martedì 22 luglio 2008

Arrivano i nostri


L'Asd Imperia Calcio ha ingaggiato il Michael Faustini (ex Argentina lo scorso anno) classe 1986.
Con questo arrivo che va a coprire il ruolo dell'attacante che mancava, la rosa risulta essere ormai definita.

Inoltre lo staff degli allenatori prende ulteriormente valore con l'arrivo del preparatore atletico Giuseppe Privitera e l'allenatore dei portieri Alessandro Forte (a tutti noto come Enju).

A giorni verrà comunicata definitivamente la rosa dei giocatori che vestiranno i colori neroazzurri, che, attualmente, dovrebbe essere la seguente (grazie a grillo parlante):

PORTIERE:
Amoretti Riccardo

DIFENSORI:
Di Pietro Davide
Di Salvo Marco
Ferrari Matteo
Fresia Federico
Quaglia Andrea
Schembri Aniello
Zandonella Marco

CENTROCAMPISTI
Ansaldi Giuseppe
Bocchi Gianluca
Bonfante Fabio
Cannulli Roberto
Casella Massimiliano
De Lorenzis Roberto
Garibbo Luca
Mazzini Massimo
Rebuttato Alberto
Sarzano Davide
Sinagra Simone

ATTACCANTI
Bellini Luca
Bragatto Luca
Calvi Mattia
Cortonesi Manuel
D'Anca Antonio
Faustini Michael
Francesco Roda
A partire dalla prossima settimana, pubblicherò le schede dei giocatori della rosa nerazzurra 2008/2009.

19 commenti:

Anonimo ha detto...

bella squadra.. ma sono tutti per la maglia ? oppure per prosciugare il badget..(non mi esprimo favorevole a pagare "giocatori e certi nomi lo confermano".. in questa categoria) quando e se si compira' il progetto (eccellenza /serie d) con questa strategia economica dobbiamo sperare che qui arriva un nerazzurro come moratti? oppure l'imperia resta in stallo nelle basse categorie? speriamo bene. forza imperia!!!

Anonimo ha detto...

Luca da Genova: il progetto di cui parlava Gianbo mi pare sia l'unica strada per costruire una società seria e forte; ma che prospettive REALI ci sono di realizzarlo? E' già partito qualcosa per realizzarlo?

Anonimo ha detto...

tra i nomi della rosa c'è qualcuno che più di una volta, e sin da piccolo accompagnato dal genitore, andava in curva a tifare Imperia quindi sarà un onore vestire di nerazzurro. Normalmente in questa categoria non vengono dati "rimborsi spese" ai giocatori ma se qualcuno dovesse beneficiarne spero, e sarebbe cosa giusta, che questo privilegio venisse allargato a tutta la rosa. Pochi per tutti e non lo stipendio solo per alcuni. Poi se sono tutti per la maglia ... si gioca solo per quella.

Marco ha detto...

L'ultimo anonimo parla bene.. ma credo che visti alcuni nomi non sia così. Se per vincere la II cat col nome Imperia bisogna spendere come in promozione cosa succederà nelle categorie successive? E una volta giunti in D saremo già senza un soldo?

EL LOBO ha detto...

Tutte osservazioni giustissime, raga!
Il progetto di Gianbo, sulla carta, è il punto di partenza per una ricostruzione. Per vincere bisogna spendere, credo siamo tutti d'accordo, e questa dirigenza lo sta facendo. Chiaro è che con queste possibilità economiche si arriva al massimo in promozione ma Gagliano e soci non hanno promesso la luna: credo che la loro idea sia quella di coinvolgere altri investitori con il tempo. Oggi, purtroppo, l'imperativo è vivere alla giornata ed è troppo presto per dire come si evolveranno le situazioni.
Godiamoci quel che c'è di buono ora: una società che parte dal pulito, senza debiti, fatta da gente di Imperia, con un parco giocatori che può vincere tranquillamente questo campionato, Nerazzurra e con il nome della Città. Le ambizioni? Si concretizzeranno in base al seguito della squara e, ovviamente, ai risultati: anch'io sono sclerato, raga, ma oggi più che mai dobbiamo avere pazienza e marciare nella stessa direzione, solo il tempo potrà darci indicazioni ma l'importante è partire con il piede giusto.
Per i due anonimi: credo abbiate ragione entrambi. E' ovvio che per alcuni il calcio è un considerevole arrotondamento dello stipendio, però, come dice il secondo di voi, un conto è andare in campo solo per il denaro e un altro è sapere cosa significa la maglia Nerazzurra.
Ogni dubbio è legittimo ma ora non possiamo far altro che aspettare.
FORZA VECCHIO CUORE NERAZZURRO!

master ha detto...

