lunedì 29 febbraio 2016

La goccia che ha fatto traboccare il (mio) vaso

Avviso ai lettori: per il sottoscritto la misura è colma e, pertanto, coloro che sostengono ed approvano l'operato di questa dirigenza sono invitati a... cambiare canale.
Come molti sapranno è saltata la trattativa tra la famiglia Del Gratta e la dirigenza neroazzurra: avevo pochi dubbi che questo accadesse ma, lo devo ammettere, speravo che la cosa andasse in porto. Ma, come già accaduto con Renato Bersano, anche in quest'occasione, quando le premesse ed i tempi per un cambio al vertice societario sembravano fossero maturi: guarda caso...
Aspetto di sapere le ragioni esatte di questo indietro front della famiglia Del Gratta, perchè non ho francamente capito la spiegazione data dal Presidente neroazzurro su imperiapost.it "i Del Gratta non possono spostarsi da Taggia in quanto non hanno ottenuto dall’amministrazione le risposte che cercavano"... se qualcuno è così bravo da spiegarmi il significato di questa frase, gliene sarei grato.
Se è vero, come sostiene il Presidente, che "l'Imperia è una società sana, senza più debiti verso fornitori, giocatori e federazione", perchè prima Renato Bersano e poi Riccardo Del Gratta si sarebbero defilati, dopo aver manifestato il loro interesse?     
Sono per me passati i tempi delle barricate contro questi due dirigenti, "l'Imperia agli imperiesi" è una frase fatta che non ha alcun signifato per mette ed ha fatto più danni delle grandine: sono talmente esasperato da questa dirigenza che, se domani dovesse presentarsi Paolino Paperino o la Banda Bassotti, li accoglierei a braccia aperte.
La "minaccia" fatta, quando viene chiesto al Presidente, che ne sarà della prossima stagione "è presto per dire cosa succederà. Noi siamo disponibili a trattare con chiunque, se non riusciremo a stringere accordi con nessuno andremo avanti da soli, come abbiamo sempre fatto" e una bastonata al basso ventre che mi ha piegato... ma non spezzato. 
Che dire, poi, dell'altra perla "Questa squadra si trova al quarto posto in classifica e senza qualche infortunio di troppo probabilmente avrebbe potuto anche giocarsi la promozione in Serie D". Chi meglio di un medico può sapere che gli esseri umani, così come lo sono coloro che indossano calzoncini e scarpini, sono soggetti a malattie (nel caso specifico infortuni)... bastava, se davvero la volontà era quella di puntare alla promozione, acquistare quei 2/3 calciatori necessari a puntare alla Serie D.
Ringrazio personalmente, e ringrazino i dirigenti per primi, questo gruppo di ragazzi ed il loro mister per quello che fanno ogni settimana ed alla domenica, con la pioggia e col sereno, con o senza rimborsi: un piccolo miracolo, frutto del loro amore per lo sport che praticano ed anche per la maglia che indossano. Perchè senza di loro questa squadra sarebbe allo sbando e lor Signori dirigenti non si vanterebbero.
Ma la perla delle perle, il gran finale col botto è la dichiarazione con cui si chiude l'intervista di imperiapost.it "In questi anni questa dirigenza credo abbia fatto un buon lavoro, permettendo alla squadra di disputare campionati di tutto rispetto e sanando una situazione economica che, quando siamo arrivati, era davvero molto difficile".
Quando siamo arrivati chiiiiiii????? Campionati di tutto rispetto chiiiiii??????
Chi ha fatto sì che la situazione economica fosse disastrosa? Lui ed i suoi collaboratori erano dirigenti del Pizzaefichi United oppure di questa stessa società, con un nome leggeremente diverso?
Non so voi, ma io sono stufo di vedere salire ogni anno, da quattro stagioni a questa parte, quelle in cui lui ed i suoi collaboratori operano nella sede di regione Perine, squadre delle quali ho il massimo rispetto ed un pizzico di invidia, espressioni di realtà di minori rispetto alla nostra.
Stagione 2012-2013, Serie D, promossa in Lega Pro, per la prima volta nella sua storia, il Bra (29.000 abitanti), noi ultimissimi con record negativi da nascondersi
Stagione 2013-20414, Eccellenza, promossa in Serie D, per la prima volta nella sua storia, l'Argentina Arma (14.000 abitanti), noi 9° e matematicamente salvi all'ultima giornata
Stagione 2014-2015, Eccellenza, promossa in Serie D, dopo oltre un trentennio il Ligorna (uno dei tanti quartieri di Genova) ed assieme a lei, per la prima volta nella sua storia, la Fezzanese (933 abitanti), noi settimi
Stagione 2015-2016, Eccellenza, quella in corso, in vetta il Finale (11.000 abitanti), noi quarti
Per queste e svariate altre ragioni, non metto più piede al "Nino Ciccione" dal derby contro l'Unione Sanremo, gara nel corso della quale sono successe altre cose che non mi sono piaciute ma delle quali non voglio ora parlare: continuo a seguire le vicende neroazzurre dalla mia "tribuna privilegiata" ed ad aggiornare questo blog ed il sito della storia neroazzurra non so manco per quale ragione, ma sempre in attesa di un cambiamento che, temo, mai ci sarà.
Mi pare di essere in buona compagnia, perchè vedo il mitico "Nino Ciccione" sempre più desolatamente deserto: di questo che ne pensano in regione Perine?
Come credo sia doveroso che faccia ogni tifoso, ho sottoscritto abbonamenti dell'Imperia calcio dalla metà degli anni '70 fino alla scorsa stagione, quando mi pare di essere stato uno dei 2 o 3 ad averlo fatto, ma in questa non mi sono proprio sentito di farlo, così come non acquisterò più un biglietto finchè non cambierà questa situazione. Non saranno certo questi 10 euri bisettimanali a pesare sul budget per la prossima mirabolante stagione, ma non metteteli in conto.
Quanto ad alcuni dei miei lettori che usano solo ed esclusivamente la tastiera per scannarsi per le scelte del mister o perchè i loro virgulti, per evidenti loro incapacità sono stati trombati, che ne dite di quello che ho scritto? E' tutta colpa di Bocchi anche quest'ennesima trattativa saltata?
A proposito, quasi dimenticavo, l'Imperia ha vinto 4-1.
Forza Imperia!!!

