mercoledì 8 agosto 2007

Io cambio canale!

L'ennesima perla di una collana sempre più grande: l'U.S. Imperia 1923 é in ritiro da dieci giorni, ha già disputato due amichevoli, ha acquistato cinque nuovi giocatori, tra dieci giorni disputerà la Coppa Italia di serie C ed “Imperia TV” di cosa parla? Della protesta dei tifosi della città delle baracche nei confronti della loro dirigenza e di un corso per allenatori organizzato dalla “Riviera Imperia”... ah no! si chiama “Riviera dei Fiori” (come il "sottotitolo" di IM TV)! Uffa! la “Riviera Calcio”... scusate ma é venuta la labirintite con tutti 'sti cambi di nome...
Addirittura la mitica Floriana Bianchi ha letto un comunicato degli “Irrecuperabili Sanremo” e citato uno striscione da loro esposto, che recitava testualmente “Promesse e strette di mano… siete la vergogna del vero napoletano” (tra parentesi, qualcuno me lo spiega? Chi sarebbero i veri napoletani? Loro?). Le stesse testate on line, “Sanremonews”e “Radio Amicizia”, dopo giorni di assordante silenzio e con il fegato ancora rosicato per aver perso Riolfo, hanno dato ampio spazio a questa protesta: per carità, é giusto che loro si occupino della squadra della loro città, che naviga in cattive acque, ma ritengo inaccettabile che lo stesso faccia “Imperia Tv”, ignorando quanto avviene nel capoluogo dove, da tempo, c'è una situazione non certo ottimale e dove é in atto una contestazione che si protrae da 4 anni...
Ma si sa: se l'Acquasanta deve predicare il suo verbo, le telecamere del Principe di Oliveto arrivano subito e se dalle baracche qualcuno piange, loro vanno subito a consolarlo.
Ma forse é meglio così: di una Tv così, se ne può fare tranquillamente a meno; continuino pure a parlare delle vecchie glorie del “balon”, dispensino pure i loro “classici in bocca al lupo” agli altri (che di sfiga ne abbiamo già addosso abbastanza), ma cambino nome alla loro televisione privata... davvero privata di tante cose... ed ora speriamo che il Principe non oscuri anche questo blog e quereli il sottoscritto, dopo aver fatto altrettanto con gli autori di servellu.it che avevano avuto l'ardire di criticare il suo operato... intanto io, per precauzione, cambio canale!

5 commenti:

ettopascal ha detto...

ma conta piu' il principe di oliveto o giorgio primero di seborga???

ettopascal ha detto...

secondo me a tavola se la giocano

exodus70 ha detto...

E' da lunga data che ho cambiato canale. Non capisco il perchè non si trasferiscono anche loro alle baracche anche perchè più che una tv privata sembra un baraccone da circo.

grillo parlante ha detto...

Che bei momenti quella sera che il principe di oliveto si vantava di avere la pistola e qualcuno gli ha replicato a dovere.....
Chi c' era non se lo può dimenticare....
E non si può neanche dimenticare quel pomeriggio al Ciccione...adattando uno striscione comparso in uno stadio di serie A posso dire:
ZUNINO LE TUE FUGHE SONO GIA' LEGGENDA

im1923 ha detto...

ettopascal, é una bella lotta... il problema é tutto delle sedie o delle panche, perchè per loro é tosta reggere simili trippe...
exodus70, forse sono il "Circo Montalei" é peggiore... ma non ne sono così certo...
grillo parlante, vantandomene, posso dire "io c'ero!": quel pomeriggio con il Principe prima a minacciare e poi a scappare resta una delle pagine più belle di tanti anni di frequentazione della Nord.