lunedì 28 febbraio 2011

Fino alla fine Forza l'Imperia


Missione compiuta.
L'Imperia ritrova la vittoria in trasferta che mancava nientemeno che dal 7 novembre scorso (a Prà, contro la Praese) ed è premiata dal tonfo interno del Ceriale: risultato, 3 punti rosicchiati e distacco dalla vetta, ora a meno 3, dimezzato.
I ragazzi di Soncin erano chiamati a dar seguito alla splendida vittoria di domenica scorsa contro l'Andora, non potendosi ormai più permettere passi falsi da qui alla fine del Torneo: la prestazione è stata meno suntuosa ma, quel che conta, la vittoria è arrivata. Le attenuanti ci sono tutte, anzi è una sola: il terreno di gioco, che definir pessimo è un complimento, del campo sportivo di San Bartolomeo al mare, un avversario quasi insormontabile per una squadra come quella nerazzurra, che ha in rosa giocatori dalle doti tecniche superiori alla media.
I nostri hanno sofferto, son passati in vantaggio col solito Iannolo (18° rete stagionale e 98 con la nostra casacca!) ed hanno difeso il golletto coi denti, fino al 95° minuto.
E domenica altra opportunità di rosicchiare punti alle due che, si spera momentaneamente, ci sopravanzano: infatti, mentre noi giocheremo in casa contro la Praese, ci sarà in programma Finale-Ceriale.
Altra nota positiva viene dalla difesa che, per la seconda domenica consecutiva, non prende gol, cosa che era accaduta due sole volte in questa stagione.
Ed ora, al ritmo di una in casa ed una fuori, 8 giornate da cuori forti, da cuori nerazzurri. Questo il programma:
Il Ceriale giocherà in casa 4 gare (contro Carcarese, Argentina, San Cipriano e Varazze) e 4 in trasferta (contro Finale, VirtuSestri, Golfodianese e Sampierdarenese).
Il Finale giocherà in casa 4 gare (contro Ceriale, Andora, Serra Riccò e Carcarese) e 4 in trasferta (contro Pegliese, Praese, Bolzanetese ed Imperia).
L'Imperia giocherà in casa 4 gare (contro Praese, Serra Riccò, Bolzanetese e Finale) e 4 in trasferta (contro San Cipriano, Sampierdarenese, Varazze e Voltrese).
Fino alla fine, Forza l'Imperia!

La fotografia della domenica

Avanti così !
Domani la consueta rassegna fotografica di Fantomas, fotografo ufficiale di IM1923.

La mandrakata: risultati e classifica (7° concorso ritorno)


Queste le risposte esatte del 7° concorso di ritorno de "La mandrakata":
1) 0-1
2) 0-1
3) Iannolo
4) Eugeni
5) Si

Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato il jolly):
6 punti: toscofanclub, fantomas
5 punti: d.k, gila
2 punti: epascal, mattewthemonster
0 punti: im1923, act

Questa la classifica generale dopo 6 giornate (in rosso chi ha giocato il jolly):
21 punti: toscofanclub
20 punti: epascal
18 punti: fantomas, gila
16 punti: mattewthemonster
12 punti: d.k
13 punti: act
10 punti: master
7 punti: im1923

Cambio della guardia in vetta alla classifica: toscofanclub, per la prima volta in 3 anni, balza al comando, scavalcando epascal, alle loro spalle incalzano fantomas e gila.
Mentre s.p. si è ritirato dal concorso, in fondo alla classifica d.k lascia da solo im1923, anche oggi a secco.
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Imperia-Praese.

domenica 27 febbraio 2011

Errata corrige (alla svelta)