domenica 28 febbraio 2016

23° giornata (8° ritorno). Imperia-Voltrese Vultur: 4-1

Questo pomeriggio al "Nino Ciccione", con fischio d'inizio alle ore 15,00 di Emanuele Quercioli di Chiavari, l'Imperia di Gian Luca Bocchi affronta la Voltrese Vultur di Fulvio Navone.
Dopo il convincente successo esterno contro la Fratellanza Sestrese, i neroazzurri sono attesi da un incontro contro un'altra compagine genovese, la Voltrese Vultur, quinta forza del Campionato, nelle cui fila milita il vice capocannoniere Cardillo, autore già di 17 reti in questo Torneo.
Imperia e Voltrese Vultur si sono affrontate, al "Nino Ciccione", 1 sola volta, il 09-01-2011 e la gara terminò con un netto 3-0.
La gara d'andata, disputata il 1 novembre 2015, era terminata 1-0, grazie alle rete di Cardillo, una delle tre sconfitte patite in questo Campionato dall'Imperia.
Massima attenzione, oltre all'avversario ed alle condizioni meteo, anche al direttore di gara tigullino che, in questa stagione, ha gia diretto due volte i neroazzurri: il 18 ottobre 2015 (Cairese-Imperia: 2-2) ed il 20 dicembre 2015 (Lerici Castle-Imperia). In entrambe le partite ha fischiato la "bellezza" di due rigori contro l'Imperia ed ha espulso in entrambe il mister Gian Luca Bocchi.
L'attaccante imperiese Marco Prunecchi ha così presentato la gara su rivierasport.it: "Sarà una gara come le altre: la prepareremo al meglio e soprattutto cercheremo di tornare alla vittoria in casa dove ultimamente abbiamo fatto un pò di fatica a trovare il successo. Dove può arrivare questo Imperia? Direi che possiamo confermare il quarto posto e, perchè no, magari tentare di agganciare il terzo, che secondo me è alla nostra portata". 
LE FORMAZIONI
Assente, tra i neroazzurri, l'infortunato Daniele Alberti ed Amoretti.
Nella Voltrese assenti gli squalificati Andrea Ivaldi, Roberto Velati, Nicolò Limonta e Calogero Virzi.
L'Imperia scende in campo con: Trucco, Renna, Ambrosini, Laera, Feliciello, Moraglia, Faedo, Franco, Castagna, Giglio, Roda.
La Voltrese Vultur risponde con: Branda, Alonso, Angus, Scattassi, Di Donna, Calautti, Mantero, Carli, Boggiano, Cardillo, Ferrari.
LA CRONACA
Terreno appensantito dalla pioggia, sugli spalti poco più di una cinquantina di spettatori
3' calcio d'angolo battuto da Franco per Faedo, cross in area per Castagna, il cui colpo di esce esce alla sinistra di Branda
9' Castagna, lanciato a rete da Giglio, salta il proprio avversario ed insacca, ma l'arbitro annulla per un dubbio fuorigioco
11' Castagna infila ancora Branda, ma anche in questa occasione il guardalinee alza la bandierina: lo farà per sei volte nella prima frazione di gioco
18' ammonito Calautti per gioco falloso
30' corto rinvio di Branda, sfera sui piedi di Roda, che entra in area e fa partire un tiro bloccato in due tempi dal portiere ospite
31' ennesimo attacco imperiese, pallone a Castagna la cui potente conclusione è deviata miracolosamente sopra la traversa da Branda
37' discesa sulla fascia destra di Mantero e cross per Cardillo che, in scivolata, mette a lato
42' cross di Roda per Faedo, tiro a botta sicura deviato coi piedi da Branda
La prima frazione di gioco termina 0-0
Le due squadre si ripresentano invariate negli effettivi
49' primo cambio per l'Imperia: esce Moraglia ed entra De Simeis
50' ammonito lo stesso De Simeis per gioco falloso
54' discesa sulla fascia di Roda e cross al centro per Castagna, colpo di testa e respinta in tuffo di Branda
65' tambureggiante attacco neroazzurro, tiro cross di Faedo e sfera sui piedi di De Simeis che insacca: 1-0
67' raddoppio neroazzurro realizzato da Castagna, il cui tiro potente non è trattenuto da Branda ed entra in porta lentamente: 2-0
70' incursione incontenebile di Giglio, palla a Giglio il cui tiro è respinto, sfera sui piedi di Faedo, che infila Branda: 3-0
72' secondo cambio per l'Imperia: esce Faedo ed entra Prunecchi
75' ammonito Mantero per gioco falloso
76' devastante discesa sulla fascia sinistra di Ambrosini e tiro che termina di poco sopra la traversa
78' primo cambio per la Voltrese Vultur: esce Ferrari ed entra Minutolo
79' terzo cambio per l'Imperia: esce Giglio ed entra Semeria
82' calcio d'angolo per gli ospiti, batti e ribatti in area, palla sui piedi di Di Donna che infila Trucco: 3-1
83' secondo cambio per la Voltrese Vultur: esce Mantero ed entra Siciliano
84' discesa sulla fascia sinistra di Prunecchi, assist al bacio per Castagna che realizza la rete del 4-1
La gara termina con un netto e meritatissimo successo per iragazzi di Gian Luca Bocchi, sempre più quarti in classifica  

23° giornata (8° ritorno). Risultati, marcatori e classifica

IMPERIA-VOLTRESE: 4-1. 65' De Simeis (I), 67' e 84' Castagna (I), 70' Faedo (I), 82' Di Donna (I)
LERICI CASTLE-FINALE: 0-4. 60' e 90' Anselmo, 68' Cocorullo, 71' Jawo
MAGRA AZZURRI-VENTIMIGLIA: 2-2. 10' Bertuccelli (M), 27' Salzone (V), 43' Manfredi (M), 72' Ambesi (V)
RAPALLO-ANGELO BAIARDO: 0-1. 33' Taravella (A)
REAL VALDIVARA-CAIRESE: 0-0.
RIVASAMBA-BUSALLA: 1-0. 20' Fontana (R)
SAMMARGHERITESE-GENOVA CALCIO: 1-0. 85' Bacigalupo
UNIONE SANREMO-SESTRESE: 2-1. 65' Tangredi (S), 85' e 89' Scalzi (U)
CLASSIFICA
Finale 53
Unione Sanremo 48
Magra Azzurri 46
Imperia 36
Rivasamba 31
Voltrese 29
Sammargheritese 29
Genova Calcio 28
Sestrese 28
Ventimiglia 28
Cairese 27
Busalla 26
Real Valdivara 26
Rapallo 23
Angelo Baiardo 22
Lerici Castle 16



sabato 27 febbraio 2016

Sondaggio. Vota il migliore contro la Voltrese

Dodicesima giornata de "Il neroazzurro dell'anno". Partecipare è semplice: dovete solo votare il miglior neroazzurro in campo contro la Voltrese nel box alla destra di questo post.
Con questo voto, con quello di un gruppo di amici che so per certo che hanno visto la partita, assieme alle pagelle del "Secolo XIX", di "La Stampa" e "Puntoimperia.it", viene fatta una "media" e porterà al risultato finale.
Questo in modo tale che il sondaggio possa essere il più possibile veritiero, cioè basato su quello visto in campo, e non "influenzato" da amici e parenti del calciatore. Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Neroazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a concorso a Marco Di PlacidoGian Luca BocchiRoberto Iannolo , ancoraRoberto IannoloGuido Balbo , Roberto IannoloMarco Prunecchi ed Amerigo Castagna vincitori nelle 8 stagioni precedenti.
18 punti: De Simeis
17 punti: Giglio
13 punti: Trucco
10 punti: Faedo
9 punti: Castagna, Ambrosini, Feliciello
6 punto: Alberti
5 punti: Roda
3 punti: Semeria
1 punto: Prunecchi 

La terna arbitrale

Arbitro di Imperia-Voltrese (fischio d'inizio alle ore 15,00) sarà Emanuele Quercioli di Chiavari, coadiuvato da Diego Angelotti e Mario Gallione di La Spezia.
Il direttore di gara tigullino, in questa stagione, ha gia diretto due volte i neroazzurri: il 18 ottobre 2015 (Cairese-Imperia: 2-2) ed il 20 dicembre 2015 (Lerici Castle-Imperia).
In entrambe le partite ha fischiato la "bellezza" di due rigori contro l'Imperia ed ha espulso in entrambe il mister Gian Luca Bocchi.
C'è stare tranquilli...

