giovedì 12 luglio 2007

Conto alla rovescia


Giovedì 12 luglio ore 12,00. Il gran giorno é arrivato, quello della data di scadenza ultima per presentare la domanda di iscrizione al prossimo entusiasmante Campionato di serie D, spesso e volentieri evocata negli ultimi due mesi.
Come nella migliore tradizione dell'U.S. Imperia 1923 si é atteso fino all'ultimo minuto dell'ultimo giorno per presentare la documentazione necessaria (carte ed euri, spuntati “misteriosamente” dal nulla), anche se già ieri pomeriggio alle 16,00 si dava per effettuata la pratica.
Mancano le liberatorie dei calciatori che attestino il versamento dei rimborsi spese da parte della dirigenza nerazzurra: ma per quello, a leggere quel che dicono i giornali, c'è tempo ed il presidente, con l'ennesimo colpo da master quale é, le avrebbe formalmente contestate, riuscendo, ancora una volta, a prendere tempo. Si dice, poi, che a Roma sarà presente una delegazione di calciatori, convocata dalla Federazione per dirimere la questione: il fronte non pare compatto, perché probabilmente qualcuno (chissà chi, eh?) avrà regolarmente ricevuto i rimborsi, mentre altri avrebbero firmato le liberatorie, in cambio di una riconferma e di rassicurazioni... insomma, il classico casino all'imperiese...
Comunque sia, vista l'aria che tirava fino a pochi giorni fa, l'atto d'iscrizione al Campionato è già da accogliere con entusiasmo, perché in pochi erano certi che questo potesse avvenire e gli scenari che si prefiguravano erano drammatici.
Aspettiamo, allora, l'ufficializzazione dell'iscrizione e poi auguriamoci che, a breve, quello che si mormora da settimane, si realizzi: perché c'è da preparare una stagione difficile e l'improvvisazione e la mancanza di certezze per i nuovi calciatori che arriveranno o per quelli che resteranno, non sono tollerabili e non porterebbero da nessuna parte.
Siamo stufi di estati passate così, dominate dall'ansia e dall'incertezza.

10 commenti:

Anonimo ha detto...

la squadra è stata iscritta....confermo

Anonimo ha detto...

nessuno avrebbe dovuto firmare la liberatoria al master, adesso avrà pure la faccia tosta di fare la figura dell'eroe impavido che nonostante tutto e tutti fa il suo dovere e iscrive la squadra .
ma se non ha pagato nulla x tutto l'anno come mai all'improvviso si è trovato pieno di contanti ? se è vero che a febbraio la GdF ha sequestrato i documenti aprendo un indagine come mai non si è + saputo nulla e la squadra si può iscrivere senza problemi ?come mai dei giocatori che x 8 mesi non hanno percepito quanto gli spettava adesso vorrebbero farsi riconfermare ?come mai Durante non siè + fatto sentire ?e i fratelli mondezza?

Anonimo ha detto...

Qualcuno ha delle notizie ?
Sono passati 54 minuti dall'ora X

Anonimo ha detto...

cianta , chi conosce bene la storia delle liberatorie , ne parli in chiaro, come dell'iscrizione , non credo che siano state firmate liberatorie, mentre della storia della controvertenza c'è traccia , cioè controlettera per chi l'ha spedita, quindi confermo , chi è stato convocato a roma dei giocatori è da chiarire

Anonimo ha detto...

i giocatori a roma sono 8

Anonimo ha detto...

si possono sapere i nomi dei fantastici 8 ?

Anonimo ha detto...

ma piu che altro è sicuro che siamo iscritti??

Anonimo ha detto...

giornali e siti non lo hanno ancora ufficializzato ........

ettopascal ha detto...

Tratto da sanremo news

Imperia: Riolfo nuovo allenatore "Assolutamente falso!"


“Abbiamo parlato e ci siamo lasciati con la stima che ci lega, ma al momento non ci sono i presupposti di un ritorno di Giancarlo Riolfo sulla panchina dell’Imperia”. Lo ha detto poco fa il Presidente dell’Imperia Calcio, Gianfranco Montali al nostro giornale, sollecitato sulle voci che, nel capoluogo imperiese, volevano Riolfo al ritorno in nerazzurro. “Abbiamo formalizzato oggi l’iscrizione alla serie D – prosegue Montali – e quindi l’Imperia giocherà anche quest’anno nel primo campionato dilettantistico nazionale. Abbiamo molti contatti ben avviati, sia per quanto riguarda i giocatori che per il tecnico. Sono molti i nomi sul piatto, ma ci vorrà ancora un po’ di tempo per formalizzarli”. Anche Giancarlo Riolfo conferma quanto detto dal Presidente: “Non è assolutamente vero quello che si dice in città – evidenzia Riolfo – ed anche se ho parlato col Presidente, ci sono degli impedimenti ed altri contatti che non mi consentono di fare questa scelta, almeno per il momento”.

Anonimo ha detto...

Intanto Laurent Gorretta sta per tornare all'Imperia !!!