domenica 27 gennaio 2008

Imperia - Saluzzo: 2-1


Dopo una settimana dominata da polemiche, voci e pettegolezzi, finalmente, si torna a parlare di calcio, quello che tutti noi preferiremmo fare sempre.
L'U.S. Imperia 1923 affronta al "Nino Ciccione" il fanalino di coda Saluzzo, rimaneggiatissimo a causa della mazzata subita in settimana dal Giudice Sportivo. Un'occasione irripetibile per conquistare una vittoria e tre punti che mancano da 9 turni, dall' 11 novembre 2007, quando i nerazzurri sconfissero il Savona.
Lorenzo Mazzeo, scacciato il fantasma di Riolfo, presenta un undici che ricalca quello che domenica scorsa ha pareggiato a Vado: Chiaverini in porta; linea difensiva formata da Spiaggi (neo capitano), Minghinelli, Di Placido e Vincenzo Russo; centrocampo con Dolcetti, Marco Russo e Piscitelli; attacco con Marsiglia a supportare la coppia offensiva formata da Francesconi e Messeri.
Pronti e via ed il Saluzzo sfiora il vantaggio, sventato da una provvidenziale uscita di Chiaverini sui piedi di Sismoda. I nerazzurri non si scompongono e passano in vantaggio al 3° con un gol di Messeri: palla in area servita in area da Francesconi, Messeri di testa indirizza nel sette alla destra di Mordenti, che respinge, palla ancora tra i piedi del giovane attaccante palermitano e tap in vincente.
I nerazzurri anzichè continuare ad attaccare, arretrano il baricentro e subiscono la reazione dei granata, spalleggiati anche da una terna arbitrale pessima che tollera le ruvidezze dei piemontesi. A farne le spese è al 18° Vincenzo Russo, che esce in barella dopo un contrasto sulla trequarti avversaria: per lui sospetta frattura della clavicola. Al suo posto subentra Capuano.
Il giusto pari del Saluzzo giunge al 32°: azione d'angolo battuto da Sepe, palla respinta verso l'esterno da un difensore nerazzurro, nuovo cross teso in area che Foglia, colpevolemente indisturbato, insacca alle spalle di Chiaverini. Il tempo termina con in nerazzurri in evidente affanno ed il Saluzzo che fa la partita.
Ad inizio ripresa i nerazzurri si riversano in attacco e sfiorano il vantaggio in più occasioni con Francesconi e Messeri. L'episodio chiave, però, è l'espulsione di un difensore granata per un fallo su Messeri. I nerazzurri, in superiorità numerica, passano in vantaggio al 50°: dubbio fallo in area sullo sparviero Francesconi, che viene atterrato da un difensore ospite e fischio dell'arbitro. Sul dischetto lo stesso Francesconi che spiazza Mordenti e fa festa sotto la Curva Nord (cliccare qui per vedere il filmato di gigheland).
I nerazzurri non mollano la presa e falliscono la terza rete prima con Francesconi, fermato due volte da Mordenti in disperata uscita.
Il Saluzzo resta in dieci per la stupida espulsione di Ricca, per un fallo di reazione su Messeri.
L'U.S. Imperia 1923 sfiora in gol anche con Messeri che è contrastato al momento del tiro e spara di poco alto sulla porta cuneese. I nerazzurri, al 29°, realizzano anche la rete della sicurezza con Messeri, al termine di uno spettacolare scambio con Francesconi, ma la guardialinee Bruna Vinci segnala un fuorigioco assai dubbio, vanificando una spettacolare segnatura.
Il fnale di gara è assai teso, con gli ospiti mai domi, ma neppure pericolosi ed i nerazzurri incapaci di chiudere una partita complicata.
Al fischio finale, dopo lo stupido terzo tempo, grande festa sotto la Curva Nord (cliccare qui), con tutta la squadra: dopo 77 giorni di sofferenze i tifosi nerazzurri tornano a festeggiare per una vittoria. L'appuntamento, ora, è tra due settimane: dopo la sosta, tutti a sanremo, per un derby che non sarà d'alta classifica come quello d'andata, ma che resta un derby, la Partita per antonomasia.
Da segnalare, infine, le ammonizioni di Francesconi, Chiaverini e Dolcetti.

Questi i risultati delle altre gare ed i marcatori:
Alessandria-Lottogiaveno 2-0 29’ Artico (A); 70’ Buelli (A).
Biellese-sanremese 2-1 13’ Torromino (B); 56’ Rig. Notari (S);74’ Torromino (B).
Cirie`-Casale 1-1 37’ Barbero (Cir); 85’ Tedesco (Cas).
Rivoli-Lavagnese 2-1 27’ Rig. Masitto (L); 60’ Alessi (R);82’ Alessi (R).
Savona-Rivarolese 1-0 57’Soragna (S)
Sestri L.-Novese 1-0 27’ Rig. Ferretti (S).

Classifica:
Alessandria 53
Biellese 46
Sestrese 39
Lavagnese 38
Savona 37
LottoGiaveno 33
Rivoli 30 (1 gara in meno)
Ciriè 30
Novese 29
PB Vercelli 28 (2 gare in meno)
Casale 26
Rivarolese 25 (1 gara in meno)
Imperia 25 (Pen. -3)
Sestri Levante 23
Derthona 22 (2 gare in meno)
sanremese 21
Vado 12
Saluzzo 9

12 commenti:

zerogravitytribe ha detto...

ragazzi non mancate alla sfida di domani. Forza Imperia

sez torino ha detto...

FORZA IMPERIA!FORZA RAGAZZI!

SEZ. ROMA ha detto...

VINCI PER NOI MAGICA IMPERIA!

miss G ha detto...

2 a 1

beo ha detto...

forza imperia!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! raga sapete quando si recuperano le partite sospese la settimana scorsa???

via vecchia piemonte ha detto...

vittoria sudata ma vittoria !!!!!!!
bene Francesconi continua cosi !

SEZ. ROMA ha detto...

AVANTI IMPERIA! Oggi contavano i 3 punti...SANREMO STIAMO ARRIVANDO!

Roberto

Anonimo ha detto...

grandi a tutti!
segna per noi francesconi!!!

opposta fazione ha detto...

godiamoci sta vittoria!!
..ora sarebbe l'ideale fare 6 punti nelle prossime due partite contro sanremerde e rivarolese:2 veri spareggi per la salvezza..

samurai della nord ha detto...

Spiaggi Neo capitano???Mah,ma cosa c'entra lui con la fascia????!!!Che qualcuno ci aiuti...Qualcuno mi spieghi cosa significa questa pagliacciata!!!!

andrew ha detto...

grande francesconi!!!!
davvero un ottimo acquisto!
fa reparto da solo!!!

FORZA IMPERIA!!!!

Anonimo ha detto...

TUTTI A SANREMO!!!!!!! loro all andata erano in tanti...dobbiamo andare in tanti anche noi!!!! FORZA IMPERIA!!!!