giovedì 3 aprile 2008

Chi l'ha visto? Samuele Marni


Questa settimana, a grande richiesta di grillo parlante e gighe, parliamo di Samuele Marni.
Intanto la sua carriera, grazie a Massimo di Finale Ligure (stagione, squadra, serie, presenze e gol):
1992/1993 Milan. A. 0. 0
1993/1994 Casarano. C1. 0. 0
1994/1995 Maceratese. C2. 0. 0
1995/1996 Casarano. C1. 4. 0
Nov 1995 Varese. C2. 13. 0
1996/1997 Varese. C2. 7. 0
Dic 1996 Imperia. Cnd. 11. 0
1997/1998 Verbania. Cnd. 28. 1
1998/1999 Pavia. Ecc. 23. 0
1999/2000 Pavia. Cnd. 28. 0
2000/2001 Pavia. D. 31.1
2001/2002 Pavia. C2. 5. 0
2002/2003 Tribiano. Ecc.
2003/2004 Carpenedolo. D 1.. 0
Nov 2003 Chiari Ecc. 16. 0
2005/2006 Nuova Acop Zelo. 1a Cat.
2006/2007 Nuova Acop Zelo. 1a Cat.
Centrocampista, nato a Vizzolo Predabissi, in provincia di Milano, il 5 gennaio 1975, Samuele Marni arriva ad Imperia nel dicembre del 1996. L'U.S. Imperia, neopromossa in serie D, è in piena crisi tecnica, relegata nei bassofondi della classifica. E' stato appena esonerato a furor di popolo Adriano Pisano ed al suo posto c'è Flavio Ferraro. La situazione è a dir poco drammatica ed insieme al nuovo mister, il Presidente Pino Cipolla ha ingaggiato proprio Samuele Marni, Osualdella, Minardi, Fabio Desideri e Giambo Bocchi (che invito a lasciare la sua testimonianza): di quella squadra fa anche parte Pino Alfano.
Appena arrivato ad Imperia, tutti i nuovi acquisti, il neo mister ed i restanti componenti della squadra sono invitati a cena a San Lazzaro Reale dai Samurai Ultras Imperia, per stringere un patto d'onore. Una cena partita in sordina, coi nuovi zitti ed i componenti della rosa ancora impauriti per la furibonda contestazione dopo la gara interna contro il Saint Vincent.
Ma il ghiaccio si rompe subito, tra una portata di anguille e litri di vino rosso: a fine cena, come detto, stringiamo un vero e proprio patto "Tutti uniti, contro tutti, per la salvezza!".
La squadra comincia ad incamerare punti su punti ed il legame con alcuni dei componenti della rosa si rafforza fuori dal campo: Marni, Osualdella, Desideri e Grendene (non so tra i pali, ma imbattibile dinanzi a qualsiasi liquido con un minimo di alcol dentro) .
Samuele è uno dei leader del centrocampo, di una squadra tutto cuore e grinta... una squadra davvero indimenticabile.
Dopo nove presenze, però, il fattaccio: contrasto areo con un avversario, capocciata paurosa, Samuele resta a terra con la testa rotta. Pronto ricovero in ospedale, tac, operazione e placca di titanio applicata sulla testa.
Alcuni giorni dopo l' operazione passeggia per Imperia insieme a Giuntoli con un cappellino di lana in testa... e quando se lo toglie per mostrare la testa, sembrava di vedere il film di Frankestein, per la cicatrice che aveva.
Resta comunque con noi fino a fine stagione, perchè ormai il legame coi compagni di squadra e con i ragazzi della Nord è fortissimo: è tanta la voglia di indossare ancora i nostri colori che, nonostante tutto, gioca le ultime due partite di quel campionato.
Ed a fine stagione è scatenato nella replica della cena di dicembre: il patto per la salvezza è stato mantenuto ed il delirio è impressionante, con mister Ferraro versione Bob Marley.
Intanto fuori dal ristorante qualcuno si appoggia ad un camioncino, facendo cadere la sponda laterale. I paesani presenti , sentendosi invincibili, iniziano a dire più volte con tono minaccioso di rimetterla a posto: dopo un'animata discussione, la serata degenera ed i ragazzotti del paesello si pentono amaramente del loro "ardire"... e la sponda dovrebbe essere ancora là in terra.
11 sole presenze per Samuele, quindi, sufficienti per restare nei nostri cuori.
Come sempre, chiunque abbia ricordi di questo calciatore, li condivida con noi e se ha la possibilità di contattarlo, lo faccia.

