sabato 5 gennaio 2008

Conferenza stampa: il resoconto


Grazie alla collaborazione di gighe, exodus 70, opposta fazione e sez. caramagna, posso fare un resoconto dell'attesissima conferenza stampa di presentazione della nuova dirigenza nerazzurra.
Ore 11,15 in punto, sala conferenze dell'Hotel Rossini gremita in ogni ordine di posto.
Formazioni: Carlo Cottarelli, nuovo Vice Presidente; Mirko Buzzetti, Direttore Generale; Borelli, consulente legale; Lorenzo Mazzeo; il master. Defilato Egidio Ballerini.
Davanti a loro una fitta schiera di giornalai della carta stampata e della televisione: Secolo XIX, La Stampa, Tuttosport, Corriere Mercantile, Rai 3 ed Imperia TV.
4 rappresentanti della Digos, allertata dalla presenza di una ventina di tifosi, la maggior parte dei quali della Curva Nord.
Ecco le frasi salienti dette dai nuovi dirigenti nella conferenza stampa.
“Siamo arrivati ad Imperia grazie ad amici che ci hanno parlato di una società in difficoltà,che meritava di essere salvata, in una città di tradizione sportiva”.
“Sarà una società che avrà bisogno dell’aiuto di tutti anche perché nuova”.
“Abbiamo salvato la squadra è questo è davvero molto importante: la nostra priorità era questa. Da lunedì penseremo all'assetto societario”.
“Come presidente stiamo cercando un imprenditore locale perché è giusto che l’Imperia abbia al vertice un personaggio locale, per dare un incremento al piano di sviluppo che abbiamo preparato. “Siamo qui ad Imperia con grande entusiasmo, con idee importanti, legate anche al settore giovanile”.
“Ci rivolgeremo a Olio Carli e Colussi”.
“Il primo impatto con la realtà dell'Imperia é stato choccante: però eravamo a conoscenza della situazione debitoria.”"Valuteremo la situazione relativa ai possibili punti di penalità per le cause dei giocatori dell'anno scorso, vendendo incontro alle loro richieste”.
“Ringraziamo dell’aiuto Gianfranco Montali per essersi stato vicino. Però la nuova società vuole fare questa svolta, per cui sostanzialmente non farà parte dei piani societari futuri”. STANDING OVATION della sala tutta.
Le parole del neo mister Lorenzo Mazzeo
“Noi stiamo per salire su una nave, più che una nave un canotto.
Domani dobbiamo affrontare questo impegno per evitare di essere radiati. Faremo presenza con alcuni ragazzi che sono arrivati in questi tre giorni. Poi inizieremo il lavoro per salvare la squadra e pensare al futuro: in questo momento non è facile trovare giocatori validi,vogliamo persone già in condizione.
Quello che mi preme é ringraziare la città per l'accoglienza che ci ha rivolto, ho visto dei tifosi che hanno ritrovato entusiasmo. Chiedo loro ed ai giornalisti di avere solo pazienza e di aiutarci
Voglio giocatori che bacino la maglia nerazzurra prima di indossarla perché per loro dev'essere un onore”.

12 commenti:

SEZ. ROMA ha detto...

Mi allineo a im1923, nemmeno io ero presente alla conferenza stampa...Fatemi sapere qualcosa su questo o sul mio blog...
Roberto

SEZ. ROMA ha detto...

Quel poco che so me l'hanno detto i ragazzi della sez. Torino per telefono...
Qualche notizia sulla conferenza stampa di oggi puoi leggerla sul mio blog...

Anonimo ha detto...

scusate ,io non ero presente e ho solo visto il servizio postato ,ma l'audio era scadente, ho capito male oppure hanno detto che Montali non avrà nessuna carica ?

SEZ. ROMA ha detto...

Dicono nessuna carica........Io so questo, speriamo... Spero si guadagnino la fiducia mantenendo la parola!

gianbo ha detto...

Via Montali,poi i fatti e poi grazie Cottarelli!

via vecchia piemonte ha detto...

speriamo... basta master !!!!!!!!!!

EXODUS70 ha detto...

Ho parlato personalmete con l' Ing. Cottarelli ha assicurato che il master non avrà alcuna mansione nella nostra Imperia finalmente fuori dalle palle !!!
L'impressione è davvero buona speriamo bene !!! Un saluto a tutta la curva nord ed un saluto particolare alla sezione Torino che in questa giornata davvero importante è stata al nostro fianco.
Forza Imperia forza CURVA NORD.

gighe ha detto...

Da ricordare la seconda e ultima standing ovation per la notizia che il grande Gianni Minori ritorna come allenatore dei portieri.Gianni Ale' Gianni Minori!

ettopascal ha detto...

SAMURAI VI MERITAVATE TUTTO QUESTO. ORA ASPETTIAMO SOLO UN POCHETTINO PER VEDERE SE E' VERO O STIAMO SOGNANDO

via vecchia piemonte ha detto...

finalmente il master se ne va !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

almeno la società non è morta..per i risultati sul campo vedremo....

GRAZIE BEFANA PER IL REGALO

sez. caramagna ha detto...

Ragazzi io mi tocco...potevo nascere tifoso di qualunque squadra, ma sono nato tifoso dell'Imperia, e quindi so che l'alternativa a toccarsi e prenderla nel culo...quindi non so voi, ma io preferisco toccarmi!!!

Ps: voi fate come volete, amici come prima!!!

sez. caramagna ha detto...

approposito.....
ora parto per Giaveno!