mercoledì 11 marzo 2009

Le ultime


Copio/incollo dal Secolo XIX a firma Stefano Sciandra
L’Imperia viaggia a vele spiegate verso la Prima categoria dopo il 2-0 casalingo al S.Stefano Mare di Francesco Ghigliazza.
Con dieci punti di vantaggio la promozione è cosa fatta per la formazione del presidente Antonio Gagliano, indicata già dallascorsa estate come la squadra da battere.
«Anche il S.Stefano Mare è venuto al “Ciccione” per disputare la sua gara gagliarda, ma ormai il gruppo è compatto e Pennone, pur acciaccato, ha risolto con una doppietta- commenta il trainer nerazzurro Sauro Marinelli- abbiamo effettuato tanti cross dalle fasce, gestendo al meglio l’incontro. Poi le due espulsioni accusate dall’avversario hanno reso tutto più facile e il portiere ospite ha salvato diverse situazioni. Gli spalti erano gremiti e questo non può che fare piacere: vuol dire che gli appassionati rispondono bene. Ci stringiamo attorno al nostro giocatore De Lorenzis, che in queste ore ha perso lo zio».
Ghigliazza è sereno: «Abbiamo provato a giocarcela con la squadra più forte del torneo. Credo che il pubblico non si sia annoiato, abbiamo lottato anche in nove creando qualche buona occasione contro una formazione che in tutti i reparti è superiore. Sono soddisfatto della prova offerta dai miei».

1 commento:

fv ha detto...

condoglianze a de lorenzis e a tutta la famiglia di questo ragazzo..