22° giornata. Golfodianese-Imperia: 0-1


Questo pomeriggio alle ore 15,00, sul terreno del "Comunale" di San Bartolomeo, agli ordini di Paolo Libertini di Genova, si affrontano il Golfodianese di Franco Roda e l'Imperia di Sergio Soncin.
Dopo la convincente prestazione di domenica scorsa contro l'Andora, i nerazzurri sono chiamati a dimostrare di aver cambiato rotta anche in trasferta, dove in questa stagione hanno molto stentato, se è vero che i tre punti fuori casa mancano dalla gara contro la Praese, il 7 novembre scorso.
Le due squadre si affrontano a San Bartolomeo al mare per la seconda volta nella loro storia ed i molti ex nerazzurri presenti nella squadra di casa, come sempre, venderanno cara la pelle e non faranno sconti.
LA FORMAZIONE
Le assenze, come sempre ultimamente, sono tutte concentrate nel reparto difensivo, con Matteo Fiani che ha iniziato da una settimana la riabilitazione dopo l'operazione al ginocchio e Mario Stabile squalificato per un turno dal Giudice Sportivo.
Il resto della truppa è a disposizione di Soncin, che potrebbe riproporre la formazione di domenica scorsa, con Carioti o Schiavon al posto di Stabile. Occhi puntati su Iannolo, a meno 3 dalla fantastica quota 100 gol in nerazzurro.
LA CRONACA
Sergio Soncin ha schierato questo undici: Tranchida in porta; in difesa Eugeni e Ambesi sugli esterni, Monti e Carioti al centro; a centrocampo Balbo e Bencistà al centro, con Celea e Cuneo sugli esterni; in attacco Andorno e Iannolo.
E' stata una battaglia per tutti i 95 minuti e altrimenti non poteva essere in un campo più adatto al pascolo delle vacche (tanto di moda negli ultimi tempi) che a giocare a calcio.
L'Imperia ha sofferto, lottato e portato a casa 3 punti fondamentali, anche in virtù dell'inattesa sconfitta interna del Ceriale contro la Bolzanetese.
Protagonista assoluto, come sempre, Roberto Iannolo, presente in tutte e tre le palle gol dei nerazzurri.
La prima occasione capita al 10': Iannolo batte uno dei suoi famosi calci di punizione, con la sfera che si stampa clamorosamente alla sinistra della porta difesa da Bonavia.
Al 25' Imperia in vantaggio grazie ad un calcio di rigore concesso dal direttore di gara per fallo di Hyka su Cuneo: a trasformarlo è Iannolo che infila Bonavia e realizza la sua 18° rete stagionale e giunge a quota 98 con la nostra casacca.
Nella ripresa non c'è stata, di fatto, partita: su un campo che non permetteva due passaggi di seguito, causa il gibboso e allentato terreno di gioco, la partita si è trasformata in un batti e ribatti da una parte all'altra delle due aree.
Da registrare solo le sostituzioni: Allaria per Cuneo e Rizza per Ambesi.
Nessun problema per Tranchida che, per una volta, ha trascorso una domenica tranquilla e, nota positiva, per la seconda volta consecutiva non prende gol.
Nel finale di gara, al 90', splendida triangolazione tra Allaria e Iannolo e palla ad Andorno che tira al volo, con la sfera che esce di poco sopra la traversa di Bonavia.
Al termine dei 5 minuti di recupero, l'Imperia fa festa con i molti sostenitori nerazzurri presenti. A 8 giornate dalla fine del Torneo la classifica dice Ceriale 45 punti, Finale 44 punti ed Imperia 42: 3 squadre in 3 soli punti. C'è da aggiungere altro?

GOLFODIANESE: Bonavia, Alloisio, Garibizzo, Scarrone, D’Angelo, Hyka (70’Carattini), Garattoni, Sciglitano, Tamborino, Murabito, Profeta (75’ Rovere). All. Roda.
IMPERIA: Tranchida, Ambesi (70’ Rizza), Eugeni, Bencistà, Monti, Carioti, Cuneo (68’ Allaria),
Balbo, Andorno, Iannolo, Celea. All. Soncin.
ARBITRO: Libertini di Genova.

22° giornata (7° ritorno): Risultati, marcatori e classifica


SAN CIPRIANO-ARGENTINA: 1-1. 35' aut. D'Attanasio (A), 90' Prevosto (A) CERIALE-BOLZANETESE: 0-1. 80' Gasti
VARAZZE-CARCARESE: 2-1. 8' Mela (C), 18' Geraci (V), 25' Cardinali (V)
VOLTRESE-FINALE: 0-1. 12' Perlo
GOLFODIANESE-IMPERIA: 0-1. 25' rig. Iannolo
ANDORA-PRAESE: 3-2. 12' Sacco (P), 40' Calandrino (A), 49' Cimzja (P), 62' Galleano (A), 92' Garassino (A)
PEGLIESE-SERRA RICCO: 4-2. 29' Perfumo (S), 36' Calautti (S), 44' Varone (P), 50' Parisi (P), 60', Sofia (P), 88' Yardi (P)
SAMPIERDARENESE-VIRTUSESTRI: 0-1. 26' Tacchino
CLASSIFICA
Ceriale 45
Finale 44
Imperia 42
Andora 37
Voltrese 34
Serra Riccò 33
VirtuSestri 33
Carcarese 31
Bolzanetese 30
Golfodianese 28
Argentina 28
Varazze 22
Praese 21
Sampierdarenese 21
San Cipriano 21
Varazze 21
Pegliese 11

sabato 26 febbraio 2011

Imperia calcio... storia di un amore


Novità ed aggiornamenti in "Imperia calcio... storia di un amore".
Come forse alcuni di voi sapranno, ci mancavano poco meno di una cinquantina (43 per l'esattezza) di risultati per completare il quadro completo delle partite disputate dal 1926 (anno in cui l'Imperia ha disputato il 1° Campionato) ad oggi.
Grazie alla collaborazione di Fulvio di Savona, siamo riusciti ad entrare in possesso di 4 risultati delle stagioni 1926/1927 e 1927/1928.
Nel dettaglio sono questi:
STAGIONE 1926/1927. 3° DIVISIONE.
VELOCE-IMPERIA: 4-0
IMPERIA-VELOCE: 2-1.
IMPERIA-MIRAMARE: 0-1

STAGIONE 1927/1928. 3° DIVISIONE.
IMPERIA-VELOCE: 6-3

Inoltre, grazie a Stefano di Genova, siamo riusciti a completare il quadro della stagione 1939/1940. 1° DIVISIONE, con questi risultati:
LIGURIA “B”-IMPERIA:1-0
PROVINCIA-IMPERIA: 0-1
FINALESE-IMPERIA: 1-1
IMPERIA-SANREMESE “B”: 0-2
VARAZZE-IMPERIA: 1-0
IMPERIA-VARAZZE: 2-2

