giovedì 17 gennaio 2008

Fine delle trasmissioni?


Non sapendo proprio che belin fare, sono andato a dare un'occhiata ad una cosetta del regolamento della Lega Nazionale Dilettanti, che aveva, tempo fa, stuzzicato la mia attenzione: il Regolamento per l'esercizio della cronaca sportiva radiotelevisiva nella stagione sportiva 2007/2008.
Non ho proprio un belino da fare, eh? In effetti... però ho scoperto, credo, qualcosa di interessante.
Copio/incollo alcuni passaggi interessanti di tale Comunicato.
" Il Comitato Interregionale autorizza e garantisce l’esercizio del diritto di cronaca gratuito alle condizioni e nei limiti stabiliti dal proprio Regolamento.
La cronaca televisiva riguarda ciascun giorno di calendario solare nel quale si svolgono incontri del Campionato di Calcio di Serie D, comprese le fasi di play off e play out, di Coppa Italia e del Campionato Juniores della stagione sportiva 2007/2008.
Le riprese televisive delle gare per le quali le emittenti abbiano ottenuto l’autorizzazione alla radiodiffusione possono essere utilizzate esclusivamente in differita, almeno quattro ore dopo il termine dell’incontro, nell’ambito dei telegiornali e delle trasmissioni a carattere informativo.
L’utilizzo delle immagini deve essere contenuto entro i tre minuti complessivi
In occasione di ogni trasmissione, in apertura e in chiusura di ogni programma, è fatto obbligo a tutte le emittenti televisive di inserire la sigla che verrà fornita dalla Lega Nazionale Dilettanti - Comitato Interregionale.
In occasione delle gare ufficiali i tesserati potranno rilasciare interviste solo trascorsi quindici minuti dal termine delle gare e nei locali all’uopo predisposti. Gli allenatori potranno essere intervistati subito dopo il termine della gara dal giornalista dell’emittente che ha acquisito i diritti di trasmissione della società per cui è tesserato l’allenatore stesso.
Per ottenere l’autorizzazione le emittenti debbono far pervenire domanda scritta al Comitato Interregionale e stipulare con una primaria compagnia di assicurazioni una polizza assicurativa valida per la copertura di tutti gli eventuali danni a persone ed a cose da esse direttamente o indirettamente provocati all’interno degli stadi nello svolgimento delle attività connesse all’esercizio della cronaca radiofonica e televisiva. I massimali assicurativi per la responsabilità civile verso terzi non dovranno essere inferiori a € 52.000/00 per ogni sinistro relativo a persone o cose.
Il Comitato Interregionale esamina le domande pervenute e la relativa documentazione e, ove ne accerti la regolarità, concede all’emittente l’autorizzazione, dandone comunicazione anche alla società interessata.
Le società calcistiche ospitanti sono tenute ad esercitare efficace opera di vigilanza e di controllo al fine di assicurare il pieno rispetto del presente Regolamento.
Le società, tramite i propri dirigenti e gli addetti alla vigilanza nell’ingresso agli stadi, hanno l’obbligo di impedire l’accesso a coloro che, anche se muniti di tessere o di biglietti, sia in omaggio che a pagamento, pretendano di accedere allo stadio per realizzare una qualsiasi delle attività sopra indicate senza la prescritta autorizzazione.
È vietato alle società far accedere allo stadio i giornalisti ed il personale tecnico delle emittenti sprovviste delle prescritte autorizzazioni
".

Siete sfiniti? Ancora un piccolo sforzo ed è finita.
Rispondete a queste mie domande, semplici semplici: conoscete una Tv privata locale che mostra il lunedì sera e sul proprio sito internet le immagini delle partite dell'U.S. Imperia 1923? Avete mai visto il logo della L.N.D. alla fine di ogni servizio? L'intervistatore pone domande solo ai tesserati dell'U.S. Imperia 1923, o anche, qualche volta, a quelli della compagine ospite dei nerazzurri?

Ah! che sciocco! Dimenticavo di mettere l'elenco aggiornato all'11/01/2008 delle Emittenti Radio e TV autorizzate dal Comitato Interregionale.
SOCIETA: IMPERIA.
Radio Babboleo: CRONACA RADIOFONICA.
TeleLiguria: CRONACA TELEVISIVA
TeleGenova: CRONACA TELEVISIVA
Nuova Radio Amicizia: CRONACA RADIOFONICA.

Manca qualcuno o mi sbaglio? E se sbaglio, sono pronto a fare pubblica ammenda...

5 commenti:

gianbo ha detto...

Cianta,probabilmente questo regolamento vale solo su suolo italiano,mentre per il principato di Oliveto ne vige un altro...
Si corre il rischio di vedere dei gran servizi su pallone elastico,immagini di sagre a non finire e,dulcis in fundu,reportage sulla magnifica confraternita dell'ormeasco!!!

im1923 ha detto...

...belin giambo, non ci avevo pensato...
comunicazione interna: jac mi chiede ogni giorno quando torna and.

giò ha detto...

Ragazzi, è bellissimo. Uno dei punti più bassi mai toccati dalla nostra ....... emittente si è raggiunto la scorsa settimana. Nella pagina sportiva di venerdì scorso si annunciava per il giorno dopo la conferenza stampa del presidente uscente della Sanremese Barillà. Conferenza stampa che, naturalmente, si era già tenuta alle 12 del giorno stesso. Quando si dice fare informazione.........
Bellissimo anche il filmato tappabuchi sulla nevicata di due settimane fa. Hanno mandato un povero cristo di autista a filmare la nevicata e, probabilmente non avendo nè catene nè gomme da neve, hanno girato un vomitosissimo filmato nel tratto di strada che va da Chiusavecchia all'inizio delle gallerie. Praticamente filmando un pò di neve marcia che a stento imbiancava la strada. Il tutto in un momento in cui, se solo fossero saliti verso Chiusanico e Torria avrebbero visto un paesaggio da presepe. Sono veramente fantastici.........

Anonimo ha detto...

IL MISTER LO HANNO MANDATO A FARE IN CULO. ULTIMO MINUTO.

SEZ. ROMA ha detto...

www.telecameratraballante.im.tv.