lunedì 20 agosto 2007

La stangata



Era nell'aria: e come sempre ad Imperia, le cattive notizie sono le uniche che non sono mai smentite. E' iniziata da qualche giorno la Campagna Abbonamenti per la stagione 2007/2008 e la novità é che i prezzi sono aumentati... e di brutto. La Curva Nord, ad esempio, passa dai 55,00 euri dello scorso Campionato agli 80,00 euri di quest'anno (45% di aumento): e 'sti cazzi! L'aumento é maggiore se guardiamo il prezzo d'ingresso sempre della Curva Nord, che passa da 5,00 euri dello scorso anno agli 8,00 euri di quest'anno (60% di aumento)... e 'sti gran cazzi!
L'ultimo aumento del prezzo d'ingresso al “Nino Ciccione” c'era stato nel 2002 quando, sull'onda dell'euforia dell'avvento dell'euro, il prezzo nel settore “popolare” era passato di botto (come un po' per tutti i “prodotti”) da 5.000 lire a 5,00 euri (record assoluto, con il 100% di aumento)... ma nessuno o quasi se n'era reso conto, perché, come detto, l'effetto euro/neuro aveva stordito tutti.
Ora no! Già nei giorni scorsi, anche su questo blog, é montata la protesta dei tifosi nerazzurri, specialmente di quelli che frequentano abitualmente la Curva Nord.
La cosa che poi fa arrabbiare ancora di più é che la “Tribuna” é anch'essa aumentata, ma in percentuale minore, passando dai 100,00 euri ai 130,00 euri (30% di aumento), mentre il biglietto é passato dai 10,00 euri della scorsa stagione ai 12,00 euri di quest'anno (20% di aumento).
Perché, allora, penalizzare la gente che più di altre, da 25 anni sostiene la squadra nerazzurra, che si fa 34 partite all'anno, che si sbatte per tutta la settimana per reclutare altre persone nel tentativo di riempire un po' di più la Curva? Io me lo immagino...
Quest'anno, quello dell'aumento del prezzo dell'ingresso allo stadio é un problema comune ad altre realtà a noi vicine ed ha scatenato la rabbiosa contestazione delle tifoserie organizzate. A Savona, ad esempio, c'è chi ha addirittura proposto di rivolgersi all'Associazione dei diritti dei Consumatori, per chiedere spiegazioni su questi ingiustificati aumenti; a Casale, invece, il gruppo Ultras dei “Cinghiali” é stato ancora più drastico, comunicando ufficialmente la diserzione dei loro esponenti per tutte le partite casalinghe dei nerostellati.
Andiamo allora ad vedere nel dettaglio i prezzi degli abbonamenti e del singolo biglietto d'ingresso applicato dalle società del nostro girone, che hanno un settore “popolari”, frequentato abitualmente da un gruppo Ultras.
Savona: abbonamento 80,00 euri; biglietto 10,00 euri (prezzi aumentati)
Derthona: abbonamento 80,00 euri; biglietto 7,00 euri (prezzi aumentati)
Casale: abbonamento 80,00 euri; biglietto 10,00 euri (prezzi aumentati)
Alessandria: abbonamento 50,00 euri; biglietto 5,00 euri (prezzi invariati)
Biellese: abbonamento 55,00 euri; biglietto 6,00 euri, ospiti 10 euri (prezzi diminuiti)
All'apparenza l'aumento della società nerazzurra parrebbe in linea con quello delle società più prestigiose del girone: in controtendenza Alessandria, dove i prezzi sono invariati (ed il rapporto tra Curva e presidente non è certo dei migliori...) e Biella, dove i prezzi diminuiti rispetto alla scorsa stagione sono giustificati dalla retrocessione dalla C2 alla D.
Ma, come detto, é solo apparenza, perché la realtà imperiese ha una differenza non da poco rispetto a quella delle altre città. A Savona, Tortona, Casale e Biella, il settore “popolari” non è una Curva come ad Imperia, ma un “distinti”, senza rete di protezione davanti (a Casale il settore é addirittura coperto) e quindi con un'ottima visibilità della partita; ad Alessandria, invece, é una Curva, ma rialzata rispetto a quella del Ciccione e con una rete nera ed a maglia meno fitta. Ad Imperia, specie in particolari giornate assolate, la partita si intravede appena, causa l'inutile, obsoleta, stramaledetta rete verde di cui abbiamo già detto in passato. Allora io dico: ok l'aumento, ma allora via subito la rete o la si sostituisca al più presto con una con una tipo quella vista ad Alessandria o a Novara, tanto per fare due esempi.
Sarebbe un atto di cortesia e di rispetto da parte della dirigenza nei confronti dei loro tifosi più fedeli, ma che (con la scusa della normativa federale, che comunque non dice quanto debba essere fitta la rete) si finirà col non fare.
Insomma, un bel modo d'iniziare la stagione. Già c'è molta diffidenza nei confronti di questa dirigenza ed un calo continuo nelle presenze domenicali: é così che si pensa di incentivare le persone a tornare allo stadio?

