mercoledì 13 febbraio 2008

Chi l'ha visto: Stefano Paraluppi



Dopo Stefano Mariani, questa settimana era il turno di Stefano Paraluppi.
L'indimenticabile bomber emiliano, dopo la parentesi in nerazzurro ha proseguito la carriera di calciatore.
Queste le tappe della sua carriera:

83-84 Reggiana C1 18/3
84-85 Venezia C2 19/9
85-86 Trento C1 28/7
86-87 Fano C1 15/1
87-88 Olbia C2 31/7
88-89 Sassuolo C2 30/12
89-90 Solbiatese C2 27/5
90-91 Saronno C2 21/1
91-92 Torres Sassari Int. 16/5
92-93 Virtus Roteglia Cnd. 27/14
93-94 Fidenza Cnd. 29/10
94-95 Fidenza Cnd. 25/2
95-96 Reggiolo Cnd. 27/6
96-97 Sassuolo Cnd. 20/12

Appesi gli scarpini al chiodo, Stefano Paraluppi ha intrapreso la carriera di allenatore.
Queste le squadre da lui dirette:
01-02 Fiorano Ecc.
02-03 Fiorano Ecc.
03-04 Monticelli Ecc.
04-05 Monticelli Ecc.
05-06 Formigine Ecc.
06-07 San Felice Ecc. (sub.)
07-08 Bibbiano Ecc. (sub.)
("sub." sta per subentrato).
A dicembre è subentrato sulla panchina del Bibbiano, Eccellenza dell'Emilia Romagna, che sta conducendo verso una difficoltosa salvezza.
Ho provato a contattarlo, ma non sono riuscito nella missione.
Pazienza, sarà per un'altra volta... se poi qualcuno riesce a farcela, ce lo faccia sapere. Intanto, eccolo in una foto recente.

1 commento:

Diego David ha detto...

All'epoca non vivevo a Imperia ma la domenica sera guardavo BarSport su Telearcobaleno per vedere i goal che aveva fatto Paraluppi. Pensate che una domenica pomeriggio,credo fosse una delle ultime di campionato, leggevo il giornale e sognavo di essere al "Ciccione". Mai e poi mai avrei immaginato le emozioni e le esperienze di ogni tipo (fino a oggi pomeriggio) che avrei vissuto in quello stadio.
Si vede che il neroazzurro era proprio nel mio destino...