Real Valdivara, nostra avversaria domani: sono Davide Marselli (4 turni), Romano Camicioli (3 turni) e Tobia Nuti (1 turno).

giovedì 20 marzo 2014

La rosa neroazzurra. Alessandro Bruno

Nome: ALESSANDRO

Cognome: BRUNO
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 10/08/1996
Ruolo: DIFENSORE
Carriera calcistica
Stagione: 2011-12. Squadra: PRO IMPERIA. Serie: GIOVANILI
Stagione: 2012-13. Squadra: IMPERIA. Serie: D. Pres: 1. Gol: 0
Stagione: 2013-14. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 1. Gol: 0

Settore giovanile. Esordienti 2002

Continua la collaborazione tra il club professionistico e l’Imperia Calcio .
Nella giornata di ieri 19 marzo, a  Bogliasco, sotto l’occhio vigile del Mister Paolo Tutino, centrocampista dei Blucerchiati negli anni '70–'80,  i ragazzi si sono cimentati in vari esercizi, sfociati con la partitella finale.
Soddisfazione per la giornata di sport vissuta nel centro sportivo “ Mugnaini “, struttura all’avanguardia, in grado di offrire a tutti le condizioni ideali per svolgere al meglio il proprio lavoro e per permettere ai ragazzi di sviluppare al massimo le proprie capacità.
Ci auguriamo per il futuro di poter offrire, sempre più spesso, ai nostri atleti delle esperienze cosi formative!
I Nomi degli Esordienti 2002 presenti a Bogliasco in data 19.03.2014
Lorenzo Borrelli. Davide Giudice, Donato Fasiello e Fabio Clemente
La segreteria dell’Imperia Calcio

La mandrakata. 11° giornata (ritorno)


Undicesima giornata del girone di ritorno della 6° edizione de "La mandrakata", il concorso pronostici di Imperia-Real Valdivara.
Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 5 punti.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 17.00 di sabato.

mercoledì 19 marzo 2014

Settore giovanile. Risultati, fotografie e notizie varie

Juniores
Imperia, 15 marzo 2014
Genova calcio- Imperia: 3-0 

Allievi ’97
Imperia, 16 marzo 2014
Campionato Regionale  girone A – 7° giornata di Ritorno
Imperia-Arenzano: 3-1
Marcatori: 2’ Dominici (I), 14’ Colavito (I), 45’ Realino (I), 60’  Napoli (A)
Imperia: Todde, Renna (47’ Murru), Basso (72’ Santarpia), Monterosso, Pinna (72’ Gresia), Abbatista (41’ Gaglioti),   Realino, Semeria Matteo, Dominici (54’ Moscatelli), Semeria Silvio, Colavito. All. Bocchi

Giovanissimi regionali fascia b
Imperia, 16 marzo 2014
Golfodianese-Imperia: 1-4
Marcatori:  3′ Faggio (G); 20′, 69′ Franco, 33′ Meda, 67′ Fraioli (I)
Golfodianese: Silvestro, Amoretti (47′ Benini), Giannattasio, Merano (36′ Dulluku), Dallupi, Minasso, Derjaj (36′ Mehmetaj), Ccanto (44′ Cikalleshi), Faggio, Gjini, Ferro (66′ Gandolfo). All. Ghigliazza
Imperia: Ruocco (68′ Pinelli), Carli (66′ Martini Federico), Vassallo, Semeria, Franco, Pelliccione (50′ Piccardo) (62′ Ballestra), Martini Simone, Meda, Fatnassi Hamza (58′ Di Marino), Codeglia (48′ Zottolo), Baroni (46′ Fraioli). All. Vindigni
Grazie ad un lettore del blog, ecco alcune immagini di questa partita











Esordienti 2002   
Alcuni ragazzi degli Esordienti 2002 oggi saranno a Bogliasco per una allenamento con la Sampdoria.
Dopo Jacopo Guasco, Federico Caccio’ e Melhi Delice, è il turno di Lorenzo Borrelli, Davide Giudice, Jamal Stini e Fabio Clemente ad essere ospiti della Sampdoria, nell'ambito del progetto "Samp in Rete".

martedì 18 marzo 2014

Salta la panchina


La Veloce ha accettato le dimissioni di Riccardo Quintavalle, presentate dopo la sconfitta interna contro il Genova calcio. Al suo posto è stato chiamato Marco Gamberucci.