Quando sei "condannato" a vincere è normale che qualcosa piu' degli altri devi spendere.Specialmente se nel girone ci saranno diverse sanremesi...
Da quel che ne so,una delle prerogative nella scelta dei giocatori,oltre alle caratteristiche tecniche,credo siano quelle caratteriali.Ogni giocatore in rosa deve concorrere alla risalita dell'Imperia,ognuno dando il proprio contributo,piccolo o grande che sia.Cosiccome lo faranno i tifosi che verranno al Ciccione per tifare(compresi quelli che non "potranno" venire).In materia di rimborsi,alcuni dei giocatori avrebbero potuto ambire a categorie superiori con relativi rimborsi e se hanno scelto di indossare la casacca nerazzura lo hanno fatto per il piacere di farlo,a prescindere da quello che percepiranno.Poi all'interno della rosa ci sara' il rimborso di ronaldinho e quello di bocchi...pardon,brocchi...

Marco ha detto...

Il mio non voleva essere un intervento contro il legittimo discorso tanto piu' di giocatori seri e preparati come bocchi. Ma il mio voleva esser un discorso relativo alle "strategie" cioe' spendo spendo fin che ce n'è poi vedro' ha sempre portato anni di fasti e squadroni (da Zennaro a Rotella) a Juniores rabberciate che si presentavano al posto della prima.. io vorrei piu' equilibrio a partire da questa nuova società. Non possiamo andare in II cat vestiti come in C2 col pullman a dolcedo, preparatori e c. e poi come al solito in D senza mister e con le macchine.. capite cosa intendo dire?

Sanlorenzo ha detto...

Un passo alla volta ma ben fatto, ce la faremo anche sta volta! Hai perfettamente ragione Marco! Lobo, finalmente sono di nuovo abile a tutti gli effetti ed a casa, a quando una bella birretta con il ramo secco o la sera con Mister? Oggi ho parlato con il padre di Faustini (se parli con lui di Geremia gli si illuminano gli occhi), mio amico e uno dei fondatori della "Mastri Birrai Imperiesi e Armesi", oltre non saper scrivere il nome da parte di qualche giornalaio (Mycol???), il ragazzo non è un centravanti ma un laterale offensivo. Un bravo ragazzo che son convinto darà il suo apparto alla causa! FORZA VECCHIO CUORE NERAZZURRO, OVUNQUE!

Anonimo ha detto...

le difficoltà che incontra un calciatore in eccellenza o serie d e via salendo, che ha principalmente sempre militato in categorie inferiori le potrà incontrare chi ha militato in categorie superiori per quelle inferiori.. in II categ non esiste il verbo del calcio (credo) tra arbitri allo sbaraglio ( tipo corrida di gerry scotti) campi di calcio (anche adibiti a parcheggi e spazi gastronomici) e rose di calciatori (definiamoli solo come status) vedo molto difficile creare un organizzazione quasi professionistica per affrontare delle realtà che della parola professionistico non conoscono neanche il significato (salvando le vecchie glorie che a tutt'oggi militano in queste categorie al so fine di continuare l'attivita').. senza peraltro nulla togliere al buon lavoro che si sta svolgendo, sarebbe opportuno immedesimarsi notevolmente in questa realtà da lle caratteristiche caratteriali e principalmente fisiche.. gli esempi vissuti nel recente passato sono stati palesi in campo professionistico..Milan,Juve,Fiorentina,genoa,napoli,che dovendo militare in categorie inferiori hanno avuto vita difficile a risalire nelle categorie meritevoli, e nonostante rose di calciatori di elevate qualità, hanno ritardato i propri programmi di risalite, ottenuti poi grazie anche al sistema/Deus/macchina che ha favorito la scalata, (Business introiti/piazze numerose e incassi) ed infine grazie a bonus/sconti di penalizzazioni. Ritornando alla nostra diversa realtà ed Oltre alle tante aspettative che ci si augura,credo che occorra assemblare un ossatura di calciatori esperti e che conoscono questa categoria e pratici per superare le ostilità extra calcistiche, personalmente ritengo che ogni partita sarà dura in tutti i sensi.. e dove prevarrà sicuramente il carattere e la fisicità.
in II categoria non esistono interventi teneri.. ed i nostri buon giocatori tecici potranno patire questo elemento. la mia resta comunque una visione generale che quale tifoso nerazzurro spero possa essere smentita.

Anonimo ha detto...

Sopra dici "i nostri giocatori" quando in realtà si capisce benissimo da che parte stai .... siete ridicoli , apritevi un vostro blog. Giocatori di Eccellenza/Promozione non vanno bene per vincere una II Categoria perchè sono troppo forti ,in II Categoria bisogna avere picchiatori invece che giocatori ? Ma il calcio te lo ha spiegato Oronzo Canà ?
Ah no , scusa ,ho capito, scrivi questo perchè quest'anno c'è stata una squadra di Promozione con giocatori e stipendi da Eccellenza che è retrocessa in I Categoria ... Ma non preoccuparti...certe cose succedono solo a certe persone ....

master ha detto...

x anonimo rosicone della pro:
a me risulta che il milan nella sua unica stag di B sia risalito subito,che la juve, nonostante una penalizzazione da elefante,abbia stravinto la b e che la fiorentina sia risalita dalla c2 alla A bruciando le tappe (complice un ripescaggio).Tutte queste si erano attrezzate con organici da categorie superiori,alcune mantenendo dei campioni del mondo,cercando di fare il giusto mix con giocatori che si dovevano ancora affermare.Per quanto riguarda genoa e napoli nel momento in cui si è investito veramente sono risalite subito.
La stessa cosa,fatte le debite proporzioni,sta facendo l'Imperia,pescando in categorie superiori giocatori stimolati a vestire la maglia nerazzurra,pescando anche in prima categoria da squadre limitrofe dove si sono ben distinti e mantenedo alcuni giocatori dalla stagione scorsa.
Queste strategie evidentemente non sono di casa dalle parti del bennet...

