giovedì 10 maggio 2007

Milo "Peppiniello di Capua"


Come segnalato da un "anonimo" (...e mettete 'sti nick!) frequentatore del blog, ecco l'ultima di una lunga serie di avventure nelle quale, é il proprio il caso di dire, si é imbarcato il buon Milo Durante, già presidente dell'U.S. Imperia 1923 e spesso più volte sul punto (almeno a parole) di voler tornare al vertice del club di Piazza d'Armi. La notizia é tratta dal quotidiano on line alessandrino Agenfax.

“NUOVA GESTIONE PER LA CANOTTIERI TANARO - Martedì 8 maggio, alle ore 11.30, presso il Circolo Canottieri Tanaro Tennis Club Alessandria, via Vecchia Bagliani 540, si terrà una conferenza stampa di presentazione dei principali obiettivi di sviluppo e riorganizzazione del Circolo. L'occasione consentirà inoltre di presentare l'evento dedicato in principal modo ai Soci (Festa dei Soci) che avrà luogo il successivo 18 maggio. In conferenza stampa sarà presente il presidente del C.d.A., Dr. Milo Durante."Un'oasi per la città e anche per colui che viene da fuori": queste sono le parole che l'entusiasta Milo Durante sportivo entusiasta della Canottieri Tanaro Tennis Club Alessandria ha indicato quello che sarà il progetto per il futuro del sodalizio. Un progetto teso non solo ad una programmazione interessante per il futuro ma anche a rinverdire un passato dalla eccezionale tradizione. Insomma questi sono gli ingredienti del convegno che si terrà il venerdì 18 maggio, alle 20, per la "Festa dei Soci" alla quale, è ovvio, sono invitati gli stessi ma anche quellii di antica iscrizione nonché eminenti personalità del mondo economico, sociale, culturale e politico del capoluogo. I punti nodali per il futuro: si punterà oltre alla inevitabile ottimizzazione dei servizi, ad una azione per un ritorno di soci del passato. Ma poi verranno presentati due progetti: il primo consiste nella riattivazione dell'imbarcadero sul Tanaro per una ripresa dell'attività fluviale e il secondo interesserà la sistemazione di un terreno che dovrebbe ospitare la pratica del golf. Milo Durante, neopresidente, sollecitato, non può sorvolare sull'Alessandria calcio: "Se me lo chiedessero io sarei ben lieto di avvicinarmi a casa mia, visto che ora sono presidente del Chieti (n.d.r. sul sito del Chieti risulta co-Presidente, insieme al Presidente Giustino Angeloni: i neroverdi, dopo essere stati retrocessi, per problemi societari, dalla C1 alla Promozione, sono stati appena promossi in Eccellenza). Darei una mano molto volentieri all'Alessandria”.

E così, mentre il buon Milo pare sempre più attratto dall'Acqua che scorre e s'imbarca in quest'avventura, la nostra bagnarola affonda sempre più...
anche se qualcosa, sempre in una località bagnata dal Mar Ligure, pare muoversi... mumble mumble...

1 commento:

GIO' ha detto...

NON PUOI DARCI QUALCHE INDIZIO PIU' PRECISO?
CIAO.
GIO'