Classifica marcatori

16 RETI: Prunecchi (Imperia)
15 RETI:  Chiodetti (Magra Azzurri)
14 RETI: Memoli, Rossi (Genova calcio), Musetti (Magra Azzurri)
13 RETI: Castagna (Argentina), Roselli (Ligorna)
12 RETI: Di Pietro (Sestrese)
11 RETI: Lamioni (Magra Azzurri)
10 RETI: Costantini, Niang (1 Argentina- 6 Vallesturla), Marchi (Real Valdivara)
9 RETI: Oliviero (2 Genova calcio- 7 Sammargheritese), Cacciapuoti (6 Rivasamba- 3 Casarza Ligure)
8 RETI: Rovella (Argentina), Biasi, Lorieri (Fezzanese), Capra, Rocca (Finale)
7 RETI: Baudi (Fezzanese), Arnulfo (Ligorna), Ranieri (Vallesturla), Cerato (Veloce)
6 RETI: Carbone, Fontana (5 Sammargheritese- 1 Rivasamba), Perelli (Sestrese)
5 RETI: Gagliardi (Argentina), Gazzano (Imperia), Lenzoni (Real Valdivara), Gandolfo (Vallesturla)
4 RETI: Fiuzzi (Argentina), Alessi, Ninivaggi, Turra (Cairese), Volpe (Casarza Ligure), Bianchi, Sigona (Cogoleto), Perlo (Finale), Martino (Sammargheritese)
3 RETI: Daddi (Argentina), Papi, Ronconi (Casarza Ligure), Craviotto, Girgenti (Cogoleto), Cafà, Fiocchi, Saoud (Fezzanese), Cocito, Fanelli, Ferrara, Puddu, Scalia (Finale), Sbravati (Genova calcio), Bianco, Liguori, Napello, Tarsimuri (Ligorna), J. Antonelli, D. Cariati, Menichetti, Petralia (Magra Azzurri), Costa, Gori (Real Valdivara), Di Carlo, Mortola, Musico (Sammargheritese), Paternò, Pomo (Vallesturla)
2 RETI: Cariello, Fici, Raguseo (Argentina), Foppiano, Sanguineti, Tabiolati  (Casarza Ligure), Faggion, Manfredi, Monticelli, Saviozzi, Solari, Torra (Cairese), Mimoli (Casarza Ligure), Piccardo, Zino (Cogoleto), De Martino, Ginesi, Grasselli (Fezzanese), Gaggero (Finale), Bevegni, Ramenghi (Genova calcio), De Simeis, Faedo, Giglio, Vago (Imperia), Lunghi, Nicolini (Real Valdivara), Gandolfo, Mozzachiodi, Traversaro (Rivasamba), Ansaloni, Buffo, Mortola (Sammargheritese), Anselmi, Briata, Galluccio, Tangredi (Sestrese), De Luca, Giannone, Schirra (Veloce)
1 RETE: Calipa, Celotto, Di Fuccia, Negro, Stamilla (Argentina), Chianese, Chiarlone, Pizzolato, Rollero, Spinardi (Cairese), Agathe, D'Amelio, Dini, Massa (Casarza Ligure), Ceccarelli, Gaspari, Perrone, Rampini, M. Rossi, Tagliabue (Cogoleto), A. Bertagna, Conte, Flagello, Frateschi (Fezzanese), Cauteruccio, Sighieri (Finale), De Moro, Donati, Gazzano, Raso (Genova calcio), Ambrosini, Cuneo, Eugeni, Plebani (Imperia), Compagnone, Romei, Trocino, Zunino (Ligorna), Amato, Padoin, Palmero, Russo (Magra Azzurri), Amorfini, Andreani, Michi (Real Valdivara), Conti, Di Dio, Firenze, Ghiggeri, Mosto, Paoletti, Romano (Rivasamba), Marrale (Sammargheritese), Cotellessa, Fiordaliso (Sestrese), Costa, Firenze, Lanati, Musante, Pane (Vallesturla), Facello, Galiano, Grasso, Guerra, Pagano, Pentenero, Rubino (Veloce)
1 AUTORETE: Rubino (Veloce) pro Cogoleto

lunedì 17 marzo 2014

Forza ragazzi: chiudiamolo!

