lunedì 25 agosto 2008

Istruzioni per l'uso


Copio/incollo un po' di "interessanti" commenti ai miei post:
"non riesco a capire perché continui a non volere guardare in faccia alla realtà"
"perché credete in qualcosa che è stato Imperia, ma ora non è"
"per voi attaccare il PRO é un modo per allievare la sofferenza che avvolge il vostro orgoglio"
"basta coi ricordi del passato"
"goditi l'oggi, che del doman non v'è certezza"
"se per caso il PRO facesse bene, voi fareste solo una gran figura di merda"
"perdere così tanto tempo per una squadra di 2° categoria lascia sconcertati"
"mi sembra strano che sto blog sia ancora così visitato: forse c'è qualcuno che ci vive sopra e clikka compulsivamente dei tasti per dimostare il suo seguito... boh, tutto ciò mi sembra patetico"
Forse è tempo perso, ma volevo rispiegare alcune cosette e ribadir alcuni concetti a grande (ed insuperabile) tonno, ad esasperato '79 ed a tutti quegli anonimi che continuano a scrivere frasi di questo genere. Persone che si dichiarano Ex tifosi dell'Imperia calcio, perché adesso è sprofondata in 2° categoria o per altre motivazioni per me incomprensibili.
Io non ho mai detto di essere lieto di essere in 2° categoria : lo ero quando lottavamo per tornare in C o quando vincevamo i derby con le sanremerde... oggi mi accontento... ma non godo. E ricomincio ancora una volta la scalata verso le vette che più ci competono, senza alcuna vergogna ma con l'orgoglio di sempre.
La vecchia Imperia non c'è più, è vero, ma era già purtroppo accaduto e ci siamo risollevati, pur tra mille difficoltà... e mollare adesso sarebbe, a mio avviso, facile ma davvero stupido.
Se poi vogliamo essere pignoli, quella che è stata appena radiata, neanche la “vera” Imperia era, perché era quella rinata dopo la radiazione del 1988... mi pare, invece, che siano altri che ogni 2/3 anni cambiano denominazione, colori sociali, fanno ammucchiate selvagge...
Come avevo scritto tempo fa su questo blog l'ex Presidente Pino Cipolla, “la fede calcistica è il solo amore cui si rimane fedeli tutta la vita”. E perché mai ora dovrei o dovremmo tradire questo amore? Perché è sprofondato nell'Inferno dei Dilettanti allo sbaraglio? Era già accaduto, come detto, ed io non avevo e la “Curva Nord” non aveva, lasciato al proprio destino la neonata Imperia '87.
Ripeto a tutti un concetto ed una convinzione lapalissiana: il PieRrOt è la Riviera dei Fiori + il Pontedassio + l'Onegliese... se hanno voluto accorparsi e cambiarsi per l'ennesima volta nome e colori sociali è solo per convenienza e sfido chiunque a provare il contrario. Ma non sono l'Imperia calcio.
Il tempo non dirà se ho ed abbiamo fatto bene a scegliere l'ASD anziché il PieRrOt, perché, come detto, non c'è stato bisogno e non c'è bisogno di operare una scelta.
Il tempo dirà, invece, se la nuova dirigenza dell'Imperia calcio avrà operato bene e starà garantendo un futuro ai colori nerazzurri: e noi saremo ben lieti di applaudire i successi e criticare gli errori compiuti... del resto 5 anni di Montali e 2 tra Piro e Vincenzi ci hanno reso diffidenti di tutti.
Io, come molti che la pensano come me, abbiamo criticato anche Presidenti amatissimi ed ancora rimpianti, quindi nessun pelo sulla lingua e nessun paraocchi.
Perché ricordare il passato? Perché per chi ha un passato, e l'Imperia calcio ha 85 anni di storia (altri non so e non credo), più o meno gloriosa, è bello talvolta farsi cullare dalla memoria... ricordare partite, calciatori, allenatori, fatti, mi pare bello e doveroso... perché nasconderlo o averne paura?
Per il sottoscritto l'U.S. Imperia ed il calcio, da oltre trent'anni, sono un motivo di svago e divertimento. Le gioie (poche) ed i dolori (moltissimi) calcistici, l'età che avanza, non hanno fiaccato, anzi hanno accresciuto il mio desiderio di divertirmi guardando una partita dei nerazzurri, di parlarne e di scriverne... quanto agli sfottò, le beffe, secondo me, fanno parte del gioco e sono la parte bella del gioco. Per anni ho sbeffeggiato i matuziani, ho studiato mille modi per prenderli in giro... mai avrei pensato di dover cambiare obbiettivo e dover abbassare il tiro e mirare la RivieraPontedassioOnegliese ecc ecc. Non vedo l'ora di tornare a divertirmi coi cugini, credetemi, ma per ora preferisco non infierire perché la loro situazione è davvero drammatica e non mi sembra il caso di farlo... se avete seguito il blog, non ho fatto un solo post beffardo nei loro confronti, nel momento in cui sono precipitati nel baratro che noi ben conosciamo.
Ma torniamo a noi: è vero, avevo detto che non avrei più parlato del PieRrOt ed infatti credo di aver mantenuto fede all'impegno. La domenica, però, in attesa di parlare di partite, mi sono ritagliato un piccolo spazio: delle immagini o delle vignette, credo, divertenti e mai offensive, che però sono parse irriverenti ed offensive a chi, forse, ha la coda di paglia... il calcio, lo ripeto, per me è un gioco e la domenica è il giorno dedicato al gioco, alla partita... lasciatemi giocare un po' e giocate con me, se volete... poi non faccio parte del cast dello Zelig ed alcune possono non essere divertenti o essere stupide... de gustibus...
Una cosa sola mi fa rabbia, però, e tanto: dopo la radiazione dell'U.S. Imperia 1923, dopo che siamo sprofondati in 2° categoria, pensavo che l'interesse nei confronti di questo blog sarebbe inevitabilmente scemato... ed invece i contatti ed i commenti sono addirittura aumentati. Non può che farmi piacere, è chiaro... (e non perché grazie a questo blog ci campo come insinua qualche anonimo frequentatore... in effetti è pieno di pubblicità...). Però in questi commenti, da parte di alcuni, leggo critiche feroci nei confronti di ogni iniziativa dei nuovi dirigenti: aspettiamo almeno qualche mese, no? Non è ancora iniziata la stagione e già “l'è tutto sbagliato l'è tutto da rifare”...
Allora vi domando una cosa: ma negli ultimi 7 anni dove eravate? Dove eravate quando chi ha ucciso l'U.S. Imperia commetteva il delitto impunito? Io ed altri sappiamo dove eravamo e cosa abbiamo fatto, pagando a caro prezzo la nostra protesta... voi no, voi zitti e forse anche goduti siete stati omertosi, o avete addirittura spalleggiato i colpevoli, uno dei quali, il principale, per alcuni di voi é degno della vostra stima. Non aggiungo altro...
Basta, perché altrimenti non la finisco più e perché, come dicevo all'inizio, forse è solo tempo perso...
Forza Imperia!