Settore giovanile. Il programma

Proseguono a ritmo serrato gli impegni di campionato per le squadre della Scuola calcio dell'Asd Imperia.
La leva esordienti 2003 a 11 osserverà un turno di riposo mentre la squadra mista 2003/2004 affronterà sabato 27 alle ore 15, in un derby "fratricida", la leva 2004 in cui di sicuro vinceranno i colori neroazzurri.
Per la leva Pulcini 2005 di mister Vacca, squadra a 9, trasferta sabato 27 alle ore 15  contro il forte Ospedaletti mentre quella a 7 di Franco Valle osserverà un turno di riposo.
Per i Robotti's Boys (leva 2006) sarà trasferta ad Arma di Taggia contro i forti pari età' dell'Argentina domenica 28 febbraio alle ore 11 al campo Sclavi.
Infine nella categoria Pulcini 2007  doppio impegno per la squadra di mister De Pierro che scenderà in campo sabato 27 alle ore 11 a Diano Marina per la gara di recupero contro i rossoblu della Dianese e ripeterà l'impegno domenica 28 alle ore 11 al campo Salvo contro il XXmiglia.
Invece il team di Anna Giannattasio incrocerà i tacchetti contro il coriaceo GolfoDianese domenica 28 alle ore 10 a San Bartolomeo al mare.
Infine il gruppo guidato da Alessio Alberti avrà un turno casalingo domenica 28 al campo Salvo alle ore 11 contro la Virtus Sanremo.
La direzione sportiva
ASD IMPERIA

Giudice sportivo

Ammonizione (7° infrazione) per Modestino Feliciello.
Nella Voltrese squalificati per Andrea Ivaldi, Roberto Velati, Nicolò Limonta e Calogero Virzi.

venerdì 26 febbraio 2016

Scontri diretti. Imperia VS Voltrese Vultur

Imperia e Voltrese Vultur si sono affrontate, al "Nino Ciccione", 1 sola volta:
Questo è il tabellino della partita, disputata il 09-01-2011.
IMPERIA-VOLTRESE VULTUR: 3-0
RETI: 19' Celea, 47' e 75' rig. Andorno
IMPERIA: Tranchida, Ambesi, Rizza, Bencistà, Monti (81’ Schiavon), Stabile, Aloi, Carioti, Andorno, Celea (80’ Cinquepalmi), Allaria (69’ Cuneo). All. Soncin
VOLTRESE VULTUR: Ivaldi, Alloisio (46’ Mantero), Neri, Castagnoli , Virzi, Di Capita, Bruzzone (65’ Beltran), Icardi, Mori, Cardillo, Altamura (77’ Bozzolo). All. Robello
ARBITRO: Parodi di Savona.
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria. A.S.D. Voltrese Vultur 1956

La Voltrese di mister Fulvio Navone è attualmente 5° in classifica ed ha totalizzato 29 punti, frutto di 7 vittorie (5 in casa e 2 in trasferta), 8 pareggi (5 in casa e 3 in trasferta) e 7 sconfitte (1 in casa e 6 in trasferta). I gol fatti sono 30 (20 in casa, 10 in trasferta) e quelli subiti 32 (12 in casa e 20 in trasferta).
Cannonieri gialloblù:
18 RETI: Cardillo
3 RETI: Ferrari, Siligato
2 RETI: Boggiano, Mantero
1 RETE: Cagliani, Virzi
La gara d'andata, disputata il 1 novembre 2015, era terminata 1-0, grazie alle rete di Cardillo.
Per aggiornamenti della rosa dela Voltrese, fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale e a quello del mercato degli svincolati.

La mandrakata. 8° giornata (ritorno)

Ottava giornata del girone di ritorno dell' 8° edizione de "La mandrakata", il concorso pronostici di Im1923. Il regolamento potete leggerlo cliccando qui..
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Imperia-Voltrese:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure  cliccate qui In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 15.00 di domenica.

giovedì 25 febbraio 2016

Settore giovanile. Il punto

E' continuato anche in questo week end, con successi e soddisfazioni, il cammino nei campionati delle squadre della Scuola calcio dell'Asd Imperia.
La squadra 2003 a 11 guidata dal duo Pippia/Comiotto coglie ancora il risultato pieno contro un coriaceo Don Bosco Vallecrosia (vittoria per 4 a 2) al termine di una gara in cui i nerazzurri,trovatisi sotto di due reti,hanno continuato a sviluppare il proprio gioco e hanno ribaltato il risultato.
La squadra 2003/2004 mista a 11 guidata da Buonomo e Capelli ha subito invece una sconfitta in trasferta ad opera della Dianese al termine di una prestazione soddisfacente che non e' stata premiata dal risultato positivo per una rete subita sul filo di lana; da migliorare la prestazione sotto il profilo della cattiveria agonistica ma contenti dell'approccio alla gara.
La leva 2005 a 7 nel derby con i pari età dell'Unione Sanremo hanno subito una sconfitta meritata a causa delle troppe occasioni da rete malamente sprecate.
La leva 2005 a 9 ha colto una roboante vittoria per 5 a 0 contro il Camporosso che annoverava tra le sue fila ben tre elementi del 2003 e quattro elementi del 2004,costituendo quindi un impegnativo banco di prova.
La leva Pulcini 2006 ha sconfitto in trasferta il Golfo Dianese per 3 a 0 al termine di una gara ben giocata,proponendo ottime trame con palla a terra e ben finalizzate dai frombolieri nerazzurri. Elementi di soddisfazione evidenziati da mister Robotti la crescita di alcuni elementi arrivati quest'anno e il loro entusiasmo coinvolgente per il gruppo storico.
La leva Pulcini 2007 di mister De Pierro ha conosciuto la sconfitta contro la Virtus Sanremo,pregiudicando la gara con uno svogliato primo tempo compensato invece da un divertente "quarto tempo"; il mister propone La squadra 2007 di Anna Giannatasio e' stata sconfitta dalla Riviera dei Fiori ma soddisfatta dalla continua crescita dei bambini e delle loro famiglie che riescono a il lato positivo dell'esperienza sganciata dal risultato.
Invece la terza squadra dei Pulcini 2007 allenata da mister Alberti ha impattato contro i pari età del Venimiglia al termine di una bella gara giocata alla pari in cui nella prima frazione hanno sprecato troppe occasione da rete Anche in questa gara molto soddisfacente il "quarto tempo" con tutti i bambini in campo.
La direzione sportiva
ASD IMPERIA