Un pareggio che vale ben più del punticino conquistato. Grazie alla sedicesima perla stagionale di "SuperMarco" Prunecchi, i neroazzurri tornano da Casarza Ligure mantenendo invariato il distacco dalla zona pericolo (abbiamo un vantaggio sulla zona play out di 6 punti a 5 giornate dal termine) in una delle partite che, alla vigilia, erano tra le più insidiose, causa le moltissime defezioni: per colpa del Giudice sportivo e degli infortuni, Andrea Caverzan non poteva disporre di ben quattro titolari del calibro di Modestino Feliciello, Alessandro Ambrosini, Mattia De Simeis e Pietro Gazzano.
La formazione scesa in campo presentava, assieme ai "vecchietti" Vago, Prunecchi e Cuneo, due giocatori del 1994 (Giglio e Garibbo), quattro del 1996 (Geraci, Alberti, Bruno e Falzone), assieme agli "anzianiotti"  Di Mario (1993) e Laera (1992).
In panchina, eccezion fatta per Blasetta, tutti i giocatori erano provenienti dall Juniores e dagli Allievi.
Questo dà, quindi, maggiore importanza al punticino e a va a merito dei ragazzini scesi in campo.
In un Campionato dai contenuti tecnici obiettivamente molto scarsi, succede che, una serie di risultati non esattamente esaltanti, ci permetta di rimanere a galla, grazie al passo tutt'altro che di carica delle squadre che viaggiano in zona play-out.
Tutto bene, sicuramente, ma ora è arrivato il momento di mettere la parola fine a questo Torneo.
Nelle prossime tre partite, prima dell'assurda sosta di quasi un mese che tutti gli anni condiziona questo Campionato, quando mancheranno solo due partite alla fine della stagione, bisogna chiudere i conti. Non ci saranno alibi per riuscire, quantomeno, a vincere le due partite casalinghe con le due ultimissime della classifica, contro il Real Valdivara che ancora sembra avere voglia di lottare e contro la Veloce che sembra ormai proiettata verso il prossimo campionato di Promozione.
L'occasione è ghiotta, soprattutto, sabato prossimo, quando giocheremo in anticipo  anche se l'affronteremo ancora una volta in situazione di emergenza stanti le assenze degli squalificati Alessio Cuneo, Fabio Di Mario e Marco Eugeni che, in diffida, sono stati ammoniti ieri pomeriggio. Per fortuna, però, Andrea Caverzan recupererà due titolari, Alessandro Ambrosini e Modestino Feliciello, che hanno scontato il turno di sosta forzata e spera di riavere a disposizione qualcuno tra gli infortunati eccellenti.
L'orario del fischio d'inizio è fissato alle ore 17,00 e consentirà di avere, si spera, anche l'apporto del pubblico abituato ad assistere ai vari anticipi, posticipi o gare della domenica dei Campionati maggiori.
Il calendario domenica presenterà anche una serie di gare "a rischio", con alcune delle squadre della zona play out impegnate in gare contro squadre che più nulla hanno da chiedere a questo Torneo.... e che i "giochetti" siano iniziati lo provano risultati come lo 0-2 con cui, ieri pomeriggio, il Rivasamba ha sconfitto il lanciatissimo Vallesturla...
Diventa, quindi, fondamentale, ora più che mai, non fallire l'appuntamento coi tre punti, che al Ciccione non arrivano ormai da quattro mesi.
Forza ragazzi: chiudiamolo!

La mandrakata. Risultati 10° giornata (ritorno)

Queste le risposte esatte del 10° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 1-0
2) 1-1
3) Prunecchi
4) Alberti
5) No
Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato jolly):
10 punti: skyfo, d.k
8 punti: ciospa, roby il mitico
7 punti: roby2001, fantomas, im1923
4 punti: epascal, mattewthemonster, gila

Questa la classifica dopo 10 giornate (in rosso chi ha giocato jolly):  
31 punti: skyfo
27 punti: fantomas
25 punti: roby il mitico
24 punti: gila, im1923
23 punti: d.k
22 punti: ciospa
20 punti: epascal
17 punti: roby2001
13 punti: mattewtthemonster
9 punti: edicola onegliese
6 punti: casper