7 commenti:

Grande tonno ha detto...

Come sempre sei un gran oratore.
Ciò nonostante ha preso pezzi di frasi che senza un contesto sembrano solo critiche o offese. Questo mi rammarica. Significa che non sono riuscito a far capire ciò che penso. Non è tutto vero ciò che hai detto ma ora non ho voglia di ribattere. a domani.

im1923 ha detto...

34, ho eliminato momentaneamente il tuo post, perchè lo metto domani nella pagina centrale del blog, ok? Se poi mi contatti alla mail im1923@libero.it ti faccio una carrambata...

miss g ha detto...

si conosce gia il calendario della stagione?

Anonimo ha detto...

Scusate se mi intrometto. Miss G voleva contattatarmi per un articolo:lo puoi fare qui david.diego@libero.it

Anonimo ha detto...

Non hanno ancora fatto i gironi, figurati i calendari...

Sanlorenzo ha detto...

Almeno sul pensiero rimaniamo paralleli. Sul fatto che sai ribadire bene i tuoi concetti scrivendo, ti do ragione, lo sai far bene. La cosa negativa è che, a volte in alcuni casi, scrivere e non dire in faccia fa male e porta ad incomprensioni stupide.

saretta ha detto...

Mi è stato detto: "guarda che non sai che cosa sia la 2 categoria, non è quello che hai visto quando eravamo in eccellenza"
E' vero, non so che cosa voglia dire giocare in 2 categoria, me la immagino a un livello diciamo come le partite della parrocchia. Pazienza, era inevitabile.
Sono contenta che ricomincia il "campionato",per tifare ancora i nostri colori e per dire con orgoglio che tifo Imperia, come ho fatto quest'estate con i miei vicini di casa in montagna (tra l'altro tifosi sfegatati del Treviso).
Non vedo l'ora di rivedere i tanti ragazzi della nord, e continuare da dove ci eravamo lasciati a maggio.
Mi dispiace tantissimo che con alcuni di loro potrò solo prenderci una o più medie,sto già sentendo la loro mancanza solo al pensiero.
Come farò senza il mio Tutor? Mi sentirò un po' allo sbando... :-)

Soprattutto mi aspetto di entrare allo stadio e vedere due care persone ridere e abbracciarsi dandosi una pacca sulle spalle, e vedere i loro occhi che brillano perchè orgogliosi dell'amicizia che li ha sempre legati da anni. E' una fotografia che si è impressa nella mia mente da quando e per come li ho conosciuti e desidererei con tutto il cuore che fosse ancora così.

Per il resto Forza Imperia sempre! e finalmente potrò tornare a dire: Ciao Capitano!