A questo punto mancano solo 33 risultati per avere il quadro completo di tutti i risultati della storia nerazzurra. Nel dettaglio questi:
STAGIONE 1926/1927.
IMPERIA-ALBA DOCILIA
ALBA DOCILIA-IMPERIA
IMPERIA-AVIS VALLEGGIA
AVIS VALLEGGIA-IMPERIA
IMPERIA-FORNACI SAVONA
FORNACI SAVONA-IMPERIA
MIRAMARE SAVONA-IMPERIA
IMPERIA-N.S.C.A.T. SAVONA
N.S.C.A.T. SAVONA-IMPERIA
IMPERIA-VENTIMIGLIESE
VENTIMIGLIESE-IMPERIA
IMPERIA-VIRTUS SAVONA
VIRTUS SAVONA-IMPERIA

STAGIONE 1927/1928.
VELOCE-IMPERIA
IMPERIA-ALBA DOCILIA
ALBA DOCILIA-IMPERIA
GRIFONE AUSONIA-IMPERIA
SAVONESE-IMPERIA

STAGIONE 1957/1958. (PROMOZ.)
IMPERIA-QULIANESI
LOANESI-IMPERIA
IMPERIA-CAIRESE
IMPERIA-ALBISOLA
U.I.T.E.-IMPERIA
IMPERIA-ALASSIO
IMPERIA-FINALE

STAGIONE 1958/1959. (PROMOZ.)
CENGIO-IMPERIA
QUILIANESE - IMPERIA
IMPERIA-ALBENGA
SPERANZA - IMPERIA
LOANESI-IMPERIA
VENTIMIGLIESE - IMPERIA
FINALE-IMPERIA
IMPERIA-QUILIANESE

Vi invitiamo, come sempre, a collaborare con noi allo sviluppo del sito, aiutandoci a trovarli.
Inoltre sono stati inseriti in "Materiale S.U.I. 1982" i 3 nuovi adesivi del gruppo Ultras nerazzurro, in "Video" il filmato di Imperia-Andora ed in "I tifosi" una fotografia dei "Samurai Ultras Imperia 1982".

La terna arbitrale


Arbitro di Golfodianese-Imperia sarà Paolo Libertini di Genova, coadiuvato da Federica Sibilla e Massimiliano Magri di Imperia.
L'arbitro genovese arbitrerà i nerazzurri la prima volta nella sua carriera.

Squalifiche


Squalificato per un turno (4° ammonizione) il difensore nerazzurro Mario Stabile, mentre colleziona la 1° ammonizione l'altro difensore, Marco Eugeni.

Comunicazione S.U.I. 1982


DOMENICA 27 FEBBRAIO 2011
ORE 15.00
CAMPO SPORTIVO COMUNALE
DI SAN BARTOLOMEO AL MARE (IM)
Golfodianese - IMPERIA CALCIO
RITROVO ULTRAS ORE 14.30 NEL PIAZZALE FUORI DAL CAMPO.
SIAMO SEMPRE CON VOI........NON VI LASCIAMO MAI ! ! !
FORZA RAGAZZI..... AVANTI SAMURA I ! !
Samurai Ultras Imperia 1982

venerdì 25 febbraio 2011

- 3


11 dicembre 1994, Imperia-Vado, Campionato di Eccellenza: è il 91' minuto, l'Imperia sta perdendo 1-0 in casa, la tensione è alle stelle, la panchina di Alfredo Bencardino traballante e la squadra contestata dalla tifoseria, in particolare il portiere Vaccarezza. Sul dischetto va un ragazzino talentuoso di 21 anni, Roberto Iannolo, che spiazza Bargellini e pareggia i conti: quel gol non basterà a salvare la panchina di Bencardino, che si dimetterà, sostituito da Lorenzo Barlassina, ma segna l'inizio della serie di gol del "fenomeno" con la casacca nerazzurra.
Una carriera strepitosa, fatta di magie e gol mai banali, una serie infinita giunta ora a quota 97: meno 3 alla fatidica quota 100 con la maglia nerazzurra.
Questo il dettaglio (STAG. CATEG. PRES. GOL)
1994-95 ECCELLENZA. 20 9
1996-97. D. 30. 9
1997-98. D. 27. 9
1998-99. D. 26. 6
2001-02. D. 18. 6
2002-03 D 33. 13
2006-07. D. 22. 11
2009-10. 1° CATEGORIA. 16. 17
2010-11. PROMOZIONE. 16. 17
Come Roberto nessuno mai nella storia del club di Piazza d'armi.
Gli aggettivi sono scontati e superflui: per lui parlano le emozioni e le gioie date in 9 stagioni giocate con noi... e non finisce qui, si spera.
Il conto alla rovescia è cominciato ad inizio stagione: Roberto ci ha abituato che nulla per lui è impossibile e chissà mai che non possa bissare la strepitosa tripletta del turno precedente contro l'Andora domenica prossima contro il Golfodianese, proprio a San Bartolomeo, città nella quale esordì a soli 15 anni con la maglia dei giallobù e città nella quale lavora con la sua famiglia.
Se non sarà domenica, ne siamo certi, il 100° gol arriverà assai presto e non sarà l'ultimo: il "fenomeno" ha ancora voglia di stupirci.