Skyfo fa quasi il pieno e scappa via in vetta: alle sue spalle tiene il passo solo fantomas, mentre l'altro vincitore di giornata, d.k, si tira fuori definitivamente dai bassifondi.
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Imperia-Real Valdivara.

domenica 16 marzo 2014

25° giornata (10° ritorno). Casarza Ligure-Imperia: 1-1

Ennesima partita importantissima per il Campionato dell'Imperia 1923.
Questo pomeriggio alle ore 15,00, agli ordini di Nicolo' Zunino di Savona, l'Imperia affronta il Casarza Ligure per la prima volta nella sua storia.
Dopo la sconfitta interna contro il Vallesturla, quest'oggi i ragazzi di Andrea Caverzan devono tornare a casa imbattuti dal "Comunale" di Casarza Ligure per evitare di essere risucchiati nella zona rischio.
Il Casarza Ligure di mister Christian Figone 12° in classifica è 6 punti sotto l'Imperia 1923 e, pertanto, giocherà questa gara alla morte.
I biancogranata sono l'ultima squadra contro cui i neroazzurri hanno vinto tra le mura amiche, una rocambolesca vittoria per 1-0, maturata il 17 novembre 2013, con un gol al 90° su calcio di punizione di Marco Prunecchi.
Al termine di quella gara, l'Imperia 1923 era secondo in classifica ad un solo punto dalla vetta e l'entusiasmo alle stelle: da quel giorno è cominciato la sua involuzione dei neroazzurri che ha messo in discussione tutto e tutti.
LA FORMAZIONE
Molti problemi per Caverzan, che deve rinunciare a 5 potenziali titolari: assenti per squalifica Ambrosini e Feliciello, per infortunio Gazzano, De Simeis e Faedo, tutto il resto della rosa è a disposizione.
LA CRONACA
L'Imperia scende in campo con questo undici: Geraci, Alberti, Laera, Giglio, Vago, Bruno, Di Mario, Falzone, Prunecchi, Cuneo e Garibbo. In panchina Blasetta, Eugeni, Taliercio, Licausi, Garattoni, Martina e Burdisso.
L'Imperia strappa un importantissimo pareggio a Casarza Ligure, considerate le molte assenze, e fa un'importante passo in avanti verso la salvezza.
Il Casarza Ligure risponde con: Raggio Garibaldi, Minoli, Nicora, Sanguinetti, Massa, Bacigalupo, Tosi, Volpe, Papi, Babbiolati, Foppiano
12' incertezza della difesa neroazzurra, colpo di testa vincente di Minoli: 1-0
La gara prosegue assai combattuta, ma senza grosse occasioni da rete
40' occasione gol per Di Mario, sventata da Raggio Garibaldi
La prima frazione di gioco termina 1-0
Le due squadre si ripresentano in campo invariate negli effettivi
50' colpo di testa vincente di Prunecchi: 1-1 e sedicesimo gol stagionale di "SuperMarco"
51' doppio cambio per Caverzan: entrano Burdisso ed Eugeni al posto di Bruno e Falzone
Le due squadre si fanno prendere dalla paura di perdere e non vogliono rischiare più nulla. La gara prosegue senza grossi sussulti. L'Imperia cerca qualche sortita offensiva con il solito Prunecchi, ma il risultato resta invariato. Da segnalare solo l'ultima sostituzione neroazzurra, all'85', con l'ingresso di Taliercio al posto di Di Mario.

25° giornata (10° ritorno). Risultati, classifica e marcatori

CASARZA LIGURE-IMPERIA: 1-1. 12' Minoli (C), 50' Prunecchi (I)
COGOLETO-ARGENTINA: 0-5. 16', 46' e 60' Castagna, 18' Costantini, 8'7 Celotto
FINALE-SAMMARGHERITESE: 1-2. 28' Fontana (S), 55' Ferrara (F), 58' Carbone
LIGORNA-CAIRESE: 0-0.
MAGRA AZZURRI-FEZZANESE: 0-0.
REAL VALDIVARA-SESTRESE: 2-2. 15' Marchi (R), 33' Lunghi (R), 35' rig. e 75' rig. Di Pietro (S)
VALLESTURLA-RIVASAMBA: 0-2. 51' Ghiggeri, 73' Di Dio
VELOCE-GENOVA CALCIO: 1-4. 22' Ramenghi (G), 24' Memoli (G), 45' Rossi (G), 78' Grasso (V), 85' Oliviero (G)
CLASSIFICA
Magra Azzurri 60
Argentina 57
Genova Calcio 47
Finale 40
Fezzanese 40
Vallesturla 39
Ligorna 35