Settore giovanile. Juniores

22° giornata
UNIONE SANREMO - QUILIANO: 1-1
IMPERIA - PIETRA LIGURE: 1-1. 88' Murru
FINALE - CAIRESE 3-1
SESTRESE  - ALBISSOLA: 4-2
ARENZANO - CAMPOMORONE SANT'OLCESE:  2-0
ALBENGA - FOOTBALL GENOVA CALCIO:  0-1
CLASSIFICA
Football Genova Calcio 44
Unione Sanremo 38
F. S. Sestrese Calcio 1919 38
Arenzano F. C. 32
Campomorone S. Olcese 28*
Pietra Ligure 1956 28*
Imperia 28
Veloce 1910 27
Finale 26
Albissola 2010 24
Quiliano 21*
Albenga 1928 18
Cairese 12*
* una partita in più

mercoledì 24 febbraio 2016

Recuperi 20° giornata (5° ritorno)

SESTRESE CALCIO-VENTIMIGLIA: 4-1. 8' Mossetti (S), 37' Venturelli (S), 39' Lamberti (V), 69' Eranio (S), 92' Battaglia (S)
GENOVA CALCIO-MAGRA AZZURRI: 0-2. 54' Bertuccelli, 95' Salku
RIVASAMBA-LERICI CASTLE: 2-3. 3' e 29' Pesare (L), 41' Paoletti (R), 70' Ragonesi (L), 85' Rocca (R)
CLASSIFICA
Finale 50
Magra Azzurri 45
Unione Sanremo 45
Imperia 33
Voltrese 29
Genova Calcio 28 
Rivasamba 28 
Sestrese 28
Ventimiglia 27 
Busalla 26
Sammargheritese 26 
Cairese 26
Real Valdivara 25 
Rapallo 23
Angelo Baiardo 19
Lerici Castle 16

La rosa neroazzurra. Daniele Lanteri

Nome: DANIELE
Cognome: LANTERI
Luogo di nascita: IMPERIA
Data di nascita: 01-04-1996
Ruolo: CENTROCAMPISTA
Carriera
Stagione: 2014-15. Squadra: ARGENTINA. Serie: D. Pres.: 11. Gol: 0
Stagione: 2015-16. Squadra: ARGENTINA. Serie: D. Pres.: 11. Gol: 0
Stagione: dic. 2015-16. Squadra: IMPERIA. Serie: ECCEL. Pres: 3. Gol: 0

A.A.A. Cercasi fotografia disperatamente

Classifica marcatori

25 RETI: Bertuccelli (Magra Azzurri)
18 RETI: Cardillo (Voltrese)
16 RETI: Jawo (Finale)
15 RETI: Sanci (Cairese)
12 RETI: Maggiore (Real Valdivara), Battaglia (Sestrese)
11 RETI: Vittori (Finale)
10 RETI: Roselli (Busalla), D'Alessandro (Unione Sanremo)
9 RETI: Bosio (Ventimiglia)
8 RETI: Belfiore (Angelo Baiardo)
7 RETI: Granvillano (Genova calcio), Prunecchi (Imperia), Massaro (Sammargheritese), Cardini (Unione Sanremo)
6 RETI: Ottoboni (Busalla), Memoli (Genova calcio), Castagna (Imperia), Compagnone (Rapallo), Fontana (Rivasamba), Carbone (Sammargheritese), Capra (Unione Sanremo)
5 RETI: Ferrara (Finale), Rossi (Genova calcio), Salku (Magra Azzurri), Venturelli (Sestrese), Rovella (Unione Sanremo), Galiera, Lamberti (Ventimiglia)
4 RETI: Cagliani, Molon (Busalla), Ambrosini, Faedo (Imperia), Shqypi (Lerici Castle), El Caidi (Real Valdivara), Oliviero (Sammargheritese), Stamilla (Ventimiglia)
3 RETI: Crosetti, Rattini (Angelo Baiardo), Anselmo, Genta (Finale), Alberti (Imperia), Conedera, Cuccolo (Lerici Castle), Imperatore (Magra Azzurri), Arnulfo (Rapallo), Ilardo (Sammargheritese), Mossetti (Sestrese), Fiuzzi (Unione Sanremo), Ferrari, Siligato (Voltrese)
2 RETI: Angotti (Angelo Baiardo),Migliaccio, Murabito, Salis, Torra (Cairese), De Benedetti (Finale), Beninati, Donato, Ranieri, Raso (Genova calcio), De Simeis, Roda (Imperia), Bolla, A.Esposito, Flagiello (Lerici Castle), Babboni, Coluccini (Magra Azzurri), Macaj (Rapallo), Terribile (Real Valdivara), Baudinelli (Rivasamba), Chella, Di Dio, Musico (Rapallo), Niang (1 Rapallo, 1 Unione Sanremo), Lunghi (Real Valdivara), Paoletti (Rivasamba), Bacigalupo, Pellegrini (Sammargheritese), Raguseo (Unione Sanremo), Ambesi, Cadenazzi, Cafournelle, Miceli (Ventimiglia), Boggiano, Mantero (Voltrese)
1 RETE: Cocuzza, Grallinu, Merialdo, Simonetta (Angelo Baiardo), Mancuso, Rolleri, Velastegui (Busalla), Monticelli, Pizzolato, Realini, Rosati (Cairese), Auteri, Gentile, Mandraccio, Molinari, Scarrone, Spadoni (Finale), Morando, Riggio (Genova calcio), Franco, Giglio, Semeria (Imperia), Becci, Bedini, Bertini, Campanaro, G.Esposito, Gazzoli, Palagi, Pesare, Rossetti, Sinisi (Lerici Castle), Antonelli, Antonelli, Citro, Cucinelli, Cusini, Leci, Manfredi (Magra Azzurri), Cacciapuoti, Maucci, Mossetti (Rapallo), Ammorfini, Balestracci, Bakaj, Selimi (Real Valdivara), Baudinelli, Bosetti, Conte, Nicolini, Romano (Rivasamba), Fiorentino, Martino (Sammargheritese), Boracchi, Leto, Libbi, Minardi, Tacchino, Tangredi (Sestrese), Bregliano, Martelli, Sancinito (Unione Sanremo), Eugeni, Principato, Salzone (Ventimiglia), Cagliani, Virzi (Voltrese)
1 AUTORETE: Orecchia (Angelo Baiardo) pro Imperia, Ambrosini (Imperia) pro Sestrese, Feliciello (Imperia) pro Finale, Sardina (Real Valdivara) pro Unione Sanremo; (Voltrese) pro Angelo Baiardo

martedì 23 febbraio 2016

Gianbopensiero

Il mister neroazzurro Gian Luca Bocchi ha così commentato, su rivierasport.it, la vittoria esterna contro la Sestrese:"Per quel che riguarda la gara in sè, dopo un primo tempo equilibrato, il gol di Ambrosini a inizio ripresa ci ha permesso di prendere il pallino del gioco e reagire bene al contrattacco della Sestrese, per poi chiudere la gara con Castagna. Ma la cosa più importante di tutte è che questo successo, frutto di un'ottima prova dei miei ragazzi, arriva sette giorni dopo quella che forse sotto l'aspetto mentale era stata la nostra gara peggiore dell'intera stagione (lo 0-0 con la Cairese al "Ciccione"): miglior risposta sul campo non poteva esserci. Sono davvero orgoglioso di questi ragazzi, oggi la squadra ha dato una prova di maturità".
Il terzo posto è possibile? "La vedo difficile, siamo ancora molto lontani, a meno che qualcuno lassù non abbia un cedimento in classifica. Ma noi dobbiamo continuare su quello che è stato il trend di tutta la stagione, stiamo disputando un gran campionato, abbiamo perso solo tre partite e tutte di misura, quindi sono convinto che continuando con questo atteggiamento potremo finire l'annata in crescendo".

