domenica 21 ottobre 2007

Imperia - Derthona: 4-1


Quarta partita casalinga per i nerazzurri, reduci dalla convincente vittoria esterna contro la Rivarolese. I nerazzurri di mister Riolfo, quest'oggi squalificato, e che, com prevedibile, abbiamo visto andare su e giù per i distinti a dare consigli ai suoi ragazzi, si presentano al completo.
Certa la presenza di Marsiglia, reduce dalla squalifica post derby, che prenderà il posto di Panizzi, la squadra che affronterà il Derthona, sarà quella base, salvo contrattempi dell'ultima ora: Cicutti, Vago, Davanzante, Vannucci, Ciolli, Di Placido, Ambrosini, Siciliano, Lamberti, Marsiglia e Chiarlone.
Prima della gara, i "Samurai Ultras Imperia" e gli Ultras della "G.E.T.", hanno rafforzato il loro decennale rapporto di amicizia, con un pranzo insieme ed una sana bevuta... ma questo ai giornalai poco importa, poichè non è una notizia che fa vendere qualche copia in più...
I nerazzurri stravincono con un netto 4-1 al termine di una partita strepitosa, forse una delle più belle degli ultimi anni. E' una squadra, quella di Riolfo, organizzata, pronta a tutto, che non si scompone mai, anche negli inevitabili momenti di affanno. La partita é stata quasi un monologo nerazzurro, nonostante l'iniziale vantaggio dei piemontesi, grazie ad un rigore del solito Spinaci(3° rigore consecutivo realizzato contro i nerazzurri), concesso per un ingenuo quanto netto fallo di mano in area di Lamberti. I nerazzurri, però, forti della propria organizzazione di gioco, non si sono scomposti e, dopo un gol fallito da Lamberti su un colpo di testa troppo centrale , hanno trovato il pari al 27° grazie ad un colpo di testa di Di Placido (2° gol stagionale), su corner calciato da Chiarlone. A questo punto non c'è stata più partita: in chiusura di tempo ancora Lamberti ha sfiorato il gol con un preciso gol di testa, sventato in angolo da una strepitosa parata di piede di Campana, come di consueto beccato dallla Curva Nord. Il gol del vantaggio nerazzurro però é solo rimandato ed arriva al 4° della ripresa, grazie ad una strepitosa punizione calciata dai 30 metri da Chiarlone, che si é infila nel sette della porta di Campana: secondo gol stagionale anche per l'attaccante valbormidese. I nerazzuri non si fermano ed al 60° trovano il terzo gol al termine di una strepitosa azione di contropiede: Chiarlone fugge sulla sinistra e mette in mezzo per Lamberti, che non ha difficoltà ad insaccare il suo terzo gol stagionale. Cinque minuti più tardi la quarta rete nerazzurra, realizzata da Vannucci, al termine dell'ennesima azione di prima: Lamberti servito da Siciliano, prolunga di testa per Chiarlone che serve Vannucci, che infila in diagonale Campana, in piena crisi psicologica. A questo punto i nerazzurri tirano i remi in barca e, giustamente, amministrano il risultato; ci pensa Cicutti a tenere a bada gli sterili attacchi ospiti, fino al fischio finale di Ballini, che sancisce una netta ed indiscutibile vittoria dei nerazzurri, catapultati verso un sorprendente (ma non troppo, vista la qualità del gioco fin qui mostrata) terzo posto in classifica.
Questi i risultati ed i marcatori delle altre partite:
Alessandria-Saluzzo: 3-0 5’ Artico (A); 13’ Balestri (A);26’ Balestri (A).
Biellese-Lavagnese: 2-1 22’ aut. Matteazzi (B); 51’ Nicolini (L);71’ Lunardon (B)
Cirie`-sanremese: 1-2 52’ Salafrica (C); 82’ Brunetto (S);86’ Rig. Prunecchi (S).
Lottogiaveno-Casale. 2-1 21’ Bonsanto (L); 60’ Giacchino (C);74’ Perrone (L).
PB Vercelli-Novese. 2-2 23’ Giglio (N); 49’ Coletto (P);83’ Baudinelli (N); 87’ Vitali (P).
Savona-Rivoli: 2-0 4’ Barone (S); 47’ Minieri (S).
Sestri L.-Vado: 0-0

Per effetto di questi risultati questa é la classifica:

Biellese 24
Alessandria 22
Imperia 19
Lavagnese 18
Savona 15
Sestrese 14
Cirie' 13
Rivoli 12
Rivarolese 11
Sanremese 11
LottoGiaveno 11
Sestri Levante 10
PB Vercelli 8
Novese 5
Casale 4
Derthona 2
Vado 1
Saluzzo 1

8 commenti:

peo ha detto...

Complimenti per la sintesi della partita,volevo solo precisare che,per la prima volta in questo campionato ha esordito Blasetta tra i pali nel secondo tempo al posto di Cicutti...ma forse la sana bevuta aveva già fatto effetto!! (scherzo!)

im1923 ha detto...

peo, hai pienamente ragione, non me ne sono proprio accorto. Oltre alla sana bevuta, mettici anche quella stramaledetta rete verde che, abbinata al sole, impedisce a tutti noi che siamo nella Nord di godere appieno dello spettacolo dei ragazzi di Riolfo... davvero un peccato... e ieri c'era proprio uno dei responsabili della "posa" della rete.

Forza i Samurai! ha detto...

Il colpo di mano sul rigore per il Derthona non l'ha fatto Di Placido ma Lamberti...Anche perchè Di Placido era da tutt'altra parte,cioè sul secondo palo...Sarebbe da correggere l'articolo se possibile...Grazie e FORZA IMPERIA!!!

im1923 ha detto...

forza Samurai, ho corretto! come detto, ho due alibi a prova di ferro... poi la vecchiaia, con annessa alterosclerosi, che incombe... comunque grazie per i suggerimenti e per le correzioni: se poi qualcuno ha voglia di scrivere dei post, come detto in passato, ne sarei ben lieto

ettopascal ha detto...

im1923 come al solito sei un fenomeno di precisione e velocità. te li ho già fatti personalmente i complimenti ma una volta in piu' non guasta. al momento un solo pensiero ho in mente: rivedere quella semigirata da fuori area di Adelino a tempo scaduto a Loano. Ti ho dato la materia prima, tu dammi il prodotto finito :D

ettopascal ha detto...

ti dicevo che avrei cercato anche l'altra videocassetta e l'ho trovata. Imperia 5 Cogoleto 0 partita che ci promosse in eccellenza. quando la vuoi basta chiedere

Anonimo ha detto...

oggi il secolo dice che l'agnesi sta avazando come sponsor nella nostro società..e che punteremo alla C2..

IO CI CREDO..NON COSTA NULLA..!!

VOGLIO LA C2..!!!!!!!!!!!!

FORZA IMPERIA..!!!!!!!!!!

Anonimo ha detto...

che spettacolo lo striscione MONTALI VATTENE nella sud !!!