Sammargheritese 33
Imperia 31 (-1)
Cogoleto 27
Casarza Ligure 25
Cairese 25
Sestrese 24
Rivasamba 23
Veloce 19
Real Valdivara 19 

Anticipo

La partita Imperia-Real Valdivara, in programma domenica prossima, sarà anticipata a sabato 22 alle ore 17.00, in quanto concomitante con la corsa ciclistica Milano-sanremo

sabato 15 marzo 2014

La terna arbitrale

Arbitro di Casarza Ligure-Imperia (fischio d'inizio alle ore 15,00) sarà Nicolo' Zunino di Savona,
coadiuvato da Marat Ivanavich Fiore e Roberto Greppi di Genova.
L'arbitro savonese dirigerà i neroazzurri, in Campionato, per la prima volta nella sua carriera, ma ha diretto l'Imperia in 3 circostanze: 2 in Coppa Italia, la prima il 4 settembre 2011 (Imperia-Andora: 3-0) e la seconda l'8 settembre 2013 (Finale-Imperia: 2-0); la terza occasione, invece, è stata in quella che può essere considerata l'ultima grande gioia dei tifosi imperiesi, domenica 29 maggio 2011, la gara di ritorno della finale play off (Imperia-Campomorone: 5-0), che sancì la promozione in Eccellenza dell'Imperia calcio allenata da Alfredo Bencardino, con tanto di mega-festa finale e tuffo nel porto di Oneglia.
Bei tempi...

Giudice sportivo

Squalificati per un turno Alessandro Ambrosini e Modestino Feliciello.
Ammonizione con diffida (3° infrazione) per Marco Eugeni, Marco Prunecchi e Claudio Vago ed ammonizione (5° infrazione) per Fabio Laera.

venerdì 14 marzo 2014

La prossima avversaria. A.C.D. Casarza Ligure 1974

Il Casarza Ligure di mister Christian Figone è attualmente 12° in classifica ed ha totalizzato 24 punti, frutto di 6 vittorie (3 in casa e 3 in trasferta), 6 pareggi (3 in casa e 3 in trasferta) e 12 sconfitte (6 in casa e 6 in trasferta). I gol fatti sono 25 (14 in casa, 11 in trasferta) e quelli subiti 38 (23 in casa e 15 in trasferta).
Cannonieri Granata-Bianco:
4 RETI: Volpe
3 RETI: Cacciapuoti, Papi, Ronconi
2 RETI:Foppiano, Sanguineti, Tabiolati
1 RETE: Agathe, D'Amelio, Dini, Massa, Mimoli
La gara d'andata, disputata al "Nino Ciccione"  il 17-11-2013, era terminata con la vittoria dei neroazzurri per 1-0, grazie alle rete di Prunecchi al 90'.
Casarza Ligure ed Imperia si affrontano in terra genovese per la 1° volta nella loro storia.
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.
Per aggiornamenti della rosa del Casarza Ligure, fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale.

giovedì 13 marzo 2014

Settore giovanile. Risultati

9 marzo 2014
Juniores d'Eccellenza
Imperia-Cairese: 2-3

9 marzo 2014
Campionato Regionale Allievi ’97 girone A – 6° giornata di Ritorno
Genova Calcio-Imperia: 2-4
Marcatori: 7’ p.t. (rig.) e 32’ p.t. Larosa (GC), 28’ p.t. Colavito (I), 39’ p.t., 12’ s.t. e 37’ s.t. Dominici (I)
Imperia: Todde, Renna, Santarpia (61’ Pinna), Amoretti, Semeria Marco, Abbatista, Moscatelli, Semeria Matteo (49’ Monterosso), Dominici, Semeria Silvio (66’ Realino), Colavito. A disposizione: Filiberto,   Gaglioti. All. Bocchi
Partita da urlo per i ragazzi di Gianbo Bocchi che al 6' del primo tempo sono rimasti in 10 per fallo da ultimo uomo di Marco Semeria con conseguente rigore ed 1-0 per i genovesi. I ragazzi hanno mostrato gli attributi, anche considerando anche che mancavano Garattoni, titolare domenica in prima squadra, e Nick Basso e Murru impegnati con una gita scolastica.
Ora, considerando che la Carlins Boys ha inaspettatamente perso in casa con il Ventimiglia, i neroazzurri sono a +2 sui matuziani ed a +5 sulla Sestrese a tre giornate dalla fine: facendo gli scongiuri, quindi, le finali regionali sono vicine.