Video. Sestrese-Imperia


Il servizio di Sestrese-Imperia fatto da dilettantissimo.tv.
Potete rivedere questo ed altri video, sul canale youtube di Im1923.

lunedì 22 febbraio 2016

Blackblue Cloud

Settima vittoria stagionale e quarto posto in classifica blindato. Dopo la splendida vittoria esterna sul terreno del "Giuseppe Piccardo" di Genova Borzoli, ad otto giornate dal termine del Campionato, i ragazzi di Gian Luca Bocchi proseguono con grande dignità un Torneo che ha un interesse pari allo 0 per i sostenitori neroazzurri.
Perchè la testa di tutti è rivolta altrove, a quello che sta succedendoori dal terreno di gioco e che potrebbe rimescolare in maniera clamorosa tutte le carte.
Ed ecco le parole più frequenti che si sentono nel nuvoloso cielo neroazzurro...

La mandrakata. Risultati 7° giornata (ritorno)

Queste le risposte esatte del 6° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 0-0
2) 0-2
3) Ambrosini
4) Feliciello
5) No
Questa la classifica odierna (in rosso chi ha già giocato il jolly):
4 punti: epascal
3 punti: gila
1 punti: im1923, mattewthemonster
0 punti: bellifuori
Questa la classifica dopo 6 giornate (in rosso chi ha già giocato il jolly):
17 punti: epascal
12 punti: gila
10 punti: im1923
9 punti: bellifuori
8 punti: mattewthemonster
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Imperia-Voltrese.

Domani sarà un giorno migliore?

Quello che era facilmente prevedibile è puntualmente accaduto.
I ragazzi ottengono una bella vittoria a Genova e, di fatto, chiudono con largo anticipo il discorso salvezza. Da qui a fine stagione, a cominciare dall'interessante sfida di domenica prossima contro la Voltrese che, di fatto, potrebbe quasi blindare il quarto posto, per i nerazzurri potrebbe bastare la media di un punto a partita per mantenersi ampiamente fuori dalla zona rischio del campionato. 
Quindi, come anticipato già nel punto della giornata precedente, è arrivato il momento di capire cosa si ha in mente di fare in vista della prossima stagione. 
E' il momento anche di cercare di rendersi conto di come questa "mission impossible" di cedere la società o di pensare ad un futuro prossimo in ottica serie D, solo in questa città venga considerata come una vetta invalicabile. Si dice sempre che per sostenere la serie D occorra uno sforzo economico importante e qui viene veramente da chiedersi come uno dei più importanti bacini potenziali di pubblico a livello regionale per queste categorie e capoluogo di provincia non sia in grado di partorire un gruppo di persone in grado di garantire questo traguardo.
Ci si guarda intorno e si scoprono nell'attualità ed anche nel recente passato, una serie di realtà molto più piccole della nostra reggere il "peso" di questa categoria. Possibile che a Fezzano, Vado Ligure, Rapallo, Sestri Levante, forse prossimamente a Finale esistano tutti questi Paperon de Paperoni in grado di garantire a queste piccole realtà di conquistare e mantenere una categoria almeno dignitosa a differenza di questa sinceramente squallida Eccellenza? Parliamoci chiaro, dopo l'ormai datata riforma dei campionati dilettantistici il livello si è enormemente abbassato. 
Ci ricordiamo i tempi della Dianese in Promozione quando l'Imperia era in serie D ed era un calcio sicuramente migliore di quello cui si assiste oggi in Eccellenza. L'augurio è che finalmente qualcuno decida di mettersi intorno ad un tavolo se, come si vocifera da tempo, esistono possibili interlocutori intenzionati a subentrare nella gestione della società perché ritrovarsi già a febbraio a pensare ad una prossima stagione vissuta nuovamente nell'anonimato come le ultime tre riesce francamente molto indigesto anche al più "evoluto" dei sostenitori.
FORZA IMPERIA, FORZA RAGAZZI.

domenica 21 febbraio 2016

22° giornata (7° ritorno). Sestrese-Imperia: 0-2

Questo pomeriggio alle ore 15,00, agli ordini di Federico Burrone di Novi Ligure, l'Imperia di Gian Luca Bocchi sarà ospite della Fratellanza Sestrese di Maurizio Podestà.
I neroazzurri non vincono quasi da un mese, dalla vittoria esterna contro il Genova calcio: da allora una sconfitta (contro il Finale) e due pareggi a reti bianche (contro Busalla e contro Cairese), ma l'Imperia continua mantenere la quarta posizione in classifica, in un Torneo a dir poco mediocre, dove le prime prime della classe (Finale, Unione Sanremo e Magra Azzurri) stanno facendo un Campionato a sè.
La Sestrese di mister Maurizio Podestà è attualmente 8° il classifica a 5 punti dall'Imperia, ma con una gara ancora da recuperare: sarà della gara, invece, l'attaccante Matteo Battaglia, autore già di 12 reti in questo Campionato.
Sestrese ed Imperia si sono affrontate, in terra genovese, 28 volte: il bilancio è di 16 vittorie dei biancoverdi, 6 pareggi e 6 vittorie dei neroazzurri, 70 i gol realizzati dalla Sestrese e 28 dall'Imperia.
LE FORMAZIONI
Imperia priva dello squalifico Mattia De Simeis e dell'infortunato Daniele Alberti, tutto il resto della rosa è a disposizione di Gian Luca Bocchi.
La Sestrese  è priva dell'attaccante Matteo Mossetti, squalificato dal Giudice Sportivo.
L'Imperia scende in campo con: Trucco, Ambrosini, Amoretti, Laera, Feliciello, Moraglia, Faedo, Franco, Castagna, Giglio, Roda.
La Sestrese risponde con: Rovetta, De Simone, Liga, Ferraro, Libbi, Guerra, Merialdo, Leto, Anselmi, Battaglia, Venturelli.
LA CRONACA
L'Imperia torna al successo, con un netto 0-2, in trasferta.
La prima frazione di gioco, molto equilibrata, si conclude senza grossi sussulti sullo 0-0
La due compagini si ripresentano in campo invariate negli effettivi
49' Amoretti serve Roda, che passa la sfera ad Ambrosini, il cui tiro infila Rovetta: 0-1 e quarta rete stagionale per il capitano neroazzurro
56' primo cambio per la Sestrese: esce Anselmi ed entra Minardi
63' spettacolare rete di Castagna che, dalla linea di fondo, insacca alle spalle di Rovetta: 0-2 e sesta realizzazione per il bomber di Alba
70' secondo cambio per la Sestrese: esce Leto ed entra Minardi
72' terzo cambio per i padroni di casa: esce Guerra ed entra Buffo
75' gran tiro dal limite di Ambrosini che si stampa sulla traversa, rimbalza sulla linea e torna in campo
76' primo cambio per l'Imperia: esce Roda ed entra Semeria
81' secondo cambio per l'Imperia: esce Castagna ed entra Prunecchi
89' ultimo cambio per l'Imperia: esce Franco ed entra Lanteri
Con questa vittoria, l'Imperia rafforza il suo quarto posto in classifica, alle spalle del Finale, che ha liquidato 3-1 il Magra Azzurri, nel big match della giornata, e l'Unione Sanremo, sconfitta in extremis dal Genova calcio.
Prossimo appuntamento per i ragazzi di Gian Luca Bocchi, domenica prossima, al "Nino Ciccione", contro la Voltrese.

