martedì 27 gennaio 2009

Gemelli diversi


Come spesso accade, quando trovo un commento interessante, lo riporto sulla "pagina centrale" del blog, in modo tale che tutti lo possano leggere.
Ecco, allora, quello che ha scritto poco fa "forza imperia sempre":

A Imperia ci sono due squadre, con due presidenti diversi, due dirigenze diverse, due allenatori diversi, due rose di giocatori diverse e due tifoserie diverse. Questo per chi non lo sapesse.
Una si chiama "asd Imperia Calcio" e l'altra "asd P.R.O. Imperia".
La prima nominata gioca in seconda categoria gir.A e la seconda nominata in prima categoria gir.A.
Tutte e due hanno gia' ipotecato la vittoria del proprio campionato e il relativo salto di categoria.
Quella di seconda categoria con una rosa di giocatori al 98% di imperiesi e spendendo relativamente poco,se si considera che tanti di loro hanno rifiutato proposte migliori pur di far parte di quella rosa.
Quella di prima categoria con una rosa di giocatori al 5 % di imperiesi, spendendo una valanga di quattrini per convincere giocatori a scendere di categoria che altrimenti non avrebbero vestito quella maglia.
La squadra di seconda categoria ha un allenatore "vecchio stampo", che è stata un gloria del calcio imperiese e che non inventa nulla, si limita a scegliere i giocatori da schierare.
L'altra squadra ha avuto prima un fantoccio che sedeva in panchina (euri buttati), perche' il nuovo Mourinho della riviera aspettava una chiamata dall'alto (ma intanto veniva lautamente rimborsato)mentre dava l'impostazione alla squadra.
La squadra di seconda categoria ha una dirigenza composta da persone che vogliono fare bella figura con la citta' e per questo hanno allestito una squadra per risalire, composta da giocatori locali,cercando di spendere con oculatezza.
La squadra di prima categoria ha una dirigenza che in estate si lanciavano i coltelli a vicenda,ma che poi,dopo un fatto noto (la nascita dell'altra societa'),ha iniziato a spendere a spandere, dimostrando poca coerenza con quello annunciato prima e facendo la figura dei babbi.
La squadra di seconda categoria ha una tifoseria organizzata che segue la squadra ovunque, amichevoli comprese senza far mai mancare il giusto sostegno morale; inoltre molti altri tifosi, non ultras, seguono le sorti di questo sodalizio perche' ritengono essere la societa' che ha preso l'eredita' della vecchia Imperia.
L'altra squadra non ha tifosi organizzati,non ha tifosi semplici e mai li avra'... a meno che il suo staff dirigenziale non decida di comprare pure quelli, andandoli ad ingaggiare nelle zone limitrofe a suon di euri, cioccolate calde e brioches...
Mi sembra di aver fatto un po' di chiarezza...
Un'ultima cosa: con gli euri che la PRO spende per i magazzinieri, l'Imperia ci paga tre/quattro giocatori ...
Ed ora sotto con la discussione e le possibili polemiche.
E non sarebbe male che chi su questa ambiguità ci marcia sopra, riflettesse un attimo su queste parole.

11 commenti:

Anonimo ha detto...

Bel post non c è che dire...il Mourinho della riviera poi è grandioso!!! Un unico appunto quando dici che abbiamo già ipotecato la vittoria finale del campionato...qui,non so voi,ma io mi tocco! Visti i precedenti quando si tratta di Imperia sempre meglio andarci cauti...

Anonimo ha detto...

grande commento ma ti sei dimenticato oltre alla cioccolata anche il latte, la marca ve la potete immaginare

miss G ha detto...

Mi auguro che i primi a imparare questa semplice differenza.......siano i "giornalai" !!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

Lasciamo stare i giornalai ke sn riusciti a confondere cristian pennone con suo fratello manuel questa settimana...

im1923 ha detto...

no, non lasciamo stare i giornalai, perchè loro sono tra coloro che, come scritto nel post, "su questa ambiguità ci marciano sopra". Il loro compito è fare informazione, non distorcere la verità.

Anonimo ha detto...

i giornalai sono dalla parte del lattaio ormai e chiaro come i politici d altronde ma non hanno ancora capito che l imperia siamo solo noi...

Anonimo ha detto...

E purtroppo devo dire che ci stanno riuscendo...ho notato in giro che molta gente confonde il P.R.O. con l Imperia! Anche gente che fino a qualche anno fa veniva allo stadio,altri ti domandano quale delle 2 è la vera imperia...ragazzi che tristezza...popolo imperiese SVEGLIA!!!!!!!

master ha detto...

Parlando con l'autore del post,mi diceva che questo suo breve "racconto" è nato per fare un po' di chiarezza e per mettere di fronte alle proprie responsabilita' il giornalaio di turno e i redattori di turno,visto che spesso il contenuto,non solo il titolo,dell'articolo lo decidono loro per ingraziarsi qualcuno.
Fare informazione,caro im1923,è diventato impossibile,visto che il giornalaio di turno alla fine del mese deve portare a casa qualcosa e quindi scrive cio' che chi gli paga lo stipendio vuole.
Solo il popolo del web è fuori da questa logica,e quindi solo sul web si ricavano le notizie vere...come su questo blog!

gippo ha detto...

scusate,ma quanto guadagnano i magazzinieri della pro?

El Lobo ha detto...

Concordo, ovviamente, al 100% con Forza Imperia Sempre. I giornalai? Schiavi in giacca e cravatta... I politici? Se ne accorgeranno al momento del voto... E non è poi così distante...

gighe ha detto...

"Chiarire" come stanno le cose va fatto piu' spesso!GRANDE!!
Difendiamo i nostri colori!!!!