9 marzo 2014
Giovanissimi fascia B 2000
Imperia–Quiliano: 8-3
Marcatori:  8′, 26′ Semeria, 9′, 12′ Baroni, 15′ Pelliccione, 17′ Fatnassi Hamza, 46′ Fraioli, 56′ rig. Franco (I); 52′ Diliberto, 71′ Paladin, 72′ Intili (Q)
Imperia: Ruocco (60′ Comiotto), Carli (42′ Peroni), Vassallo, Semeria, Franco, Pelliccione (40′ Fatnassi Ahmed), Martini Simone, Meda (50′ Piccardo), Fatnassi Hamza (59′ Di Francesco), Codeglia (48′ Zottolo), Baroni (44′ Fraioli). All. Vindigni
Quiliano: Badii, Ademi (35′ Servello Dante), Riva, Paladin, Vallarino, Grassilli, Carocci, Pippo, Intili, Cusme, Diliberto. All. Vallarino
I ragazzi di mister Vindigni, per effetto di questa vittoria e della contemporanea sconfitta della Sampdoria, tornano in vetta alla classifica appaiati ai blucerchiati, ma con una partita in meno.

Imperiacebook

Proliferano le pagine facebook dedicate all'Imperia 1923.
La prima nata è "Imperia 1923"



C'è poi quella chiamata "Ultimi romantici Imperia"



Ed infine, l'ultima nata chiamata "Rivogliamo Pino Cipolla Presidente dell'Imperia calcio"


La mandrakata. 10° giornata (ritorno)

Decima giornata del girone di ritorno della 6° edizione de "La mandrakata", il concorso pronostici di Casarza Ligure-Imperia.
Il regolamento potete leggerlo cliccando qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure cliccate qui. In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Chiunque vorrà iniziare a giocare da questa giornata, partirà dal punteggio dell'ultimo in classifica, cioè da 5 punti.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 15.00 di domenica.

mercoledì 12 marzo 2014

Sondaggio. Il neroazzurro dell'anno


Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro il Vallesturla" che ha visto la vittoria di Prunecchi (5 punti), seguito da Feliciello (3 punti) e Giglio (1 punto).
Per effetto di questo risultato, quindi, la classifica è la seguente:
21 punti: Giglio
19 punti: Prunecchi
14 punti: De Simeis
12 punti: Feliciello
11 punti: Gazzano
6 punti: M. Geraci
5 punti: Cuneo, Trucco
4 punti: Vago, Ambrosini
3 punti: Todde
1 punto: Faedo, Stabile

Appuntamento a domenica 23 marzo quando dovremo votare il migliore in campo contro il Real Valdivara.