La prossima avversaria: Golfodianese 1923


Il Golfodianese di mister Franco Roda, e di moltissimi ex nerazzurri, è attualmente 9° in classifica ed ha totalizzato 28 punti frutto di 7 vittorie (5 in casa e 2 in trasferta), 7 pareggi (3 in casa e 4 in trasferta) e 7 sconfitte (2 in casa e 5 in trasferta).
I gol fatti sono 17 (11 in casa, 6 in trasferta) e quelli subiti 20 (7 in casa e 13 in trasferta).
Cannonieri giallorossoblu:
7 RETI: Murabito
2 RETI: Hjka e Profeta
1 RETE: Carattini, Garattoni, Garibbo, Garibizzo, Pennone e Rovere

Imperia e Golfodianese si affrontano al "Comunale" per la 2° volta nella loro storia. Nel precedente incontro, giocato il 28 novembre 2004 (Campionato di Eccellenza 2004/2005) la gara terminò 1-1. Questo il tabellino:
RETI: 37' Timpani, 56' Pennone
GOLFODIANESE: Maurizio; Gazzano (62' Stabile), De Simeis; Sandri, Limarelli, Ansaldi; Galleano, Ardoino, Di Conza, Pennone, Colli (75' Iannolo).
IMPERIA: Minori; Vago, Brilla; Baldisserri, Bocchi, Di Placido; Castagno (87' Viano), Scaglione, Sparaccio, Bisogno (81' De Simeis), Timpani. All. Benedetti
ARBITRO: Filangieri di Chiavari.

La partita d'andata era terminata 3-0 per i nerazzurri, grazie alle reti di Iannolo ed alla doppietta di Andorno.

giovedì 24 febbraio 2011

Settore giovanile: risultati


E' tornata al successo la "Juniores" nerazzurra, che si è imposta 2-3, in trasferta, contro il Golfodianese.
Questa è la classifica dopo la 21° giornata
Ventimiglia 52
Sestrese 51
Andora 38
Bolzanetese 36
Praese 35
Pro Imperia 31
Virtusestri 31
Cogoleto 27
Imperia 25
Argentina 23
Varazze 20
Loanesi 17
Golfodianese 13
Pietra Ligure 13

Gli "Allievi A" hanno nettamente sconfitto il Ceriale per 4-1 e continuano la splendida avventura nella fase regionale del Torneo.

Gli "Allievi B", invece, sono stati sconfitti 2-1 in trasferta contro il Baia Alassio Cisano.

I "Giovanissimi B" si sono imposti con un inequivocabile 5-2, in casa, contro il Don Bosco Vallecrosia.

I "Pulcini A" di mister Martini hanno giocato in trasferta la 2° di campionato contro l’Ospedaletti Citytouring.
Il primo tempo è terminato a reti inviolate.
Secondo tempo a favore dei nerazzurri che si aggiudicano la frazione di gioco con le reti di Meda, Fatnassi Hamza, Martini Simone e Fraioli per il definitivo 4-0.
L’ultimo tempo ancora a reti bianche.

I "Pulcini B" di mister Ornamento si sono imposti in trasferta contro la Carlin's Boys, vincendo tutte e tre le frazioni di gioco con un goal per tempo e tante occasioni fallite.
Le reti sono state messe a segno nel 1° e nel 2° tempo da Gjini, nel 3° tempo da Orlando.

I "Pulcini C" di mister Casella e Massabò hanno giocato a Bordighera la seconda di Campionato L’equilibrio è spezzato da una rete del nerazzurro Cafaro, che permette ai suoi di aggiudicarsi la prima frazione di gioco.
Il secondo tempo è a favore dei padroni di casa che se lo aggiudicano per 1-0.
Terzo parziale ancora a favore dei nerazzurri grazie alla rete di Carli che consente all’Imperia “C” di aggiudicarsi l’incontro.

Samurai Ultras Imperia su "Supertifo"


Su "Supertifo" di febbraio c'è un lungo servizio sui "Samurai Ultras Imperia".
Per chi non lo trovasse (visto che è uscito da poco, ma nelle edicole imperiesi è già quasi esaurito), nella home page del sito ufficiale dei "Samurai Ultras Imperia" potete vedere le scannerizzazioni dell'articolo, che riguarda lo storico gruppo Ultras nerazzurro.
Samurai Ultras Imperia 1982

La mandrakata: 7° giornata (ritorno)


Settima giornata del girone di ritorno de "La mandrakata", il concorso pronostici di im1923.
Le modalità d'uso le conoscete e le potete rileggere qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Golfodianese-Imperia:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore nerazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo nerazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato.
Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti o cliccare qui.
In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con foto o altre belinate, andando su modifica profilo.
Per chi non avesse ancora partecipato, può cominciare da questa settimana, ma col punteggio dell'attuale ultimo in classifica, cioè 7 punti.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 14.30 di domenica 27 febbraio.

mercoledì 23 febbraio 2011

Le dichiarazioni post partita


Queste le dichiarazioni rese al Secolo XIX da Sergio Soncin al termine di Imperia-Andora:
"Una partita a dir poco perfetta, che ha mostrato tutte le qualità e la bravura dei miei giocatori, doti delle quali io non ho mai dubitato. Mi aspettavo una reazione della squadra dopo una settimana carica di tensione e questa c'è stata, anzi ben oltre le mie aspettative. Questa vittoria è la miglior risposta a coloro che non credevano in noi e che pensavano che avremmo alzato bandiera bianca: noi, invece, non abbiamo mai mancato di dichiarare le nostre ambizioni ed il nostro obbiettivo che, a maggior ragione, ribadiamo ora: noi intendiamo raggiungere ad ogni costo vincere questo Campionato. Siamo l'Imperia e non possiamo certo tirarci indietro".