22° giornata (7° ritorno). Risultati, marcatori e classifica

ANGELO BAIARDO-LERICI CASTLE: 1-0. 54' Angotti
BUSALLA-REAL VALDIVARA: 0-1. 90' Bakaj
CAIRESE-VOLTRESE: 2-2. 38' Ferrari (V), 49' Torra (C), 70' Virzi (V), 73' Sanci (C)
FINALE-MAGRA AZZURRI: 3-1. 5' De Benedetti (F), 30' Jawo (F), 32' Vittori (F), 40' rig. Bertuccelli (M)
GENOVA CALCIO-UNIONE SANREMO: 2-1. 1' Memoli (G), 49' rig. Cardini (U), 90' Granvillano (G)
SAMMARGHERITESE-RIVASAMBA: 1-2. 6' Massaro (S), 56' Baudinelli (R), 79' Romano (R)
SESTRESE-IMPERIA: 0-2. 49' Ambrosini, 63' Castagna
VENTIMIGLIA-RAPALLO: 3-1. 40' Salzone (V), 61' Lamberti (V), 76' Di Dio (R), 85' Cadenazzi (V)
CLASSIFICA
Finale 50
Unione Sanremo 45
Magra Azzurri 42 *
Imperia 33
Voltrese 29
Genova Calcio 28 *
Rivasamba 28 *
Ventimiglia 27 *
Busalla 26
Sammargheritese 26

Cairese 26
Sestrese 25 *
Real Valdivara 25
Rapallo 23
A.Baiardo 19
Lerici Castle 13 *

* 1 gara in meno

sabato 20 febbraio 2016

La terna arbitrale

Arbitro di Sestrese-Imperia sarà Federico Burrone di Novi Ligure, coadiuvato da Gianluca Pampaloni e Gregorio Di Maggio di La Spezia.
L'arbitro piemontese dirigerà i neroazzurri per la prima volta nella sua carriera.

Giudice sportivo

Squalificato per un turno (5° infrazione) Mattia De Simeis, ammonizione con diffida (4° infrazione) per Amerigo Castagna, ammonizione (6° infrazione) per Modestino Feliciello ed ammonizione (3°infrazione) per Alessandro Ambrosini.
Nella Sestrese, squalificato per un turno Matteo Mossetti.

Settore giovanile. Il programma

Continuano a pieno ritmo i campionati per le squadre della Scuola calcio dell'Asd Imperia che si ritroveranno nuovamente a calcare i campi della  provincia con grande passione ed entusiasmo.
La leva esordienti 2003 a 11 guidata dalla coppia Comiotto /Pippia giocherà sabato 20 febbraio alle ore 16,30 al campo Salvo contro il Don Bosco Vallecrosia  mentre la leva 2003 mista di Capelli/ Dalocchio viaggerà in trasferta contro la Dianese  sempre sabato 20 alle ore 15 al campo Marengo di Diano Marina
Nella categoria Esordienti leva 2004 a 11 il team di Ornamento - Buonomo osserverà un turno di riposo.
Per la leva Pulcini 2005 di mister Vacca, squadra a 9,turno casalingo sabato 20 alle ore 15  contro il  Camporosso  mentre quella a 7 di Franco Valle affronterà in casa al campo Salvo domenica 21 alle 11 i cugini dell'Unione Sanremo.
La leva Pulcini 2006 di Mauro Robotti sarà in trasferta a San Bartolomeo al mare conto i locali del GolfoDianese domenica 21 alle ore 11.
Infine nella categoria Pulcini 2007  le tre squadre nerazzurre giocheranno rispettivamente domenica 21 al campo comunale di Sanremo alle ore 11 contro la. Virtus Sanremo quella guidata da mister De Pierro;le altre due guidate dai mister Alberti e Anna Giannatasio giocheranno,la prima,domenica 21 alle ore 11 al campo Morel contro il XXMiglia mentre la seconda  scenderà in campo in trasferta domenica 21 alle 11 nel derby contro la Riviera dei Fiori al campo dei Piani.
La direzione sportiva
ASD IMPERIA

venerdì 19 febbraio 2016

Scontri diretti. Sestrese VS Imperia

Sestrese ed Imperia si sono affrontate, in terra genovese, 28 volte: il bilancio è di 16 vittorie dei biancoverdi, 6 pareggi e 6 vittorie dei neroazzurri, 70 i gol realizzati dalla Sestrese e 28 dall'Imperia. L'ultima vittoria neroazzurra risale alla stagione 2013/2014, quando i neroazzurri vinsero 0-3, grazie ad una tripletta di Marco Prunecchi.
Questo è il tabellino della partita, disputata il 02-03-2014.
RETI: 21’, 27’ rig. e 69’ rig. Prunecchi
SESTRESE: Rovetta, Briata, Fili (75' Franchini), Ferraro, Tangredi, Leto, Merialdo, Anselmi, Civarella (46' Galluccio), Perelli, Serrau 59' Rivieccio). All. Perelli
IMPERIA: Geraci, Falzone, Ambrosini, Giglio, Vago, Feliciello, Gazzano (21' Garattoni), Casassa Vigna (64' Burdisso), Prunecchi, Cuneo (56' Faedo), De Simeis. All. Caverzan
ARBITRO: Ghio di Chiavari
Questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

La prossima avversaria. Fratellanza Sestrese 1919


La Sestrese di mister Maurizio Podestà è attualmente 8° in classifica ed ha totalizzato 25 punti, frutto di 5 vittorie (3 in casa e 2 in trasferta), 10 pareggi (3 in casa e 7 in trasferta) e 5 sconfitte (5 in casa e 5 in trasferta). I gol fatti sono 32 (15 in casa, 17 in trasferta) e quelli subiti 28 (13 in casa e 15 in trasferta).
Cannonieri biancoverdi:
12 RETI: Battaglia
5 RETI: Venturelli
3 RETI: Mossetti
2 RETI: Migliaccio, Murabito
1 RETE: Boracchi, Leto, Libbi, Minardi, Tacchino, Tangredi
La gara d'andata, disputata il 25 ottobre 2015, era terminata 2-2, grazie alle reti di Semeria e Giglio per l'Imperia ed una autorete di Ambrosini ed un gol di Venturelli per la Sestrese.
Per aggiornamenti della rosa dela Sestrese, fate riferimento al post dedicato al calciomercato invernale e a quello del mercato degli svincolati.