16 commenti:

gighe ha detto...

Qualcuno rintracci Samuele!!!Ha disputato,per via del brutto infortunio,poche partite ma come richiesto a im1923 per me resta indimenticabile,come tutta quella stagione.Sempre presente in ogni occasione...Magari si riesce ad organizzare un altra serata "speciale".

gighe ha detto...

dimenticavo...GRAZIE IM1923!!!

gianbo ha detto...

Ottimo giocatore,ottima tecnica,grandissima visione di gioco.
Se avesse avuto un po' piu' fortuna e un po' piu' attributi avrebbe fatto una carriera ben diversa.
Io lo ricordo pero' come un ottimo amico...quello che piu' conta!

A. ha detto...

Ti sei dimenticato di citare il mio terzino preferito!!Il romano simpatico e bello: Fabio Desideri.
Quell'anno avevo seguito molto l'imperia. Mi era dispiaciuto un sacco per l'infortunio di Marni.

Anonimo ha detto...

bei tempi!

luca ha detto...

Un augurio a Marni,che la vita gli vada meglio della mia.

im1923 ha detto...

a., che dimenticanza: il mito Spartaco... modifico subito il post.

gianbo ha detto...

Ciantafurche,Spartaco lo hai nominato quando hai parlato dell'arrivo di Campana qualche mese fa...ti ricordi? grande doppietta!!
Era anche mio cooinquilino,mentre Samuele veniva a farci visita dopo mangiato per l'amaro...
P.S.: OSUALDELLA e non OSVALDELLA

grillo parlante ha detto...

Im1923 uno di noi 2 sta perdendo colpi.....io non mi ricordo le anguille, ma le rane....
C' era anche il coro "Osualdella magnate sta rana...."

im1923 ha detto...

giambo, correggo subito.
grillo parlante, è vero, ricordo quel coro meraviglioso, ma io mi ricordo anche che abbiamo mangiato le anguille... oppure ero talmente carico che mi sono immaginato tutto...

Anonimo ha detto...

Quei tempi cerano già2 gruppi Samurai e Brigata Alcolica ,
infatti nn ricordo ne rane ne anguille,ma solo canne birra e altro.Ce qualcuno dei tempi della Brigata Alcolica?MITICI!
Ricordo anche un cecoslovacco,o sbaglio.cmq continuate cosi'.

A. ha detto...

Grande! L'hai modificato veramente!! Quell'anno avevo registrato su una video cassetta anche un'intervista carinissima che fece Bocchi a tele imperia. Nel video si vedevano anche Minardi, Cioffi e Desideri. Era l'ultima di campionato e non vi dico che tavola piena di ogni ben di dio c'era ad aspettare fuori i tifosi!!(Peccato che io l'abbia vista solo in tv!)

im1923 ha detto...

anonimo, ti riferisci alle canne dello stagno a fianco, vero?...
a., perchè non avrei dovuto modificarlo? qui nessuno è perfetto ed i suggerimenti e le collaborazioni sono sempre ben accetti.
Ti riferisci all'ultima partita disputata a Castelnuovo: il servizio di ImTV aveva proprio Giambo come giornalaio (e mi auguro che voglia testimoniare quell'esperienza) e finiva con un'immagine devastante x l'immagine dei Samurai Ultras Imperia. Se poi grillo parlante vuole, dia la sua testimonianza di testimone oculare...

grillo parlante ha detto...

Im1923 cosa mi hai ricordato citando quell' immagine!!!!
Mi ricordo che la partita iniziò in ritardo perchè aspettavano noi che dovevamo portare la carta d' identità di Osualdella che l' aveva lasciata a casa, ricordo da bere e da mangiare fino a scoppiare, e mi ricordo che Cristiano (alias "Cappuccino") per fare il brillante (probabilmente conosceva i prezzi del posto, altrimenti non so se lo avrebbe fatto) pagò da bere per tutti (vino) spendendo meno di 5000 lire.

A. ha detto...

Si Im1923, mi riferivo proprio a quella! Mi sarebbe piaciuto un sacco anche esserci.Ps. Pensavo non lo cambiassi perchè il suggerimento è venuto da una donna e la natura femminile poco si accosta al mondo maschile del calcio!(Dite sempre che di calcio non ne capiamo niente)

Anonimo ha detto...

Eccomi sono spartaco.....sto rivevendo tutte quelle emozioni meravigliose