Il D.S. Giuseppe Ansaldi ha aggiunto: "Il cammino è ancora lungo: Ceriale e Finale non mollano, vincono e convincono, ma noi gocheremo queste ultimi 9 partite come fossero finali, con la stessa intensità, diligenza e volontà mostrata nella gara contro l'Andora".

Sondaggio. Il nerazzurro dell'anno


Chiudo il sondaggio "Vota il migliore contro l'Andora" che ha visto la vittoria di Iannolo col 37% dei voti, seguito da Cuneo col 16% dei voti e da Stabile col 10% dei voti.
Per effetto di questo risultato, la classifica attuale è la seguente:
25 punti: Iannolo
22 punti: Tranchida
11 punti: Andorno
6 punti: Fiani
5 punti: Cinquepalmi
5 punti: Ambesi
4 punti: Carioti
3 punti: Monti
3 punti: Bencistà
3 punti: Cuneo
3 punti: Allaria
3 punti: Bocchi
1 punto: Stabile
1 punto: Scaglione
1 punto: Rizza
1 punto: Schiavon
1 punto: Celea
Appuntamento a domenica 20 febbraio, quando bisognerà votare il migliore in campo contro l'Andora.

Rassegna stampa




martedì 22 febbraio 2011

La fotocronaca di Fantomas

Riviviamo Imperia-Andora, attraverso gli scatti di Fantomas, fotografo ufficiale di Im1923

Le due squadre entrano in campo
La coreografia dei Samurai Ultras Imperia 1982

Balbo contrasta un centrocampista biancazzurro
8': Andorno festeggia il gol del vantaggio nerazzurro...
...sommerso dall'abbraccio dei compagni di squadra
32': Iannolo saluta il pubblico dopo aver trasformato il rigore del 2-0
Andorno dà una mano a centrocampo
50': Iannolo esulta con Bencistà dopo il 4-0
Bencistà leader del centrocampo
55': Celea esce dal campo, dopo aver subito un duro intervento
59': esce Bencistà ed entra Scaglione
61': esce Cuneo ed entra Allaria
Fischio finale: 5-0 per noi!

Imperia-Andora: il video dei gol

video

Imperia-Andora: rivediamo i 5 gol nel filmato di Fatmir Mehmeti

Classifica marcatori



17 RETI: Iannolo (Imperia), Cardillo (Voltrese)
14 RETI: Traggiai (Bolzanetese)
13 RETI: Andorno (Imperia)
11 RETI: Haidic (Ceriale), Trocino (V.Sestri)
10 RETI: Lupo (Andora), Perlo e Rossi (Finale)
9 RETI: Capra (Finale)
7 RETI: Compaore (Bolzanetese), Murabito (Golfodianese), Di Pietro (Serra Riccò), Mori (Voltrese)
6 RETI: Procopio (Carcarese), Mereu (Samp), Occhipinti e Spinelli (S.Cipriano), Geraci, Polito e Tiola (Varazze)
5 RETI: Garassino (Andora), Rambaldi e Tenuta (Argentina), Ilardo (Bolzanetese), Bellinghieri e Santanelli (Ceriale), Ferrari (Finale), Vargiu e Vianello (Praese)
4 RETI: Mela (Carcarese), Bonadio (Praese), Narizzano (Samp), Carlevaro e Marafioti (S.Cipriano), , Altamura e Icardi (Voltrese)
3 RETI: Giovinazzo e Patitucci (Andora), Prevosto (Argentina), Cattardico (Carcarese), Kreymadhi, Sancinito e Scalia (Finale), Carioti (Imperia), Carnovale (Pegliese), Nania (Praese), S.Pigliacelli (Samp), Calautti, Ferraro e Ronco (Serra Riccò), Cantale (Varazze)
2 RETI: Galleano e Morabito (Andora), Ghirardi e Moraglia (Argentina), Vera Alvarado (Bolzanetese), Gervasi e Licata (Ceriale), Hjka e Profeta (Golfodianese), Celea (Imperia), Pinacci e Sofia (Pegliese), Fedri, Galasso e Romeo G. (Praese), Balla e Parodi (Samp), De Fazio (S. Cipriano), Bianchi, Pili e Rotunno (Serra Riccò), Cardinali, Cossu e Perata (Varazze), Anselmi e Folle (V. Sestri), Rattini e Tacchino (VirtuSestri), Mantero (Voltrese)
1 RETE: Bogliolo, Calandrino, Ghini, Pulaj e Rodriguez (Andora), D'Attanasio, Marcucci, Notari, Petrognani e Raguseo (Argentina), Arvigo, Bossa, Gasti, Giuri e Nicora (Bolzanetese), Bonforte, Bottinelli, Fanelli, Ninivaggi, Ognanovic e Peluffo (Carcarese), Balbo, De Fazio, Pertosa e Rosso (Ceriale), Badoino e Puddu (Finale), Carattini, Garattoni, Garibbo, Garibizzo, Pennone e Rovere (Golfodianese), Ambesi, Cinquepalmi, Gagliano, Monti e Stabile (Imperia), Inga, Perazzo, Pioggia e Varone (Pegliese), Varona (Praese), Romeo A. e Rizoaoui (S.Cipriano), Macciò e Moscamoro (Serra Riccò), Grillo, Marasciuolo e Tripodi (Varazze), Barraco, Bondelli, Maggiora, Maiorana, A. Rovelli e Tommasi (V. Sestri), Castagnoli e Vezzano (Voltrese)
1 AUTORETE: D'Attanasio (Argentina) pro Voltrese; Bottinelli (Carcarese) pro Voltrese; Peluffo (Carcarese) pro V.Sestri; Rizza (Imperia) pro Samp; Giribaldi (Samp) pro Varazze, Romeo (S. Cipriano) pro Praese; Moscamora (Serra Riccò) pro Samp; Contino (Carcarese) pro Varazze