Classifica marcatori

15 RETI: Prunecchi (Imperia), Chiodetti (Magra Azzurri)
14 RETI: Musetti (Magra Azzurri)
13 RETI: Memoli, Rossi (Genova calcio), Roselli (Ligorna)
11 RETI: Lamioni (Magra Azzurri)
10 RETI: Castagna, Niang (1 Argentina- 6 Vallesturla), Di Pietro (Sestrese)
9 RETI: Costantini (Argentina), Marchi (Real Valdivara), Cacciapuoti (6 Rivasamba- 3 Casarza Ligure)
8 RETI: Rovella (Argentina), Biasi, Lorieri (Fezzanese), Capra, Rocca (Finale), Oliviero (1 Genova calcio- 7 Sammargheritese)
7 RETI: Baudi (Fezzanese), Arnulfo (Ligorna), Ranieri (Vallesturla), Cerato (Veloce)
6 RETI: Perelli (Sestrese)
5 RETI: Gagliardi (Argentina), Gazzano (Imperia), Lenzoni (Real Valdivara), Carbone, Fontana (4 Sammargheritese- 1 Rivasamba), Gandolfo (Vallesturla)
4 RETI: Fiuzzi (Argentina), Alessi, Ninivaggi, Turra (Cairese), Volpe (Casarza Ligure), Bianchi, Sigona (Cogoleto), Perlo (Finale), Martino (Sammargheritese)
3 RETI: Daddi (Argentina), Papi, Ronconi (Casarza Ligure), Craviotto, Girgenti (Cogoleto), Cafà, Fiocchi, Saoud (Fezzanese), Cocito, Fanelli, Puddu, Scalia (Finale), Sbravati (Genova calcio), Bianco, Liguori, Napello, Tarsimuri (Ligorna), J. Antonelli, D. Cariati, Menichetti, Petralia (Magra Azzurri), Costa, Gori (Real Valdivara), Di Carlo, Mortola, Musico (Sammargheritese), Paternò, Pomo (Vallesturla)
2 RETI: Cariello, Fici, Raguseo (Argentina), Foppiano, Sanguineti, Tabiolati  (Casarza Ligure), Faggion, Manfredi, Monticelli, Saviozzi, Solari, Torra (Cairese), Piccardo, Zino (Cogoleto), De Martino, Ginesi, Grasselli (Fezzanese), Ferrara, Gaggero (Finale), Bevegni (Genova calcio), De Simeis, Faedo, Giglio, Vago (Imperia), Nicolini (Real Valdivara), Gandolfo, Mozzachiodi, Traversaro (Rivasamba), Ansaloni, Buffo, Mortola (Sammargheritese), Anselmi, Briata, Galluccio, Tangredi (Sestrese), De Luca, Giannone, Schirra (Veloce)
1 RETE: Calipa, Di Fuccia, Negro, Stamilla (Argentina), Chianese, Chiarlone, Pizzolato, Rollero, Spinardi (Cairese), Agathe, D'Amelio, Dini, Massa, Mimoli (Casarza Ligure), Ceccarelli, Gaspari, Perrone, Rampini, M. Rossi, Tagliabue (Cogoleto), A. Bertagna, Conte, Flagello, Frateschi (Fezzanese), Cauteruccio, Sighieri (Finale), De Moro, Donati, Gazzano, Ramenghi, Raso (Genova calcio), Ambrosini, Cuneo, Eugeni, Plebani (Imperia), Compagnone, Romei, Trocino, Zunino (Ligorna), Amato, Padoin, Palmero, Russo (Magra Azzurri), Amorfini, Andreani, Lunghi, Michi (Real Valdivara), Conti, Firenze, Mosto, Paoletti, Romano (Rivasamba), Marrale (Sammargheritese), Cotellessa, Fiordaliso (Sestrese), Costa, Firenze, Lanati, Musante, Pane (Vallesturla), Facello, Galiano, Guerra, Pagano, Pentenero, Rubino (Veloce)
1 AUTORETE: Rubino (Veloce) pro Cogoleto

martedì 11 marzo 2014

La fotocronaca di Fantomas. Imperia-Vallesturla

Riviviamo Imperia-Vallesturla attraverso gli scatti di Fantomas, fotografo ufficiale di Im1923

Le due squadre entrano in campo
Convenevoli d'inizio gara
Ambrosini in contrasto a metà campo
Giglio ed Ambrosini alla conquista della sfera
Geraci blocca in presa
22' proteste di Vago dopo la concessione del calcio di rigore
22' Ranieri trasforma il rigore: 0-1
Attacco neroazzurro alla porta genovese
Contrasto a metà campo
Conclusione verso la porta del Vallesturla

Le dichiarazioni post partita


Alfredo Bencardino ha così commentato la sconfitta interna contro il Vallesturla: "La sconfitta contro il Vallesturla, squadra composta di elementi di buona caratura, ci può stare. Il nostro problema principale è la mancanza di continuità di risultati: peccato, perchè eravamo reduci dall'importante vittoria esterna contro la Sestrese. Per fortuna la classifica è rimasta, praticamente, invariata. Quanto a Caverzan, il nostro mister non si discute: rimarrà con noi fino alla fine della stagione. Questo è per noi l'anno zero, da quale dobbiamo ripartire".

Salta la panchina

Nuovo ribaltone sulla panchina del Rivasamba: la società calafata, infatti, ha esonerato Luca Cavallo ed al suo posto ha richiamato l'ex mister Natalino Bottaro.