6 commenti:

Anonimo ha detto...

A Lavagna l'abbonamento costa addirittura 100 euro!!!

master ha detto...

pero' gli over 65 hanno lo sconto del 50%...anzi no!
In tutta fretta qualcuno ha provveduto a cancellare la dicitura sui cartelloni che pubblicizzano la campagna abbonamenti.
Vuoi vedere che tale sconto è rivolto agli under 65 ?!?
In tal caso w il master president!!!

Cinghiale Casale ha detto...

A Casale se non sei "tesserato" (AH AH AH) a nessun gruppo sono capaci di fartelo pagare 120 Euro, fate come noi: solo in trasferta e in casa li lasciate per cazzi loro....
p.s dopo la "giornata nrostellata" inventata da noi due estati fa spuntano come funghi "giornate grige, nerazzurre ecc.ecc."
SONO RIDICOLI!
http://cinghialecasale.blogspot.com/2007/08/casale-calcio-sempre-i-soliti.html

Ultras Unione Sestri Levante ha detto...

Il Nostro si è superato, ed ha superato tutti CENTODIECI EURO!!!!

Non sono problemi con gli Ultras, è che questa società non ha idea di quanto valga un abbonamento alla D, specialmente di una squadra come la nostra di quest'anno che, se non verrà rimpolpata, farà una dozzina di punti...Questi poi non hanno pensato che, fino a novembre, giocheremo a Lavagna (sono 8 km, ok, ma non siamo a casa nostra, dobbiamo prendere macchine e cazzi vari, insomma, dobbiamo spendere!).Sapete quanto costa un abbonamento in curva della Reggina (serie A, capito?)? CENTOQUARANTACINUE euro!!!! Evitiamo il luogo comune del dar la colpa a sky se i nostri "campetti" sono vuoti....

Anonimo ha detto...

IL RESTO DELLA TIFOSERIA CASALESE SI DISSOCIA DALLA DECISIONE DEI CINGHIALI,FORSE GLI ABBONAMENTI SONO AUMENTATI NOTEVOLMENTE ,MA SE AMI LA TUA CITTA' ,LA TUA SQUADRA E LA MAGLIA CHE INDOSSA,DAI POCO CONTO AI SOLDI......SEGUILA SEMPRE E COMUNQUE.....ONORE A TUTTI I DIFFIDATI D'ITALIA....

Anonimo ha detto...

ULTRAS CASALE ,X CINGHIALE CASALE,MI DISPIACE X VOI MA...LA STRAGRANDE MAGGIORANZA DELLA TIFOSERIA ULTRAS VA ALLO STADIO ,VOI FUORI , COSA VUOL DIRE IN CASA NO , FUORI SI,....SE CONTESTI NON VAI NE IN CASA, NE FUORI, POI...BASTA PAROLE...SCUSATE SE HO USATO LA VOSTRA POSTA X RISPONDERE...IM 1923.SOLO E SEMPRE CASALE