giovedì 28 febbraio 2008

Le ultime


Copio/incollo dal Secolo XIX di oggi, a firma Diego David

"Alla farsa del licenziamento del direttore sportivo Mario Pranzani e del tecnico nerazzurro Lorenzo Mazzeo da parte del presidente (?) Mirco Buzzetti è seguito, come da copione, il «reintegro», sempre via sms, degli stessi avvenuto già nella tarda serata dell'altro ieri. Come dire: «Contrordine compagni, mi sono sbagliato, tutto torna come prima».
Pranzani stamattina sarà ricevuto a Palazzo civico dall'assessore allo sport Marco Scajola forse per illustrare i progetti del costruttore bresciano che avrebbe in animo di rilevare la società, anche se lo stesso Scajola ha ribadito a chiare lettere di non volerne più sapere di «colonizzatori che sfruttano il calcio per i loro affari».
Nel frattempo il diesse nerazzurro è tornato a occuparsi delle faccende pratiche, dovendo subito risolvere il non secondario problema della sistemazione logistica di tecnico e giocatori, che da ieri - come promesso - sono stati messi alla porta dall'albergo Dolcedo nel quale una parte di loro alloggiava.Ieri è stato impossibile contattare telefonicamente il direttore sportivo veronese. Peccato perché sarebbe stato interessante chiedergli per quale motivo, nonostante le continue umiliazioni e a quanto pare gli esborsi di denaro, un uomo della sua esperienza seguiti pervicacemente a rimanere così attaccato a colori che un mese fa non sapeva nemmeno che esistessero, per di più a centinaia di chilometri da casa propria.
Sarebbe un bel mistero, se non fosse per il fatto che è risaputo che diversi giocatori sono sotto la sua ala protettiva. Nell'ambiente è circolata anche la "barzelletta" dell'arrivo di Buzzetti con una valigetta contenente duemila euro per far fronte alle spese di alloggio. Evidentemente il medico condotto di San Donato Milanese, dopo aver promesso una quindicina di giorni fa al sindaco Luigi Sappa e all'assessore allo sport Marco Scajola di essere pronto a pagare, non si accontenta più di prendere per il naso le istituzioni che lo ospitano (il "Ciccione"è di proprietà comunale) e giocatori, ma ha deciso di "ri-pagare" tutti con la stessa moneta.Ha stupito anche la deposizione dell'ex membro del consiglio d'amministrazione dell'Inter, Carlo Cottarelli, ora indagato per truffa nell'ambito dell'inchiesta sul passaggio delle quote dalla famiglia Montali alla milanese Trade Line, che ha ribadito poi ai giornalisti di «non sapere nulla di questa storia».
Peccato che Cottarelli fu il primo personaggio dell'azienda meneghina ad apparire, rilasciando roboanti dichiarazioni ai media nelle quali si parlava addirittura anche di serie B.

9 commenti:

miss G ha detto...

dove andranno gli Homeless? restano a Imperia?

Anonimo ha detto...

PONTEDERESE DICE
CARI TIFOSI DELL'IMPERIA QUANTO VI CAPISCO. ANCHE NOI SIAMO NELLA M---A NON PROPRIO COME VOI MA QUASI. E PER QUESTO DOBBIAMO RINGRAZIARE PRANZANI GRANDE VENDITORE DI FUMO. VI SIETE DOMANDATI PERCHE QUESTO TIZIO VUOLE RIMANERE A QUALUNQUE COSTO AD IMPERIA PUR NON PERCEPENDO NESSUN STIPENDIO?
E VI ASSICURO CHE NON E'IL BUON SAMARITANO. AVETE POI IL PROBLEMA DEI GIUOCATORI CHE QUALCUno SE N'E' ANDATO E ALTRI CHE SONO RIMASTI PUR SAPENDO DI NON GIUOCARE NON PER MOTIVI TECNICI MA SOLO PERCHE' NON SONO QUELLI PORTATI DA PRANZANI. MAZZEO CHE FRA L'ALTRO NON HA MAI FATTO L'ALLENATORE MA SOLO IL PREPARATORE E CON SCARSI RISULTATI, METTE IN CAMPO QUELLI CHE GLI DICE PRANZANI E ALLA PRIMA SQUADRA VERA CHE AVETE INCONTRATO AVETE VISTO I RISULTATI. MI DISPIACE PER VOI MA CON QUESTI PERSONAGGI MEGLIO ANDARE LA DOMENICA AL MARE CHE A VEDERE LA PARTITA. COMUNQUE AUGURI!!!!

Anonimo ha detto...

Pranzani è l'unico che ci sta mettendo la faccia e qui ad Imperia non è poco .Finora ha fatto il suo dovere e se ha chiamato dei giocatori dei quali ha la procura, ancora grazie che sono venuti ,se non fosse per loro saremo già radiati .Trovo ovvio che lui abbia dei motivi per rimanere , già non prende lo stipendio, ci mancherebbe che non possa guadagnare qualcosa (sempre che sia vero quello che dici),nessuno fa beneficenza al giorno d'oggi. Noi di banditi ne abbiamo visti tanti e Pranzani non è sicuramente ai livelli della gente che ci sta facendo affossare

imperia a vita ha detto...