lunedì 21 febbraio 2011

Senza paura!


L'Imperia che vorremmo vedere tutte le domeniche: semplicemente perfetta per tutti i 90 minuti, in ogni reparto, in ogni giocatore, con uno Iannolo fenomenale, un Andorno finalmente servito a dovere (e si sono visti i risultati), le fasce sfruttate dai continui inserimenti di Cuneo e Celea, un centrocampo diligente, aggressivo e di qualità, quella che possono garantire Bencistà e Balbo, ed una difesa in difficoltà in una sola circostanza, contro Lupo e c., che non son certo dei novellini.
Alla 21° giornata l'Imperia ritrova se stessa e, se le cose continueranno così anche e soprattutto fuori casa, si prepara al volatone a 3 con il Ceriale ed il Finale, che non mollano un colpo.
Vedendo quest'Imperia, aumentano, evidentemente, i rimpianti per quello che poteva essere: perchè recuperare 6 punti in 9 partite a questo Ceriale, che non molla un colpo, sarà durissimo e lo stesso Finale, reduce da 6 vittorie consecutive, fa paura... ma anche lo scorso anno pareva lo fosse e sappiamo tutti com'è poi andata a finire.
Non voglio far tabelle, che non servono a nulla, ma andiamo a vedere le gare in programma in questi ultimi 2 mesi e mezzo di Campionato.
Il Ceriale giocherà in casa 5 gare (contro Bolzanetese, Carcarese, Argentina, San Cipriano e Varazze) e 4 in trasferta (contro Finale, VirtuSestri, Golfodianese e Sampierdarenese).
Il Finale giocherà in casa 4 gare (contro Ceriale, Andora, Serra Riccò e Carcarese) e 5 in trasferta (contro Voltrese, Pegliese, Praese, Bolzanetese ed Imperia).
L'Imperia giocherà in casa 4 gare (contro Praese, Serra Riccò, Bolzanetese e Finale) e 5 in trasferta (contro Golfodianese, San Cipriano, Sampierdarenese, Varazze e Voltrese).
La strada è stata tracciata: una squadra che lotta e gioca con la qualità di oggi, spinta dalla sua gente, non deve aver paura di nulla e nessuno.
A partire da domenica prossima a San Bartolomeo, dove, contro il Golfodianese, siamo tutti convocati. Senza paura!

La fotografia della domenica

Ceriale, Finale ed Imperia: ne resterà una sola!
Domani la consueta fotocronaca di Fantomas, fotografo ufficiale di Im1923

Samurai show

Domani altri scatti della splendida coreografia dei "Samurai Ultras Imperia 1982".

La mandrakata: risultati e classifica (6° concorso ritorno)


Queste le risposte esatte del 6° concorso di ritorno de "La mandrakata":
1) 3-0
2) 5-0
3) Andorno
4) Eugeni
5) Si

Questa la classifica odierna (in rosso chi ha giocato il jolly):
4 punti: toscofanclub, fantomas
3 punti: epascal, mattewthemonster, gila, act
0 punti: s.p., d.k, master, im1923

Questa la classifica generale dopo 6 giornate (in rosso chi ha giocato il jolly):
18 punti: epascal
15 punti: toscofanclub
14 punti: mattewthemonster
13 punti: s.p., gila, act
12 punti: fantomas
10 punti: master
7 punti: d.k, im1923

Epascal mantiene la vetta e, alle sue spalle, toscofanclub scavalca s.p. Nelle zone basse bel balzo in avanti di fantomas.
Appuntamento a giovedì per i pronostici di Golfodianese-Imperia.

domenica 20 febbraio 2011

Sondaggio: Il nerazzurro dell'anno


Col sondaggio odierno, vi invito a votare il miglior nerazzurro in campo contro l'Andora.
Si ritorna all'antico e si potrà votare nel box alla destra di questo post.
Alla chiusura del sondaggio (tra due giorni), ai primi 3 in classifica verranno assegnati, nell'ordine, 5, 3 e 1 punto che aggiungerò a quelli già ottenuti fino ad oggi.
A fine stagione, coi voti dei vari sondaggi, effettuati dopo ogni gara interna, verrà decretato il "Nerazzurro dell'anno" e seguirà in questo speciale concorso a Marco Di Placido, Gian Luca Bocchi e Roberto Iannolo, vincitori nelle 3 stagioni precedenti.
La classifica attuale è la seguente:
19 punti: Tranchida
15 punti: Iannolo
11 punti: Andorno
6 punti: Fiani
5 punti: Cinquepalmi
5 punti: Ambesi
3 punti: Monti
3 punti: Bencistà
3 punti: Carioti
3 punti: Bocchi
3 punti: Allaria
1 punto: Scaglione
1 punto: Rizza
1 punto: Schiavon
1 punto: Celea
Votate!