EL LOBO ha detto...

PER L'ANONIMO (e ti pareva...) P.R.O.-CONIGLIO
Sembra che Sinagra volesse tesserare anche Marvin Hagler, Ray Sugar Leonard e Larry Holmes, nel caso le partite diventassero troppo "maschie"...
Poi ci ha ripensato: non saranno troppo buoni (anche solo per picchiare) in II categoria?
Così il DS Nerazzurro pare voglia ripiegare su Nino La Rocca, Vito Antuofermo e Aldo Traversaro.
Le nuove regole prevedono che vinca la gara chi romperà più ossa agli avversari. In caso di parità si conteranno gli ematomi e, se la situazione dovesse persistere, verranno valutate le reti segnate.
Vai a mangiar merda, Coniglio: miliardi di mosche non possono sbagliarsi...

Anonimo ha detto...

per el lobo e master ..non intendevo discutere sull'organico formato da ottimi giocatori richiedendo inclusioni di atleti di altre discipline, per me il calcio resta calcio e non combattimenti o incontri di boxe..ma piu' di una volta ho assistito a incontri di categorie inferiori dove per lo piu'ho solo constatato una totale assenza di gioco rafforzate peraltro da decisioni arbitrali contrarie nel rispetto di ogni norma inoltre non rosico,non sono un pro tifoso e tantomeno simpatizzante,e per l'ennesima volta che assisto il fallimento del calcio imperiese.. non intendevo creare nessuna polemica avevo solo espresso un mio pensiero sicuramente non condiviso e bastava solo quello per rispondermi e non mi sembra corretto ricevere da parte di el lobo un volgare e offensivo commento.. vista la mia prima esperienza a scrivere su un blog vista la mia anche avanzata eta' per quesyi mezzi di dialogo.. e commenti.. tolgo il disturbo scusandomi se ho offeso le intenzioni o il lavoro di chi opera. mi resta sempre la voglia di gridare forza imperia!almeno questo lo condividete mi auguro.e se proprio volete sapere.. a casa mia bevo latte frascheri.. chissà perche'??'

master ha detto...

x anonimo:
belìn,se bevi latte Frascheri sei dei nostri!
Continua a gridare Forza Imperia,vedrai che nessuno si offendera'.

EL LOBO ha detto...

Scuse accettate, e mi scuso anch'io per averti scambiato per un P.R.O.-CONIGLIO...
Vedi, il problema è che spesso da queste parti capitano infiltrati (o infiltratO?) "politically correct" che altro non fanno che smontare il lavoro della nuova dirigenza all'unico scopo di far bello il loro lattaio. A quello, purtroppo, doveva pensarci Madre Natura ma così non è stato. Ecco perché cercano in tutti i modi di criticare anche le cose più ovvie e noi ci siamo stufati di perder tempo con gente che, spendendo come in Eccellenza, si è vista sprofondare in I categoria: penso che questi individui non abbiano niente da insegnare a nessuno, almeno dal punto di vista calcistico. Ammetterai che il tuo post non ha grandi contenuti tecnici: Master ti ha risposto in maniera molto chiara ma, soprattutto, le evidenze sul campo degli esempi citati (il Milan, per la cronaca, in B ci è finito non una ma 2 volte, stravincendo il campionato cadetto in entrambi i casi) non possono essere negate.
Neanch'io sono un ragazzino, caro anonimo, lo ero un quarto di secolo fa un ragazzino, ma come posso sapere chi sei e quanti anni hai se non ti firmi, nemmeno con uno pseudonimo indicativo? Come avrai notato non sono stato l'unico a pensare che potevi essere un infiltrato e siccome sono particolarmente duro con loro (perché ci hanno veramente rotto le palle) questo ha originato la risposta...
Come puoi notare dal post del 22 Luglio ore 13.53, sono pronto al dialogo anche con chi ha opinioni diverse dalle mie ma non sono disposto a perder altro tempo con gli adepti del lattaio...
Quindi, visto che bevi latte Frascheri, come me, ti ribadisco le mie scuse ma ti consiglio anche di sceglierti un nick che ti identifichi e vedrai che sarai il benvenuto, comunque la pensi...

im1923 ha detto...

tutto è bene quel che finisce bene... certo che sapere che el lobo beve latte mi ha sconvolto la giornata...

EL LOBO ha detto...

In effetti non bevo latte ma un cappuccino, la mattina del lunedì dopo la trasferta, ci può anche stare... Peccato, dovrò perdere anche questa abitudine... ;-)

master ha detto...

Cianta,il prossimo lavoro di dj metti potrebbe essere el lobo che beve il latte...

JACK95 ha detto...

Con questa squadra si deve assolutamente vincere e passare x primi....FORZA IMPERIAAA