La mandrakata. 7° giornata (ritorno)

Settima giornata del girone di ritorno dell' 8° edizione de "La mandrakata", il concorso pronostici di Im1923. Il regolamento potete leggerlo cliccando qui..
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Sestrese-Imperia:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore neroazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo neroazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato. Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti oppure  cliccate qui In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con fotografie o altre belinate, andando su modifica profilo.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 15.00 di domenica.

giovedì 18 febbraio 2016

Settore giovanile. Juniores

21° GIORNATA
VELOCE-SESTRESE: 1-1
QUILIANO-ARENZANO: 1-0
PIETRA LIGURE-UNIONE SANREMO: 1-2  
CAMPOMORONE SANT OLCESE-FINALE: 1-0
CAIRESE-ALBENGA: 2-0
ALBISSOLA-IMPERIA: 1-1. Falzone
CLASSIFICA:
41
37
35
29
28*
27*
27*
27
24
23
20*
18
12*
* una partita in più

Settore giovanile. Il punto

Anche la quarta giornata della nuova fase dei campionati per le squadre della Scuola calcio Asd Imperia si e' rivelata soddisfacente al di la dei risultati numerici.
La squadra 2003 a 11 e' tornata con il risultato pieno dalla trasferta di XXmiglia (vittoria per 2 a 1) al termine di una gara in cui i nerazzurri hanno sempre avuto il pieno controllo della gara;da rimarcare l'ennesimo rigore contro stagionale.
La squadra 2003/2004 mista a 11 ha subito invece una pesante sconfitta casalinga per 0 a 8 contro un forte Ospedaletti che ha dimostrato di essere una squadra ben organizzata e con chiare idee di gioco a cui i nerazzurri hanno invece contrapposto troppi errori.
Un altro stop per la squadra 2004 a 11 di mister Ornamento per 3 a 2 contro la forte Dianese al termine di un'incontro che ha visto i babies nerazzurri recuperare il doppio svantaggio iniziale ed essere sconfitti solo nel finale.
La leva 2005 a 7 incontrando in trasferta la Virtus Sanremo,ha pareggiato dimostrando sensibili miglioramenti che avvalorano il detto che "il lavoro paga".
La leva 2005 a 9 e' stata sconfitta 2 a 1 dal Riva Ligure che schierava ben 5 elementi del 2003 e i restanti del 2004 (come permesso dal regolamento) al termine di una gara che ha poi visto lo sportivissimo pubblico avversario applaudire la squadra imperiese che aveva comunque disputato una prova maiuscola.
La leva Pulcini 2006 ha concluso negativamente l'incontro casalingo con l'Unione Sanremo per 2 a 3;nonostante il risultato su cui ha sicuramente influito il fatto di aver colpito ben due pali e tre traverse (!!),mister Robotti si e' dichiarato soddisfatto della prestazione che ha visto i suoi giocatori cercare sempre di privilegiare la qualità della manovra.
La leva Pulcini 2007 di mister De Pierro ha visto la propria gara contro la Dianese rinviata per impraticabilità di campo
La squadra 2007 di Anna Giannatasio ha invece colto una bella vittoria contro i pari età dell'Argentina al termine di una gara in cui i piccoli nerazzurri hanno lottato con grinta e determinazione su ogni pallone,uscendo sorridenti e soddisfatti dal campo.
Anche la terza squadra dei Pulcini 2007 allenata da mister Alberti e' uscita vittoriosa dal confronto con i pari età del Taggia al termine di una gara piena giocata con cuore,grinta e determinazione  contro una squadra tecnicamente superiore.
La direzione sportiva
ASD IMPERIA



mercoledì 17 febbraio 2016

Recupero 20° giornata

CAIRESE-RAPALLO: 3-1. 17' Rosati (C), 22' Salis (C), 24' rig. Compagnone (R), 31' rig. Sanci (C)
CLASSIFICA
Finale 47
Unione Sanremo 45 
Magra Azzurri 42 *
Imperia 30
Voltrese 28
Busalla 26
Sammargheritese 26
Sestrese 25 *
Genova Calcio 25 *
Rivasamba 25 *
Cairese 25
Ventimiglia 24 *
Rapallo 23 
Real Valdivara 21
A.Baiardo 16
Lerici Castle 13 *
* 1 gara in meno

Sondaggio. Il neroazzurro dell'anno

Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro la Cairese" che ha visto la vittoria di Giglio (5 punti), seguito da Ambrosini (3 punti) e Feliciello (1 punto).
Per effetto di questo risultato, quindi, la classifica è la seguente dopo nove giornate:
18 punti: De Simeis
17 punti: Giglio
13 punti: Trucco
10 punti: Faedo
9 punti: Castagna, Ambrosini, Feliciello
6 punto: Alberti
5 punti: Roda
3 punti: Semeria
1 punto: Prunecchi
Appuntamento a domenica 28 febbraio, quando dovremo votare il migliore in campo contro la Voltrese.

martedì 16 febbraio 2016

Gianbopensiero

L'analisi della partita Imperia-Cairese fatta dal mister neroazzurro Gian Luca Bocchi: "E' stata una partita nella quale abbiamo commesso l'errore, imperdonabile, di affrontare i nostri avversari senza la necessaria carica agonistica e in certi casi con un pizzico di presunzione. Non sono soddisfatto perchè, oltre a non aver centrato i 3 punti, abbiamo disputato una gara confusionaria e senza la necessaria lucidità che ci avrebbe fatto davvero comodo oggi.
Da parte mia, non ho saputo trasmettere la necessaria carica ai ragazzi e l'approccio alla gara non è stato quello che avrei voluto e per questo sono molto amareggiato. Addirittura, nelle prime battute di gioco abbiamo concesso un paio di palle gol alla Cairese davvero clamorose.
La delusione è ancora più accentuata se penso che di fronte avevamo una squadra che reputo alla nostra portata dal punto di vista tecnico e che, nonostante la nostra cattiva giornata, avremmo potuto battere con maggiore convinzione in zona gol.
Ho cercato, adottando un modulo diverso negli ultimi 25 minuti, di cambiare la situazione, ma non abbiamo ottenuto il risultato sperato, permettendo ai nostri avversari di strappare un punto che alla fine ritengo sia meritato.
Dovremo trarre le necessarie indicazioni per poter affrontare questo finale di stagione nel migliore dei modi, cercando di arrivare subito dietro al trio di testa che ha ormai scavato un solco considerevole con le altre formazioni".