Vorrei rispondere al primo anonimo e al tifoso pontederese. Credo che Pranzani vada solo ringraziato perchè, anche se avrà qualche suo interesse, sta cercando di salvare il nome e la faccia dell'Imperia calcio e della città. Si sta dannando per trovare un alloggio ai ragazzi, si sta dannando per cercare di risolvere la questione societaria, cos'altro deve fare in più.
Per quanto riguarda il mister Mazzeo, non mi sembra che fino ad adesso abbia fatto male come hai detto, perchè grazie anche a lui risultati buoni sono arrivati. In più caro tifoso pontederese informati meglio sulla carriera del mister perchè il preparatore atletico lo ha fatto per un solo anno, anche se in verità era l'allenatore in seconda.
Io invece credo che dobbiamo solo ringraziare questi due Signori perchè stanno mettendo in prima linea la loro faccia per salvare il nome e i colori di una città intera.

gianbo ha detto...

X tifoso pontederese:

Visto il tuo acido commento dacci maggiori informazioni.
Cosa ha combinato Pranzani in quel di Pontedera?
La situazione qui è sempre piu' ingarbugliata e non si capisce chi si stia dando da fare con propositi positivi e chi invece remi contro...
Un giorno Pranzani è l'unico che ci mette la faccia e che paga le spese correnti,il giorno dopo è quello che fa giocare solo i "suoi" giocatori...non si capisce piu' nulla...
Prima c'era il master e i suoi adepti (tra i quali ho militato pure io),adesso solo un gran casino!!!

im1923 ha detto...

pontederese, grazie per la tua testimonianza: la nostra situazione è assai complicata ed i guai attuali affondano le radici addirittura a 8 anni, quando, purtroppo, terminò l'era del Presidente Pino Cipolla. Mi ricordo ancora che, tra l'altro, in quella stagione di serie C2, venni nella tua città ad assistere ad uno squallido 0-0 in una giornata ventosa e gelida, in uno stadio semideserto (l'ultima, per la cronaca di Benedetti in panchina). Ma torniamo ai nostri giorni: Pranzani è una conseguenza, al limite, non certo una causa. A me e molti altri ispira simpatia per il suo modo di fare e sicuramente, come hanno detto altri, qualcosa sta facendo: è l'unico sempre presente e, in questi ultimi 2 mesi, è una cosa degna di nota. Che poi sia qui per suo interesse, pare evidente: non è certo mica venuto dalla natia città di Giulietta perchè innamorata di un Romeo nerazzurro. Quello che non capisco è da chi sia stato mandato: qualcuno lo ha accennato (vedi max), ma non l'hai mai detto chiaramente. E se tu ci spiegassi come si colloca Super Matto Pranzani nelle vostre disgrazie, potrebbe servirci a capire, forse, molte cose che succedono da queste parti. Facci Quanto a Mazzeo, meriterebbe un monumento solo per la pazienza e la dedizione dimostrata in questi 2 mesi: non so quanti altri avrebbero sopportato le umiliazioni e le prese per il culo di quei ceffi che si vantano di essere dirigenti nerazzurri: credo che, in questo contesto, neanche Luciano Spalletti farebbe miracoli...
Facci sapere, allora, perché sono curioso

max ha detto...

i ragazzi sono ancora in albergo (dolcedo) e francesconi oggi è ancora qua...

Anonimo ha detto...

SONO UN ULTRAS PONTEDERA E QUELLO CHE HA SCRITTO IL MIO CONCITTADINO(MA NON SO CHI E')SU PRANZANI E' VERO.E' VERO ANCHE CHE LUI E' UNA CONSEGUENZA DEI CASINI E QUANDO CI SONO PROBLEMI NELLE SOCIETA' ARRIVA LUI E SGUAZZA NEI DISASTRI ANCHE SE NON SO I VERI MOTIVI DEL SUO COMPORTAMENTO.NON POSSIAMO SCRIVERE CIO' CHE HA FATTO A PONTEDERA XCHE' E' DA CODICE P....E.COMPLIMENTI ANCORA X IL SITO E X LA VS. E NS.PASSIONE SEMPRE PIU' SPRECATA NEL CALCIO DI OGGI.

Anonimo ha detto...

PONTEDERESE DICE..
Cari tifosi dell'Imperia, capisco che vogliate difendere Pranzani e Mazzeo perchè io al vostro posto farei la stessa cosa. E' chiaro che qualsiasi tifoso interessi che la sua squadra riesca a sopravvivere senza voler sapere chi e come riesca a risovere il problema.
Pranzani comunque dove è andato non ha purtroppo risolto nulla anzi....
Entra in società nel momento in cui stà per capitolare, porta alcuni suoi giocatori senza contratto e tecnicamente scarsi nella speranza di fargli fare qualche presenza e piazzarlo l'anno dopo in qualche società. Quando ha raggiunto questo obiettivo molla tutto. E questo è il minimo perchè come dice il mio concittadino a Pontedera ha fatto altre cose.
Ah dimenticavo: dite a Pranzani se ha il coraggio di farsi veder dai tifosi del Viareggio che ancora lo cercano.
Per quanto riguarda Mazzeo conosco bene il suo curriculum: non ha mai allenato una prima squadra e cerca di rimanere a Imperia subendo umiliazioni ingiuste nella speranza di raggiungere la fine del campionato nella speranza di trovare l'anno dopo un ingaggio. E' capibile questo suo comportamento perchè lui come tutti deve sbarcare il lunario.
Detto questo, perchè da tifoso vi capisco più di qualunque altro,vi auguro di risolvere tutto quanto prima per poi risentirci in momenti migliori.
UN AUGURONE DI CUORE