mercoledì 4 marzo 2009

Coppa Liguria. Imperia-Casellese: 2-1


Questa sera alle ore 20,30, l'Imperia Calcio ha affrontato la Casellese, nella semifinale d'andata di Coppa Liguria, manifestazione alla quale la società nerazzurra tiene molto, nella speranza di poter ottenere una importantissima accoppiata Campionato/Coppa.
I genovesi allenati da Mauro Pedemonte sono attualmente 3° nel girone D di 2°Categoria, a 7 lunghezze dalla capolista S.Olcese e nelle ultime 3 giornate di Campionato sono reduci da altrettanti pareggi, che hanno frenato la corsa dei biancazzurri verso la vetta.
Sauro Marinelli, considerando le precarie condizioni di alcuni elementi della rosa, ha operato qualche cambio, dando spazio a quei giocatori che hanno giocato di meno nelle ultime domeniche. Questa la formazione scesa in campo: Amoretti in porta; linea difensiva formata da Rebuttato, Di Salvo, Schiavon e De Lorenzis; a metà campo Calvi, Bocchi, Ansaldi e Marcucci; in attacco Guidetti e Faustini.
I nerazzurri si sono imposti per 2-1, grazie ad una doppietta di Faustini ribaltando l'iniziale vantaggio ospite realizzato da Danovaro.
Si è giocato davanti ad un centinaio di spettatori e su un terreno di gioco reso scivoloso da una fastidiosa e fitta pioggerellina: come sempre presenti i Samurai Ultras Imperia, che hanno cantato a gran voce per tutti i 90 minuti ed illuminato l'inizio della ripresa con le loro torce.
Pronti e via ed i genovesi passano in vantaggio: non passa, infatti, neppure un minuto che, complice una clamorosa incertezza della difesa nerazzurra, l'attaccante della Casellese Danovaro deposita la sfera alle spalle di Amoretti.
L'Imperia accusa il colpo e non riesce quasi mai a rendersi pericolosa dalle parti della porta biancoazzurra, se non con un paio di conclusioni: al 4° con un tiro dal limite che costringe alla respinta di pugno il portiere casellese; al 15° è capitan Bocchi che prova la conclusione dalla distanza, che esce fuori di poco alla sinistra della porta ospite.
Per il resto un sterile possesso palla e poco più. Ci vuole una fiammata o la giocata di un singolo e questa avviene allo scadere del primo tempo, al 43°, quando Faustini riceve palla dalla destra, resiste al disturbo del portiere Rivera in uscita e deposita la palla in rete: i genovesi lamentano un fallo del bomber nerazzurro, ma le loro proteste paiono infondate.
Ad inizio ripresa i genovesi cercano ancora di sorprendere la difesa nerazzurra ed al 2° un calcio di punizione dalla destra obbliga alla non difficile respinta di pugno in angolo di Amoretti.
La partita fila via senza grandi sussulti e sostanzialmente corretta, con nessun ammonito al termine dell'incontro.
Al 15° ci prova dalla distanza Calvi, ma il suo tiro esce di poco sopra la traversa genovese, così come, al 26°, un tiro di Faustini.
Al 30° la rete che decide l'incontro. Calcio di punizione dal limite: tutti si aspettano la conclusione in porta di Bocchi o Ansaldi, ma invece il capitano serve lateralmente Marcucci, che crossa in area, proprio sulla testa di Faustini che, da due passi, insacca indisturbato alle spalle di Rivera.
A questo punto i nerazzurri cercano, riuscendoci, di amministrare la partita e portare a casa la preziosa vittoria, respingendo senza grosse difficoltà, gli attacchi dei genovesi e cercando di pungere in contropiede: come accade al 38° quando Faustini è fermato coi piedi, al limite dell'area, dal portiere ospite.
Da segnalare nel corso della ripresa la sostituzioni di Guidetti, Calvi e Marcucci che hanno lasciato il posto rispettivamente a Sarzano , Cortonesi e Quaglia.
Al fischio finale i nerazzurri festaggiano la vittoria coi loro tifosi e aspettano la gara di ritorno, tra due settimane, a Casella, per cercare di difendere il vantaggio conquistato oggi e conquistare la finale.

IMPERIA CALCIO: Amoretti, Rebuatto, De Lorenzis, Di Salvo, Bocchi, Schiavon, Calvi
(33’ st Cortonesi), Ansaldi, Faustini, Guidetti (26’ st Sarzano), Marcucci (42’ st Quaglia). all.
Marinelli
CASELLESE: Rivera, Caprile, Petrogallo, Staffiero, Banchero, Mariconti, Compagnone, Carlone (36’ st Masnata), Danovaro (1’ st Parodi), Costapani, Bottaro. all. C.T.
ARBITRO: Covi di Imperia
(foto gigheland)

3 commenti:

miss g ha detto...

si e' giocato stasera il recupero di S:Stafano e Golfoscogliera : 7 a 0 ( 3 caccia,2 berenato ,montepietra e caccia)

UNO SPETTATORE ha detto...

Ieri sera e' stata una bellissima partita giocata bene da entrambe le parti!La Casellese e' venuta per limitare i danni,trovando fortunosamente il vantaggio dopo neanche un minuto per errore della difesa nerazzurra.L'imperia ha giocato una gran partita sotto l'aspetto agonistico meritando la vittoria che sta addirittura stretta nel risultato.

gighe ha detto...

Grande Cianta!!!Che si parli di calcio...