Classifica marcatori

24 RETI: Bertuccelli (Magra Azzurri)
17 RETI: Cardillo (Voltrese)
15 RETI: Jawo (Finale)
14 RETI: Sanci (Cairese)
12 RETI: Maggiore (Real Valdivara), Battaglia (Sestrese)
10 RETI: Roselli (Busalla), Vittori (Finale), D'Alessandro (Unione Sanremo)
9 RETI: Bosio (Ventimiglia)
8 RETI: Belfiore (Angelo Baiardo)
7 RETI: Prunecchi (Imperia)
6 RETI: Ottoboni (Busalla), Granvillano (Genova calcio), Compagnone (Rapallo), Fontana (Rivasamba), Carbone, Massaro (Sammargheritese), Capra, Cardini (Unione Sanremo)
5 RETI: Ferrara (Finale), Memoli, Rossi (Genova calcio), Castagna (Imperia), Salku (Magra Azzurri), Venturelli (Sestrese), Rovella (Unione Sanremo), Galiera (Ventimiglia)
4 RETI: Cagliani, Molon (Busalla), Faedo (Imperia), Shqypi (Lerici Castle), El Caidi (Real Valdivara), Oliviero (Sammargheritese), Lamberti, Stamilla (Ventimiglia)
3 RETI: Crosetti, Rattini (Angelo Baiardo), Anselmo, Genta (Finale), Alberti, Ambrosini (Imperia), Conedera, Cuccolo (Lerici Castle), Imperatore (Magra Azzurri), Arnulfo (Rapallo), Ilardo (Sammargheritese), Mossetti (Sestrese), Fiuzzi (Unione Sanremo), Siligato (Voltrese)
2 RETI: Migliaccio, Murabito, Salis (Cairese), Beninati, Donato, Ranieri, Raso (Genova calcio), De Simeis, Roda (Imperia), Bolla, A.Esposito, Flagiello (Lerici Castle), Babboni, Coluccini (Magra Azzurri), Macaj (Rapallo), Terribile (Real Valdivara), Baudinelli (Rivasamba), Chella, Musico (Rapallo), Niang (1 Rapallo, 1 Unione Sanremo), Lunghi (Real Valdivara), Paoletti (Rivasamba), Bacigalupo, Pellegrini (Sammargheritese), Raguseo (Unione Sanremo), Ambesi, Cafournelle, Miceli (Ventimiglia), Boggiano, Ferrari (Voltrese)
1 RETE: Angotti, Cocuzza, Grallinu, Merialdo, Simonetta (Angelo Baiardo), Mancuso, Rolleri, Velastegui (Busalla), Monticelli, Pizzolato, Realini, Rosati, Torra (Cairese), Auteri, De Benedetti, Gentile, Mandraccio, Molinari, Scarrone, Spadoni (Finale), Morando, Riggio (Genova calcio), Franco, Giglio, Semeria (Imperia), Becci, Bedini, Bertini, Campanaro, G.Esposito, Gazzoli, Palagi, Pesare, Rossetti, Sinisi (Lerici Castle), Antonelli, Antonelli, Citro, Cucinelli, Cusini, Leci, Manfredi (Magra Azzurri), Cacciapuoti, Di Dio, Maucci, Mossetti (Rapallo), Ammorfini, Balestracci, Selimi (Real Valdivara), Bosetti, Conte, Nicolini (Rivasamba), Fiorentino, Martino (Sammargheritese), Boracchi, Leto, Libbi, Minardi, Tacchino, Tangredi (Sestrese), Bregliano, Martelli, Sancinito (Unione Sanremo), Cadenazzi, Eugeni, Principato (Ventimiglia), Cagliani, Calauti (Voltrese)
1 AUTORETE: Orecchia (Angelo Baiardo) pro Imperia, Ambrosini (Imperia) pro Sestrese, Feliciello (Imperia) pro Finale, Sardina (Real Valdivara) pro Unione Sanremo; (Voltrese) pro Angelo Baiardo

lunedì 15 febbraio 2016

Chi vive speranDo...

Eccoci ancora una volta a commentare una stagione della quale ormai sembra non importare più nulla a nessuno.
Ormai tutti siamo più attenti a quanto può accadere nella cosiddetta stanza dei bottoni che a quanto accade sul campo dove, dati palesi e inconfutabili da chiunque, la mediocrità di questo campionato è certificata dal fatto che l'Imperia che ha raccolto la miseria di due punti nelle ultime tre partite si trova ancora al quarto posto in classifica.
Il mischione alle spalle dei neroazzurri fa pensare che difficilmente i nostri possano vedersi impelagati nella lotta play out in quanto praticamente ogni domenica si giocano almeno due o tre scontri diretti nei quali le dirette avversarie si portano via punti a vicenda per cui la quota salvezza senza play out potrebbe veramente abbassarsi a quote ridicole per un campionato a 16 squadre.
Detto questo, gli ultimi risultati certificano, qualora ce ne fosse ancora bisogno, il totale fallimento di questa dirigenza che in tre stagioni non ha saputo portare ad altro che a tre campionati vissuti nella più oscura mediocrità, di fatto, anche se non per la matematica, senza alcuna ambizione già nel mese di febbraio, ma senza che questo permettesse in ogni caso di iniziare a programmare con largo anticipo una stagione successiva migliore della precedente. Ormai non si vede più nemmeno uno spiraglio in fondo al tunnel che non sia, da subito, la cessione del club a chiunque volesse farsene carico e che avesse quantomeno un minimo di ambizione di riportare i colori nerazzurri su palcoscenici più decorosi.
Abbiamo letto in settimana che esisterebbe un progetto (parola che mette i brividi al solo pensiero di quanti di questi siano miseramente naufragati negli ultimi anni) che prevederebbe (non facciamo nomi anche se ormai sono abbastanza palesi) un movimento di titoli sportivi con conseguente passaggio in serie D.
Beh! Su questo permettetemi di dire che non sono d'accordo. Sono stato da sempre contrario a questi "salti della quaglia" quando non legati a meriti sportivi (sarebbe diverso il caso in cui un eventuale salto di categoria a tavolino arrivasse, ad esempio, dopo due o tre stagioni consecutive nelle quali la promozione sfumasse ai play off) per cui personalmente preferirei conquistare la serie D sul campo che non regalata dopo tre stagioni sciagurate come quelle che abbiamo vissuto e stiamo vivendo. Vedremo se ci saranno sviluppi e non ho neppure il coraggio di scrivere "speriamo" perché come dice il mio amico IM1923, chi vive sperando.......
Forza Imperia sempre e comunque
Portorino

La mandrakata. Risultati 6° giornata (ritorno)

Queste le risposte esatte del 6° concorso del girone di ritorno de "La mandrakata":
1) 0-0
2) 0-0
3) Nessuno
4) Ambrosini
5) No
Questa la classifica odierna (in rosso chi ha già giocato il jolly):
3 punti: bellifuori
1 punti: epascal, im1923, mattewthemonster
0 punti: gila
Questa la classifica dopo 6 giornate (in rosso chi ha già giocato il jolly):
13 punti: epascal
9 punti: gila, bellifuori, im1923
7 punti: mattewthemonster
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Sestrese-Imperia.

Sondaggio. Vota il migliore contro la Cairese

Undicesima giornata de "Il neroazzurro dell'anno". Partecipare è semplice: dovete solo votare il miglior neroazzurro in campo contro la Cairese nel box alla destra di questo post.
Con questo voto, con quello di un gruppo di amici che so per certo che hanno visto la partita, assieme alle pagelle del "Secolo XIX", di "La Stampa" e "Puntoimperia.it", viene fatta una "media" e porterà al risultato finale.
Questo in modo tale che il sondaggio possa essere il più possibile veritiero, cioè basato su quello visto in campo, e non "influenzato" da amici e parenti del calciatore. Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Neroazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a concorso a Marco Di PlacidoGian Luca BocchiRoberto Iannolo , ancoraRoberto IannoloGuido Balbo , Roberto IannoloMarco Prunecchi ed Amerigo Castagna vincitori nelle 8 stagioni precedenti.
18 punti: De Simeis
13 punti: Trucco
12 punti: Giglio
10 punti: Faedo
9 punti: Castagna
8 punti: Feliciello
6 punto: Alberti, Ambrosini
5 punti: Roda
3 punti: Semeria
1 punto: Prunecchi