21° giornata. Imperia-Andora:5-0


Questo pomeriggio alle ore 15,00, agli ordini di Nicolò Corradi di Genova, l'Imperia di Sergio Soncin affronta l'Andora di Mario Pisano.
Partita importantissima, se non fondamentale, per le sorti future delle due compagini, uno spareggio per stabilire chi delle due potrà ancora ambire alla vittoria finale del Campionato o alla zona play off: infatti nerazzurri e biancazzurri occupano la terza e la quarta piazza della classifica, alle spalle della capolista Ceriale (impegnata nella difficile trasferta di Serra Riccò) e del Finale (impegnato nella facile, sulla carta, sfida interna con il Varazze); a completare il quadro delle pretendenti alla promozione, la Voltrese giocherà a Bolzaneto.
Le due compagini si affrontano per la quarta volta nella loro storia e per la quarta nella stagione (considerando le due partite di Coppa Italia): tutte le sfide sono state tiratissime e nervose, quindi c'è da aspettarsi che anche la gara odierna non mancherà di esserlo, anche per la presenza di molti ex nerazzurri nelle fila savonesi.
LA FORMAZIONE
Sempre fuori Matteo Fiani, che si è operato lunedì scorso e questa settimana comincerà la terapia di riabilitazione.
Nessuno squalificato, quindi, salvo qualche acciaccio, tutto il rosa è a disposizione di Sergio Soncin, per questa sfida che l'Imperia dovrà vincere ad ogni costo.
LA CRONACA
La più bella Imperia della stagione, inarrestabile ed aggressiva, asfalta l'Andora con un inequivocabile 5-0 grazie alla tripletta di Iannolo ed alla doppietta di Andorno.
Si è giocato quasi tutto l'incontro sotto la pioggia, ma quest'oggi nulla avrebbe fermato i ragazzi di Soncin, schierati in attacco, probabilmente, nella maniera più logica, con Cuneo e Celea sugli esterni, Andorno al centro e Iannolo a fare "il fenomeno" ovunque. In difesa, davanti a Tranchida, Eugeni e Ambesi sulle fasce, Stabile e Monti al centro; a centrocampo, centrali, Balbo e Bencistà.
L'Imperia schiaccia subito sull'acceleratore ed all' '8 passa in vantaggio grazie ad una prodezza di Andorno che, servito al limite dell'area, stoppa di petto ed infila Blasetta con un diagonale al volo micidiale che fa esplodere il "Ciccione".
L'Imperia non molla la presa e crea occasioni a ripetizione: al 13' tiro di Iannolo da dentro l'area savonese, parato in tuffo da Blasetta.
Al 15' è Celea, servito in area da Andorno, ad impegnare Blasetta, che si salva coi piedi.
Al 24' gran tiro dal limite dell'area di Bencistà e palla indirizzata alla destra di Blasetta, che blocca.
Al 26' l'unica occasione in 90' minuti degli ospiti: Lupo, il migliore dei suoi, salta Stabile, crossa al centro, Tranchida non trattiene e la sfera giunge sui piedi di Giovinazzo che tira a botta sicura, ma l'estremo difensore imperiese respinge d'istinto coi piedi.
Al 28' punizione di Iannolo da posizione defilata che dà l'illusione del gol, ma esce fuori di un soffio.
Al 30' tiro dal limite dell'area di Monti, palla indirizzata nel sette alla destra di Blasetta, che si supera e mette in angolo.
E' un assedio!
L'Imperia raddoppia al 32': Cuneo salta un uomo ed entra in area, ma viene atterrato da dietro. Rigore, che Iannolo trasforma spiazzando Blasetta.
Al 34' colpo di testa di Andorno e comoda parata di Blasetta.
Prima del fischio finale, al 45', Cuneo fugge sulla fascia sinistra e mette al cenro per Andorno che infila Blasetta per la terza volta.
3-0 e fine di una prima frazione a dir poco strepitosa.
Ad inizio ripresa l'Imperia adotta una tattica più conservativa, ma si rende pericolosa ogni qualvolta si porta nei pressi dell'area biancazzurra.
Al 50' Celea fugge sulla fascia e mette al centro per Iannolo che in qualche modo mette alle spalle di Blasetta.
Gli ospiti, sempre più nervosi, si fanno notare solo per le proteste e le entrate al limite del regolamento, come quella che mette fuori causa Celea.
Prima del fischio finale, da registrare una bella triangolazione Iannolo-Eugeni-Scaglione, con quest'ultimo che sbuccia la palla, mancando la quinta realizzazione.
Al 90' l'ultima perla di Iannolo, che salta come birilli gli avversari e spiazza Blasetta: un gol strepitoso, per il fenomeno nerazzurro, la 97° realizzazione con la nostra casacca.
Al fischio finale, la festa è rovinata solo dai risultati che vengono dagli altri campi: il Ceriale ed il Finale hanno vinto e, considerata la sconfitta del Serra Riccò ed il pari della Voltrese, saranno queste due compagini e l'Imperia che si giocheranno la vittoria finale.

