mercoledì 27 agosto 2008

Il resoconto del Ritiro del Capitano


Il mini-ritiro di Courmayeur è andato benissimo.
Lo scopo principale del nostro viaggio è stato ampiamente raggiunto: stare assieme tre giorni,allenarci su un campo a nostra completa disposizione e fare un paio di amichevoli.
Se a tutto questo aggiungiamo un albergo molto confortevole, un posto incantevole ed una struttura sportiva bellissima... si puo' dire che siamo stati benissimo.
Dal punto di vista tecnico posso dire che, nonostante la stanchezza e la preparazione ancora agli inizi, ci siamo mossi anche abbastanza bene nelle due amichevoli disputate.
Nella prima partita, giocata sabato pomeriggio a Morgex contro la locale squadra, abbiamo pareggiato 4 a 4. Il risultato non deve trarre in inganno: fino a 5 minuti dal termine conducevamo 4 a2 e poi, per due clamorosi infortuni (dovuti principalmente alla stanchezza), gli avversari hanno pareggiato.
Il mattino seguente (domenica 24 agosto), presso il campo di Entreves, nostro quartier generale, abbiamo affrontato la juniores del Val d'Aosta. In questa gara abbiamo denotato maggior autorita' rispetto alla prima uscita,vincendo 3 a 2. Anche qui il risultato non deve trarre in inganno: la squadra valligiana era veramente poca cosa e, malgrado una maggiore brillantezza rispetto alla nostra, ha denotato limiti tecnici e tattici ben visibili. Il primo tempo si è aperto subito con due nostri gol e un palo clamoroso da due passi; sul finire del primo tempo abbiamo subito un 1-2 sconcertante: primo gol in nettissimo fuorigioco e secondo gol subito su una punizione da 30 metri deviata dalla barriera.Nel secondo tempo abbiamo subito ristabilito le distanze e poi controllato, al piccolo trotto, fino alla fine.
Da queste due partite si possono trarre ottime indicazioni: la vena offensiva è assicurata, l'amalgama sta crescendo e alcune combinazioni di prima sono risultate naturali.
Certo l'attenzione dimostrata (specie sulle palle inattive a sfavore) deve essere superiore e la condizione atletica deve essere migliorata (cause principali per i troppi gol subiti), però, nel complesso, si deve essere ampiamente soddisfatti.
Giambo Bocchi

3 commenti:

Anonimo ha detto...

in bocca al lupo.... per la stagione ci si vedrà sul campo quest anno.... e vedremo la squadra migliore.....

EL LOBO ha detto...

Ottimo! Se il buongiorno si vede dal mattino... Vedo che fai un'autocritica costruttiva e questo non può che fare bene. Se il gruppo tiene e non ci sono infortuni credo non abbiamo molti rivali. Ecco, questa deve essere la nuova Imperia: ci toccherà ripartire dal basso ma con questa mentalità torneremo in alto molto presto. Forza Ragazzi!

Sanlorenzo ha detto...

Grazie Capitano!