domenica 9 novembre 2008

Bordighera-Imperia: 1-1


Questo pomeriggio, con inizio alle ore 14,30, i nerazzurri di Sauro Marinelli hanno affrontato i biancazzurri del Bordighera allenati da Davide Regina, reduci dalla squillante (0-4) vittoria in trasferta, la prima del loro torneo, contro il Golfoscogliera Ospedaletti.
Per l'Imperia calcio l'obbligo di vincere la gara, come sempre del resto, per tenere il passo del Sanremo Boys che, nell'anticipo, ha sconfitto il Val Steria per 3-0.
Si è giocato all'Arziglia, campo sempre difficile a causa del fondo in terra battuta, reso ora ancor più pesante e fangoso dalle copiose piogge delle settimane scorse.
Ecco la cronaca della gara, curata da Celestino:
Risultato di parità nell’incontro disputato all’Arziglia tra il Bordighera e l'Imperia Calcio.
Un gol per parte, con reti segnate nella ripresa, e brusca frenata nella rincorsa dei nerazzurri verso la vetta della classifica.
Assenti gli infortunati D’Anca, Casella e Sinagra, Sauro Marinelli schiera in campo questa formazione: Amoretti in porta; linea difensiva formata da Quaglia, De Lorenzis, Di Salvo e Rebuttato; a meta' campo Sarzano, Ansaldi, Bocchi e Cortonesi; in attacco Calvi e Bellini.
Prima frazione di gioco con la squadra ospite che si spinge in avanti cercando il gol del vantaggio: da segnalare al 10° l’infortunio di Sarzano che è costretto ad abbandonare il campo sostituito da Faustini.
In due occasioni i padroni di casa si presentano dalle parti di Amoretti, la seconda con un calcio di punizione terminato alto sopra la traversa.
Al 30° rigore negato ai nerazzurri; Calvi riceve palla in area controlla di destro e tira di sinistro, un difensore intercetta con un braccio ma l’arbitro non fischia ritenendo il tocco involontario e lascia proseguire l’azione.
Nel finale di primo tempo l’Imperia intensifica la sua spinta in avanti e crea altre tre palle gol che non vengono finalizzate dai giocatori ospiti e le squadre vanno negli spogliatoi con il risultato fermo sullo 0 a 0.
Avvio di ripresa con l’Imperia ancora in attacco ed altre palle gol create dai nerazzurri: su corner calciato da Bocchi, Calvi gira di testa da buona posizione ma il portiere devia d’istinto.
Un’altro tiro del piccolo attaccante nerazzurro viene respinto da un difensore davanti alla linea di porta.
Occasione anche per Faustini che entra in area ma calcia a lato pressato dai difensori avversari.
Il gol del vantaggio nerazzurro arriva al 77° su punizione calciata dal capitano Giambo Bocchi che dal limite dell’area supera l’estremo difensore avversario.
L’Imperia paga del risultato cerca di amministrare il vantaggio ma i padroni di casa, fino ad allora costretti nella propria metà campo, si portano in avanti e trovano il pareggio all'86° con un diagonale calciato da sinistra da Regina.
I nerazzurri nel finale di gara non riescono più ad impensierire la difesa avversaria pur cercando di spingersi in attacco e la partita termina in parità.
Da segnalare, oltre all’ingresso in campo di Bragatto e Di Pietro al posto di Cortonesi e Bellini, l’ammonizione di Ansaldi per proteste e l’espulsione diretta di De Lorenzis.

BORDIGHERA: Burlandi, Andreacchio, Sciutti, Regina, Torres (64’ Alberti), Rositano M., Lapa,
Quaous, Rositano C., Alessandri, Manessero. All.: Regina.
IMPERIA: Amoretti, Rebuttato, Quaglia, Di Salvo, Bocchi, De Lorenzis , Sarzano (16’ Faustini);
Ansaldi, Bellini (81’ Di Pietro); Calvi, Cortonesi (54’ Bragatto). All.: Marinelli.
ARBITRO: Cattunar di Imperia.

1 commento:

MENTALITà ULTRAS ha detto...

MERCOLEDI' 12 NOVEMBRE 2008.
COPPA LIGURIA TRASFERRA A BORGIO VEREZZI (SV) RITROVO ORE 18e30 DIETRO LA CURVA NORD.