venerdì 16 novembre 2018

Scontri diretti. Sammargheritese VS Imperia

Sammargheritese ed Imperia si sono affrontate 32 volte nella loro storia: il bilancio delle 16 gare giocate in terra genovese è di 2 vittorie dei neroazzurri, 6 pareggi e 8 vittorie degli arancioblù, 16 i gol fatti dagli imperiesi, 28 i gol fatti dai genovesi.
L'ultima vittoria imperiese risale alla stagione 1995-1996 (Campionato di Eccellenza). Questo il tabellino della gara giocata il 10-03-1996.
SAMMARGHERITESE-IMPERIA: 1-3
RETI: 2' Ramponi, 18' e 59' Bella, 28' Celella
SAMMARGHERITESE: Veroli, Damiani, Roccalberi (58' Trenta), Costa, Ramponi, Guaco, Pertusi, Gatto, Colombelli (46' Zoni),  De Angelis (80' Moretti), Rinzivillo. All. Primicerio
IMPERIA: Ancona, Massabò, Calzia, Andrian, Avanzi, Guerrieri, Novaro, Minasso (89' Brancatisano), (87' Lorini), Bella (84' Diomedi), Alfano. All.: Pisano
ARBITRO: Della Valle di Albenga
Tutti questi dati sono tratti da "Imperia calcio, storia di un amore", il sito della storia neroazzurra.

5 commenti:

Anonimo ha detto...

Queste sì che erano squadre...

Varie ed eventuali ha detto...

Regola degli under assolutamente da rottamare così come strutturata ora. Io propenderei per far giocare tre under 21 in tutte le categorie dalla Prima Divisione alla Promozione. Indipendentemente dall'anno di nascita, italiani (anche di origine straniera, ma nati in Italia) e per le categorie dilettanti provenienti dalla provincia cui appartiene la squadra. La questione dei tre anni di nascita, secondo me ha ridotto sensibilmente la qualità delle rose. Non si capisce perché se una società ha portato avanti una nidiata di giovani buoni è costretta a farne giocare uno solo perché devono giocare obbligatoriamente altri due giocatori più giovani. Se metti in campo tre giocatori di 20 anni del tuo vivaio dovrebbe già essere sufficiente per rispettare le regole e avresti comunque in campo giocatori giovani, ma che potrebbero aver già maturato una buona esperienza nella categoria di appartenenza.

Alessandro Avanzi ha detto...

Era una giornata di sole che scaldava insieme al calore della sempre presente tifoseria ......
Un grande "IN BOCCA AL LUPO"

A.A.

im1923 ha detto...

Alessandro Avanzi alè, Alessandro Avanzi alè, questa curva ti ama, questa curva ti acclama, questa curva impazzisce per te!
un difensore, ma soprattutto un ragazzo splendido... ad averne oggi, in campo e fuori, di gente come lui...

Portorino ha detto...

In pochi si sono meritati quel coro sul campo. Grande Ale!!!!