mercoledì 12 marzo 2008

Ce lo vogliono fare a fette: aiutiamoli


Copio/incollo l'articolo di oggi tratto da ilgiornael.it a firma Diego David, il cui titolo è tutto un programma "L'Imperia calcio cerca un'affettatrice"

Nel calcio multimiliardario di oggi l'Imperia (serie D girone A) si è ritrovata senza una lira, anzi un euro, nemmeno per il vitto dei giocatori, che costretti lontano da casa da quando sono arrivati alla corte del club nerazzurro non hanno visto il becco di un rimborso spese. Ci sarebbero tutte le premesse per staccare la spina a un club morente e soffocato dai debiti, se non fosse che in nome dell'«autogestione» - ma sarebbe meglio dire dell'«autarchia» - proclamata dal direttore sportivo veronese Mario Pranzani, legato da un rapporto di una amicizia con l'ex portiere Giovanni Galli, aziende e tifosi nerazzurri chiamati a raccolta non avessero esitato a rifornire di materia prima alimentare la tavola dei giocatori che da ieri viene imbandita nel bar sotto le tribune del vecchio stadio «Ciccione» trasformato in sala mensa. Se poi ci mettiamo anche un giovane supertifoso nerazzurro, Francesco Maccarrone, che di professione fa il cuoco in Inghilterra, ma che si trova nella sua città per un periodo di convalescenza, ecco materializzarsi un vero e proprio mezzo miracolo di solidarietà. Per la cronaca l'Agnesi ha fornito pasta, fette biscottate e biscotti, la Fratelli Carli l'olio, la catena di panetterie Blengini il pane, ma anche il fruttivendolo Mariolino di via XXV Aprile proprio sotto lo stadio ha già portato due cassette di frutta e verdura. E c'è anche il «giallo» di due prosciutti interi, uno di cotto, l'altro di crudo che sono giunti da un fornitore di Sanremo, che ha preferito restare anonimo per non incorrere in eventuali ritorsioni da parte della tifoseria matuziana. «Per il pranzo - ha spiegato il cuoco-tifoso Maccarrone - al suo primo giorno di "lavoro" - ho preparato un menù sportivo a base di pasta al sugo o in bianco a scelta, prosciutto cotto o crudo, rotolo di tacchino e insalata, mentre per la cena ho in mente qualcosa di più sostanzioso, tipo salsiccia con patate e pollo arrosto». «Naturalmente - conclude Mario Pranzani che non disdegna di mettere il grembiule sul completo blu - la situazione dell'Imperia non si risolve solo così, però introno a noi sentiamo tanta solidarietà. Anzi, approfitto, se a qualche macellaio avanzasse un’affettatrice ci sarebbe molto utile».

Insomma, la campagna acquisti continua: ceduti Vona, Marsiglia, Barison e Dolcetti, nei prossimi giorni potrebbe arrivare Affettatrice, un campione in grado di fare dei tagli in area per i compagni... e tagliare altri elementi della rosa... proprio quello che ci serviva...

7 commenti:

Anonimo ha detto...

Luca ha detto:Bene,non so voi ma io vado a nascondermi.

Anonimo ha detto...

x i veri tifosi

Vi sono nel cuore per lo stato d'animo che vi trovate. Sento dire di convincere i giocatori di non scendere in campo. Non avete capito che la maggior parte di quelli rimasti pagano Pranzani per farli giocare perchè in un'altra squadra di d non farebbero nemmeno i panchinari. Dovete quindi prendere Pranzani e cacciarlo perchè solo così riavrete la vostra dognità. Tutta l'Italia parla di questa vergogna e voi tifosi non meritate queste figure di merda.
Pranzani li farà giocare anche dandogli un pezzo di pane secco. Solo così raggingerà i suoi obiettivi. incassare e valorizzarli per l'anno prossimo perchè il giocatore x lo presenterà come uno che ha fatto 15 20 presenze.

miss G ha detto...

E no,caro anonimo,...sai qual e' il problema???Che invece l Italia...ma che dico...neppure la liguria...neppure Imperia...tifosi a parte o qualche sprazzo di notiziario qua e la...NE PARLA!!!!!! Se succedesse ,forse qualcosa si sarebbe mossio nella direzione giusta

Anonimo ha detto...

anonimo , ogni giorno o quasi scrivi queste solite lagne, Pranzani si fa pagare dai giocatori, Pranzani fa fallire le società....etc.... . Sai come la penso ?
Pranzani sta facendo il possibile per salvare la società e la squadra.Avrà un tornaconto ad agire così ? Me lo auguro per lui.
Quanto a te ,probabilmente sei un calciatore sfigato che hai chiesto aiuto a Pranzani e lui non ti ha ca..to .....Sei un po triste

Anonimo ha detto...

X ANONIMO SOPRA

I° Non mai giocato al calcio e quindi non sono un giocatore.
II° Credo sia la seconda volta che scrivo
III° Visto che difendi uno come Pranzani che è indefendibile credo invece che tu sia un giocatore che magari paghi per giocare

miss G ha detto...

....tutti all asilo...svelti.....e i cestini della merenda..oggi...lasciateli davanti al Ciccione!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

non sono assolutamente un giocatore, comunque se dici queste cose su Pranzani vuol dire che lo conosci ,quindi invece di fare il misterioso spiegati....non puoi dare giudizi con una persona che secondo me (e non solo)si sta facendo il mazzo e poi non spiegarti....
comunque hanno trovato l'affettatrice ?