giovedì 28 febbraio 2008

Sparviero vola... via




Alberto Francesconi, lo sparviero che vola sotto la curva, è volato via... è tornato a casa sua, stufo delle continue prese per i fondelli di quegli esseri indefinibili che parrebbero reggere le redini di quello che resta dell'U.S. Imperia 1923.
Stufo di non vedere un euro (anche se, per sua stessa ammissione, lui qualcosa ha raggranellato), stufo delle umiliazioni, delle beffe, delle colpevoli assenze della dirigenza nerazzurra.
Restano di lui, 4 reti realizzate su 6 partite disputate, tutte su calcio di rigore: soprattutto quello realizzato nel derby vittorioso nella città delle baracche, dopo 30 anni di sconfitte, che lo consegnano all'immortalità nei nostri ricordi. Resta anche la sensazione (anzi qualcosa di più) di aver visto un'attaccante vero, di quelli che negli anni scorsi ci sono sempre mancati... davvero un peccato, quindi, che abbia indossato i nostri colori per così poco e soprattutto in questo momento.
Ciao Sparviero!


3 commenti:

gianbo ha detto...

Un ottimo giocatore,peccato davvero non averlo avuto prima...

max ha detto...

scusa im1923 prche dici che lo sparviero non ha visto un'euro? e che è andato via?

Anonimo ha detto...

Oggi si sta allenando insieme a tutti gli altri