IMPERIA: Tranchida, Ambesi, Eugeni, Bencistà (59’ Scaglione), Monti, Stabile, Cuneo (61’ Allaria), Balbo, Andorno, Iannolo, Celea (55’ Fantoni). All. Soncin.
ANDORA: Blasetta, Testa (46’ Scalmato), Chiaffitella (58’ Morabito), Patitucci, Gazzano, Garassino, Galleano, Danio, Lupo, Mangone, Giovinazzo (58’ Carofiglio). All. Pisano.
ARBITRO: Corradi di Genova

21° giornata (6° ritorno): Risultati, marcatori e classifica


IMPERIA-ANDORA: 5-0. 8' e 45' Andorno, 32' rig., 50' e 90' Iannolo
SERRA RICCO-CERIALE: 0-2. 37' Santanelli, 41' Haidich
ARGENTINA-GOLFODIANESE: 1-0. 59' rig. Moraglia
PRAESE-PEGLIESE: 5-0. 6' Romeo, 40' Vianello, 52' e 78' Nania, 65' Vargiu
CARCARESE-SAMPIERDARENESE: 1-0. 60' Peluffo
VIRTUSESTRI-SAN CIPRIANO: 2-3. 40' Trocino (V), 50' Bondelli (V), 30', 70' e 73' rig. Marafioti (S)
FINALE-VARAZZE: 4-1. 18' Geraci (V), 20' Capra (F), 24' Sancinito (F), 40' Perlo (F), 48' Rossi
BOLZANETESE-VOLTRESE: 2-2. 15' rig. Cardillo (V), 44' Nicora (B), 49' Bossa (B), 64' Altamura (V)
CLASSIFICA
Ceriale 45
Finale 41
Imperia 39
Voltrese 34
Andora 34
Serra Riccò 33
Carcarese 31
VirtuSestri 30
Golfodianese 28
Bolzanetese 27
Argentina 27
Praese 21
Sampierdarenese 21
San Cipriano 20
Varazza 19
Pegliese 8

sabato 19 febbraio 2011

La terna arbitrale


Terna arbitrale genovese, per Imperia-Andora in programma domani pomeriggio alle ore 15,00. Arbitro dell'incontro sarà Nicolò Corradi, coadiuvato da Christian Zanardi e Roberto Greppi tutti e tre della sezione di Genova.
Nicolò Corradi ha già arbitrato i nerazzurri in questa stagione, il 12 dicembre 2010, in occasione della vittoria interna col Varazze.

Salta la panchina


Salta l'ennesima panchina del girone A del Campionato di Promozione: è il turno del San Cipriano, che ha accettato le dimissioni di Alessio Balducci (ex centrocampista nerazzurro) ed ha ufficializzato l'ingaggio di Danilo Cuttica.

Comunicazione S.U.I. 1982


DOMENICA 20 FEBBRAIO 2011
ORE 15.00
STADIO COMUNALE "NINO CICCIONE"
IMPERIA CALCIO - A.S. Andora
RITROVO ULTRAS ORE 14.00 DIETRO LA NORD !!!
PRIMA DELLA PARTITA...............BIRRA PER TUTTI !!!!!
Ragazzi NOI ci crediamo.........VOI portateci lontano !!!
Curva Nord scelta di vita !!!

Squalifiche


Ammonizione con diffida (3° infrazione) per Davide Andorno e per Jacopo Schiavon (1° infrazione).

La mandrakata: 6° concorso (ritorno)


Sesta giornata del girone di ritorno de "La mandrakata", il concorso pronostici di im1923.
Le modalità d'uso le conoscete e le potete rileggere qui.
Nei commenti a questo post dovete pronosticare, relativamente alla partita Imperia-Andora:
1) il risultato del 1° tempo (2 punti). Risposta: il punteggio.
2) il risultato finale (4 punti). Risposta: il punteggio.
3) il nome dell'eventuale primo marcatore nerazzurro (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
4) il nome dell'eventuale primo nerazzurro a prendere un cartellino giallo o rosso (3 punti). Risposta: il nome del calciatore.
5) se sarà assegnato almeno un calcio di rigore (1 punto). Risposta: SI o NO.
Ricordo che, in una delle 15 giornate, sarà possibile giocarsi un jolly: gli scommettitori, quando lo giocheranno, raddoppieranno il punteggio ottenuto in quel pronostico.
Quello che vi chiedo è di crearvi (se non lo avete ancora) un account google: questo mi faciliterà per poter stilare la classifica settimanale e vi permetterà di poter eliminare o modificare il pronostico fatto, prima della scadenza del termine fissato.
Per crearlo, basta andare nella pagina dove scrivete in vostri commenti o cliccare qui.
In un minuto avrete il vostro account google, che potrete personalizzare con foto o altre belinate, andando su modifica profilo.
Per chi non avesse ancora partecipato, può cominciare da questa settimana, ma col punteggio dell'attuale ultimo in classifica, cioè 7 punti.
Pronosticate!
C'è tempo fino alle ore 14.30 di domenica 20 febbraio.